Venerdì, 17 Settembre 2021
Cultura

Sos Cabaret, presentata la gara tra spettacoli comici da tutta Italia

L'estate di spettacoli dei Noidellescarpediverse è appena terminata, ma l'associazione culturale è già proiettata verso la nuova stagione targata Sos Cabaret. Il festival, giunto all'undicesima edizione, troverà come tradizione il proprio apice...

Sos Cabaret - Noidellescarpediverse (5)

L'estate di spettacoli dei Noidellescarpediverse è appena terminata, ma l'associazione culturale è già proiettata verso la nuova stagione targata Sos Cabaret. Il festival, giunto all'undicesima edizione, troverà come tradizione il proprio apice nel concorso nazionale che vedrà sfidarsi singoli artisti o intere compagnie provenienti da tutta la penisola che, per professione o per passione, hanno scelto di dedicarsi al teatro di genere comico. I Noidellescarpediverse, in collaborazione con le Officine della Cultura, hanno infatti pubblicato il bando di Sos Cabaret 2017 e hanno così ufficialmente aperto la gara che si concluderà con la proclamazione dello spettacolo italiano maggiormente divertente.

L'obiettivo di Sos Cabaret, primo concorso toscano di respiro nazionale dedicato alla comicità dal vivo, è di intercettare e valorizzare quegli artisti che hanno lavorato su spettacoli completi, anche sperimentali e al di fuori della comicità tradizionale, fornendo loro una vetrina per far conoscere il proprio progetto: il vincitore avrà l'occasione di andare in scena all'interno della prossima stagione della Rete Teatrale Aretina al teatro Verdi di Monte San Savino. Questa formula è stata riproposta per il terzo anno consecutivo, in virtù degli apprezzamenti e della grande partecipazione registrata da ogni zona d'Italia nelle due edizioni precedenti: nel 2016 si iscrissero ben cinquantun spettacoli e, tra questi, vinse "30 spettacoli in 60 minuti" della compagnia Vox Animi di Roma. «Di anno in anno, Arezzo si conferma una terra fertile per scoprire giovani talenti artistici - commenta Samuele Boncompagni dei Noidellescarpediverse. - La nostra intenzione è di premiare quei progetti e quei percorsi caratterizzati da una comicità indirizzata al teatro e all'incontro con il pubblico dal vivo, uscendo dai canoni del tradizionale cabaret televisivo». Per partecipare al concorso sarà possibile visionare e scaricare il bando dal sito www.soscabaret.it. Il regolamento chiede agli artisti e alle compagnie di dimostrare la loro simpatia e la loro verve comica presentando uno spettacolo originale della durata di almeno cinquanta minuti: ognuno potrà iscriversi spedendo alla mail noidellescarpediverse@gmail.com un video del proprio lavoro entro domenica 10 settembre, poi una giuria visionerà tutti gli iscritti ed individuerà il migliore che sarà reso noto domenica 1 ottobre. Il vincitore di Sos Cabaret 2017 riceverà un premio di 300 euro e, soprattutto, sarà inserito nella stagione di prosa 2017-2018 del teatro Verdi, con la possibilità di esibirsi in una data tra ottobre e marzo 2018. «Siamo orgogliosi - aggiunge Boncompagni, - di continuare a proporre un festival che, negli ultimi undici anni, ha portato in provincia tanti grandi comici ed è stato un trampolino di lancio per artisti che, dopo essersi imposti in Sos Cabaret, hanno trovato fama a livello nazionale».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sos Cabaret, presentata la gara tra spettacoli comici da tutta Italia

ArezzoNotizie è in caricamento