“La Ola-Ovazione allo Sport”, ecco l'opera di Giulio Bazzini. Il taglio del nastro

La “Ola”, quell’effetto onda, coreografico e collettivo, visibile negli stadi che è espressione di entusiasmo e di sostegno alla propria squadra, a Montevarchi prende forma plastica nel monumento artistico “la Ola-Ovazione allo sport”.

Realizzata interamente in rame su piedistallo di pietra, l’opera che porta la firma dell’artista Giuliano Bazzini, esalta l’essenza dello sport, rimanda alla forza dei valori sani educativi e sociali e si cala nello spazio cittadino più baricentrico per la pratica sportiva per la presenza delle maggiori strutture, laddove si celebrerà, appunto, la Festa dello Sport.

Il monumento, che è una donazione dell’artista all’amministrazione comunale di Montevarchi, sarà scoperto e inaugurato alla presenza delle autorità civili cittadine e delle società sportive della città, sabato 12 ottobre alle ore 10 in viale Matteotti, nel parcheggio antistante la piscina, ossia nel luogo dove sarà definitivamente posizionata.

Per la particolare occasione e per l’attinenza con le materie oggetto di studio l’amministrazione ha coinvolto gli studenti del liceo sportivo e del liceo scientifico Isis Valdarno che collaboreranno per l’accoglienza dei partecipanti all’evento.

Nato a Loro Ciuffenna nel 1944, Giuliano Bazzini non si allontana dal territorio aretino e a Montemarciano attualmente vive ed opera. Artista autodidatta, di grande spessore artistico espressionista e informale ha trattato tutti i materiali, prediligendo i metalli: rame ferro e ottone. Nella sua arte si ritrovano spesso il motivo della forza possente e la capacità di plasmare figure fuse nel bronzo o rivestite di rame partendo da informi pezzi di ferro e materiali poveri ed ispirandosi ai soggetti cari allo scultore e pittore, suo conterraneo, Venturino Venturi che ha consegnato alla storia opere di apprezzato e stimato valore artistico.

Le sue opere per le quali ha ottenuto molti premi e riconoscimenti sono state esposte a mostre collettive e personali. Sue opere anche di grandi dimensioni sono collocate in strutture pubbliche private.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Inaugurazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Riapre la mostra "La regola di Piero" di Mimmo Paladino: è visitabile tutti i giorni (gratis)

    • Gratis
    • dal 1 June al 30 September 2020
    • Varie sedi
  • Banksy incontra Piero con la mostra “Affreschi Urbani” a Sansepolcro

    • dal 19 June 2020 al 10 January 2021
    • Museo Civico Sansepolcro
  • Max Gazzè in concerto ad Arezzo

    • Gratis
    • 5 September 2020
    • Aisa Impianti
  • "Essere Con-Temporanei". Poppi ospita una grande mostra di arte diffusa

    • da domani
    • dal 13 August al 13 September 2020
    • Centro storico
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ArezzoNotizie è in caricamento