Giovedì, 16 Settembre 2021
Cultura

Serata della prevenzione, i medici aretini diventano musicisti

Associazionismo, sanità e cittadini con un unico obiettivo: promuovere la prevenzione. Questo è stato il leit motiv dell’evento di ieri che si è tenuto ad Arezzo Fiere e Congressi su iniziativa del Calcit. Una serata dedicata al cibo a km 0. Poi...

calcit1_def

Associazionismo, sanità e cittadini con un unico obiettivo: promuovere la prevenzione. Questo è stato il leit motiv dell'evento di ieri che si è tenuto ad Arezzo Fiere e Congressi su iniziativa del Calcit. Una serata dedicata al cibo a km 0. Poi un dopo cena musicale, con la band "M&M - Medici e musica", un gruppo composto da medici con alcune "incursioni" di amici che si alternano sul palco insieme ai camici bianchi. Sul palco di ieri si sono esibiti: Paolo Angori (chitarra), Katia Barrella (voce), Bruno Bernasconi (batteria), Carlo Casettari (basso elettrico - voce); Marco Feri (sax contralto - voce), Marco Margioni (piano elettrico - testiere - voce), Plinio Pastorelli (sax baritono, sax contralto, clarinetto), Lia Patrussi (voce), Giorgio Sgrevi (voce - chitarra).

"Il Calcit rappresenta una realtà radicata nella cultura aretina. Svolge un ruolo di aggregazione cittadina e di sviluppo di una coscienza del volontariato che supera l'essere semplice "fornitore" di apparecchiature sanitarie - ha commentato Marco Feri, portavoce dei M&M - Per questo, il supporto alle iniziative che promuove deve essere un impegno che il personale sanitario si prende con il cuore. E in questa ottica anche gli M&M si muovono, esibendosi a supporto alle iniziative del volontariato come lo spettacolo di ieri sera. Un ringraziamento da parte di tutti noi a chi era presente". "E' stata veramente una bella serata grazie all'impegno di tanti soggetti - ha detto Gian Carlo Sassoli, presidente del Calcit - Tra questi, Coldiretti e Associazione cuochi hanno preparato cibo a chilometro zero eccellente e molto ben allestito, anche da un punto di vista scenografico; la band M&M ha fatto una grande esibizione. Ci teniamo molto alla loro collaborazione e a quella di tutta la città, perché i nostri operatori sanitari devono sentire questo legame. Per loro è uno stimolo a fare sempre meglio e un giusto riconoscimento per il loro lavoro. Un ringraziamento anche al direttore generale della Asl Enrico Desideri e al sindaco Alessandro Ghinelli per la loro partecipazione. Il Calcit continua a lavorare sulla prevenzione e sugli stili di vita. Anche la serata di ieri rientra nel progetto "Gio.na", che seguiamo e sviluppiamo durante tutto l'anno". M&M (Medici e musica) La band nasce nel 2012 e ad oggi conta decine e decine di esibizioni, sia nelle piazze che nei teatri. Il ricavato delle serate è devoluto in beneficenza. Il gruppo spazia tra i generi musicali: dal pop-rock al blues fino ai cantautori italiani e stranieri. Grazie alla collaborazione con gli attori del "Piccolo teatro" di Cortona si è anche messo in gioco in una sorta di commedia musicale che sta riscuotendo apprezzamenti e critiche positive.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serata della prevenzione, i medici aretini diventano musicisti

ArezzoNotizie è in caricamento