menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Soul kitchen", corso residenziale di cucina e molto altro

Si tiene presso il Complesso Agricolo Forestale Regionale Monte Ginezzo a Cortona, (AR) dal 16 al 21 gennaio il primo corso di cucina residenziale “Soul kitchen”, organizzato dal gruppo “FuoriMenù”, formato da aspiranti cuochi diversamente abili e...

Si tiene presso il Complesso Agricolo Forestale Regionale Monte Ginezzo a Cortona, (AR) dal 16 al 21 gennaio il primo corso di cucina residenziale "Soul kitchen", organizzato dal gruppo "FuoriMenù", formato da aspiranti cuochi diversamente abili e non, con la collaborazione di "Electra", associazione di promozione sociale, "Il Velocipede onlus", associazione di famiglie con ragazzi "speciali" e "La Fabbrica del sole onlus".

Sarà una settimana intensa dove occuparsi di dolci, condividere momenti di creatività, prendersi cura di sé e degli altri, raccontarsi e curare le relazioni.

Durante il giorno lo chef Pietro Gallo proporrà le nozioni base della pasticceria tradizionale, fornendo conoscenze teorico pratiche, affiancando i corsisti che vorranno sperimentarsi in creazioni personali e originali, promuovendo uno stile alimentare sano, economico ed ecologico. Nel tardo pomeriggio e la sera, il gruppo potrà cimentarsi nella lettura ad alta voce di brani scelti da grandi classici, in piccole esperienze di scrittura creativa, nella compilazione di un diario autobiografico correlato da immagini, nella stesura di microracconti, ricette e poesie, in compagnia di Nunzia Gentile e Serena Marinelli. Il corso è aperto a principianti, appassionati, cuochi curiosi, giovani, adulti, anziani, abili e diversamente abili. Il gruppo sarà composto da massimo 10 persone. Il costo è pari a 250 euro a persona e copre anche vitto e alloggio. "Soul kitchen" sarà prima di tutto basato sulla condivisione, sulla partecipazione attiva, sulla reciprocità e sulla comunicazione ecologica. I corsisti cucineranno, ma il gruppo non si limiterà all'apprendimento di una ricetta o a realizzare buoni dolci. Durante il corso ai partecipanti sarà offerta una modalità creativa per stare insieme, condividere pensieri, bisogni e difficoltà.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento