Martedì, 21 Settembre 2021
Cultura

Gli Sbandieratori di Arezzo incantano Udine: prima trasferta post lockdonw

Il gruppo è tra i 6 che rappresenteranno l'Italia durante la 49esima edizione del Festival dei Cuori di Udine

In copertina un momento dello spettacolo degli Sbandieratori di Arezzo. (ph. facebook Festival dei Cuori by Franz Samaestri)

Ci sono anche gli Sbandieratori di Arezzo tra i protagonisti del Festival dei Cuori di Udine. Gli aretini sono partiti in questi giorni per prendere parte alla 49esima edizione della rassegna che, da sempre, chiama a raccolta i gruppi folkloristici di tutto il mondo. Per gli Sbandieratori, da sempre ambasciatori aretini nel mondo, quella friulana è la prima trasferta post Covid e sono tra i 6 gruppi che rappresenteranno l'Italia durante la manifestazione.

A proposito del Festival dei Cuori

Il cosiddetto Festival dei Cuori® nasce dalla volontà di creare una festa dedicata al folklore di tutti i Paesi del mondo, alle tradizioni e alle peculiarità che rendono ogni comunità unica e diversa dalle altre. Da ormai  49 anni dà l’opportunità di assistere ad esibizioni di canti e balli tipici dando l’impressione agli spettatori di compiere un lungo viaggio attorno al mondo in una sola serata. Il Festival dei Cuori® è una grande occasione per dimostrare come culture diverse possano collaborare senza prevaricazioni e, anzi, convivere nella ricerca di parallelismi e punti di contatto. La dimostrazione di fratellanza che tutti gli anni portano i giovani artisti che partecipano all’evento, vale di per sé la sua realizzazione! Quest’anno, dal 16 al 21 agosto, a TarcentoGemona del Friuli e Bovec (Slo), calcheranno i palcoscenici i gruppi folk provenienti da: Botswana, Cina, Colombia,  Timor Leste, Uzbekistan e Italia.

Programma

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli Sbandieratori di Arezzo incantano Udine: prima trasferta post lockdonw

ArezzoNotizie è in caricamento