Venerdì, 30 Luglio 2021
Cultura

Sapori d'autunno, spettacoli teatrali, escursioni e concerti: la mappa del divertimento

VENERDI' 27 OTTOBRE Arezzo Per l’ultimo incontro di questo mese, l’Accademia Petrarca ha in programma, per la Classe di Lettere, la comunicazione del Socio prof. Gianluca Dioni, docente di Storia della Filosofia Politica nell’Università...

1 gennaio - OIDA Orchestra di Arezzo

VENERDI' 27 OTTOBRE

Arezzo Per l'ultimo incontro di questo mese, l'Accademia Petrarca ha in programma, per la Classe di Lettere, la comunicazione del Socio prof. Gianluca Dioni, docente di Storia della Filosofia Politica nell'Università Federico II di Napoli, che parlerà di un argomento di grande interesse quale il rapporto tra il sorgere e il manifestarsi dell'azione morale e la dottrina degli affetti: un tema che saprà coinvolgere l'uditorio in una riflessione profonda e proficua.

L'incontro, di grande effetto culturale, si svolgerà alle ore 17,30, presso la Casa del Petrarca in Arezzo, via dell'Orto n.28. L'ingresso aperto anche alla cittadinanza, con ingresso libero Arezzo Alle ore 21,15 la Stagione Off del Teatro Mario Spina di Castiglion Fiorentino con Sos Cabaret In Tour con Sergio Giuffrida vincitore Sos Cabaret 2017 e direttamente da Colorado. Sul palco Noidellescarpediverse e Alan&Lenny. Quando ridere è un'emergenza arrivano i comici targati Sos Cabaret. Questa volta, sul palco del Teatro Mario Spina, salirà il comico romano Sergio Giuffrida, la cui carriera è partita con la vittoria del Premio della Critica al Festival Nazionale del Cabaret di Torino fino ad arrivare alla tv e al pubblico nazionale con Colorado. È anche un attivo animatore della scena comica romana, dopo aver partecipato per anni al Makkekomiko, porta avanti il progetto Comicrofono che riscuote tanto successo nella Capitale. Ad aprire la serata di Giuffrida i quattro comici "di casa": Noidellescarpediverse e Alan&Lenny. Arezzo "La nostra salute: parliamone con i medici specialisti". Terzo e ultimo appuntamento con il ciclo di incontri organizzati dal Centro di aggregazione sociale di Villa Severi ad Arezzo in collaborazione con i professionisti della Asl Toscana sud est. Sarà trattato il tema dell'infarto cardiaco. La relatrice è Paolo Angioli, dirigente medico UO Malattie Cardiovascolari. L'incontro, con inizio alle 21, è aperto al pubblico, gratuito e patrocinato da Asl Toscana sud est, Comune di Arezzo, Provincia di Arezzo e Ordine provinciale dei medici. Poppi Alle ore 21 al Castello dei Conti Guidi (ingresso libero) gran concerto d'autunno dal titolo "Istanti - momenti musicali e piccoli pensieri". Con Massimo Santostefano alla fisarmonica, David Padella al contrabbasso, Matteo Parretta alla chitarra, Federico Ortica alle percussioni e Francesco Seri al clarinetto. La serata è promossa dal Rotary Club Casentino in collaborazione con il Comune di Poppi. SABATO 28 OTTOBRE Anghiari Prende il via l'edizione 2017 de "I centogusti dell'Appennino", mostra, dedicata al mondo dell'agriturismo e dell'enogastronomia che rappresenta da sempre un momento di incontro diretto tra produttore e consumatore. Anghiari Alle 17,30 nella Sala del Consiglio Comunale di Palazzo Pretorio (Piazza del Popolo) è in programma un incontro pubblico per ricordare e omaggiare, a ventuno anni dalla sua morte, il senatore Giuseppe Bartolomei. L'evento è stato promosso dalla Biblioteca di Anghiari, con il patrocinio del Comune di Anghiari. In questa circostanza si parlerà del senatore non solo a livello politico e istituzionale, ma anche dell'uomo e dell'anghiarese che proprio al suo paese natale dedicò una delle sue pubblicazioni dal titolo " ?n tra le mura".

A ricordare Giuseppe Bartolomei sarà l'amico del senatore e storico aretino della DC Franco Ciavattini, mentre la parte riservata al libro "?n'tra le mura" sarà curata da Andrea Merendelli e Paolo Pennacchini. All'incontro interverrà anche il sindaco di Anghiari Alessandro Polcri.

Arezzo Alle ore 17.30 Giulio Prosperi presenterà il suo ultimo libro "Neutralizzazione e neutralità dell'Austria nel biennio 1953-55", appuntamento alla Feltrinelli Point di via Garibaldi.

L'opera analizza storicamente i processi decisionali dell'alta burocrazia amministrativa statunitense e dei vertici politici della Casa Bianca in merito a neutralizzazione e neutralità dell'Austria nel biennio fra 1953 - alla morte di Stalin - e 1955, anno in cui la neutralità fu effettivamente ratificata. Basandosi su documenti talora declassificati su richiesta, il volume mette a fuoco, sotto una nuova prospettiva, un episodio centrale della Guerra fredda che - pensando al notevole interesse riconosciuto da tempo al caso della Germania - risulta relativamente poco studiato nella storiografia italiana.

Arezzo Una cena molto importante, quella che il Quartiere di Porta del Foro organizza per stasera alle ore 20:30 all'interno dei locali della sede di Vicolo della Palestra. Il popolo giallocremisi è chiamato a rispondere numeroso, considerando l'importanza dell'evento. Durata la serata verrà inaugurata la postazione DAE grazie al prezioso contributo di Leo Club Arezzo e di tutti i quartieristi che hanno dato il loro apporto alla "Cena di Apertura" dello scorso maggio. Un importante traguardo voluto fortemente dal Quartiere di Porta del Foro che ha sentito il bisogno di donare un defibrillatore a tutta la comunità di via Marco Perennio e non solo, visto che la zona ne era ancora sprovvista. La cena sarà ricca e come sempre preparata dalle ottime mani delle cuoche di San Lorentino. Il menù prevede un gustoso antipasto composto da affettato, formaggio, panina con i ciccioli, ciaccia alla cipolla e polenta con fungo, di primo una strepitosa lasagna al ragù e per secondo un peposo con pulezze rifatte con pezzetti di salsiccia. Per concludere la cena un tris di dolci: ciaccia con uva, biscotti al vino e crostata. Acqua e vino compresi nel menù. Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare i seguenti numeri: 3332281942 (Enrico) - 3285457912 (Cristiano).

Arezzo Il Centro per l'Unesco di Arezzo, in collaborazione con Liceo Classico Musicale F. Petrarca e Associazione Corale Symphonia, presenta lo spettacolo "Va pensiero sulle mie memorie. Arturo Toscanini, ricordi di una vita", in scena alle ore 16.30 presso Teatro Vasariano. L'evento celebra il grande Maestro, nell'anno in cui ricorrono sia i centocinquanta anni dalla nascita, che i sessanta anni dalla morte (1867-1957).

Un atto unico tra musica, danza e teatro, in cui la figura di Toscanini ripercorre la propria vita artistica e personale, accompagnato da celebri melodie verdiane. Tra i protagonisti: Lenny Graziani, Lucilla Ciabatti, Gaia Matteini, Rita Porcellotti. Ingresso libero e gratuito. Arezzo Al Circolo ricreativo del Quartiere Porta Sant'Andrea ci sarà la pizzeria sociale. Dalle ore 20 sarà, infatti, possibile cenare nella sede di via delle Gagliarde con ottimi antipasti, primi piatti e le pizze preparate dai pizzaioli biancoverdi. Un'occasione per passare una serata fra amici e all'insegna del buon cibo. Non è necessaria la prenotazione, ma chi volesse far riservare dei tavoli può farlo chiamando il n. 0575.295040 Arezzo Dal 28 di ottobre tornano i sabati dedicati alla didattica a Casa Bruschi: a partire dalle ore 16.00, appuntamento per bambini e famiglie in Corso Italia 14, con il nuovo percorso ludico-didattico realizzato in occasione della mostra temporanea: "Una Chimera del Novecento. Il Leone di Monterosso di Arturo Martini". L'affascinante storia della Chimera, mostro sì, ma anche bellissima scultura etrusca, simbolo di Arezzo, è la protagonista del percorso proposto, che porta i piccoli visitatori a scoprire mito, storia e fortuna di questo animale tanto amato. Un viaggio tra mitologia, civiltà etrusca, tecniche artistiche, simbologia e storia di Arezzo. Il percorso terminerà con un laboratorio didattico ispirato alle tecniche usate da Mario Schifano per la sua opera "Amare Chimere" che i bambini avranno modo di vedere durante la visita. Ogni quarto sabato del mese, dal 28 ottobre e fino a giugno, la Fondazione Bruschi propone nuovi eventi dedicati ai più piccoli, con percorsi didattici dalle tematiche sempre diverse, all'insegna della conoscenza dell'arte unita al divertimento. Questi appuntamenti rientrano nel progetto "Un Museo a misura di bambino", grazie al quale la Fondazione da anni organizza visite guidate, percorsi didattici e laboratori creativi di vario genere studiati appositamente per i bambini e le famiglie. Inizio percorso: ore 16.

Età consigliata: 5-10 anni.

Costo del biglietto: ? 6.00

Durata del percorso: 1h e mezzo.

Location: Casa Museo Ivan Bruschi, Corso Italia 14.

Si consiglia la prenotazione.

Info e prenotazioni:

Fondazione Ivan Bruschi, Corso Italia 14 - Arezzo, tel. 0575/354126.

Aperta dal martedì alla domenica con orario 10.00-13.00 / 14.00-18.00

Arezzo Presso la libreria La casa sull'albero le OFFICINE DELLA CARTA di CHIU' con LUCINE NEL BUIO, in due orari differenziati per età, ore 16.30 dai 6 anni, ore 18.00 dai 3 ai 5 anni (accompagnati).

Arezzo La rock band fiorentina Malarima sul palco del Circolo Aurora alle ore 22.I componenti dei MALARIMA sono Max Rossi al basso e voce, Alberto Agnelli e Maurizio Gangi alle chitarre, Riccardo Scianca alla batteria. Malarima è un gruppo senza tempo, influenzato dalla musica inglese e americana degli anni 80-90, ma con solide radici italiane. Le sonorità ipnotiche delle chitarre e un cuore ritmico semplice e armonico, accompagnano la voce di Max Rossi creando un mondo dove il garage si mescola all'indie rock ed al pop.

Arezzo Parte la 7° stagione del party LGBTI-friendly organizzato da Arcigay Chimera Arcobaleno, ispirata alle Divinità dell'Olimpo per un viaggio mitologico che porterà al Karemaski di Arezzo i migliori artisti e i/le dj dei top club italiani. Stasera ospite d'eccezione l'eclettica icona gay milanese Elenoire Ferruzzi, attrice e cantante seguitissima sui social grazie ai sui video irriverenti e cattivi!! Sul palco con lei, per tutta la serata, le performance delle Drag Queen Nike & Saetta e le nuove coreografie dalla Whynot crew, sotto il ritmo elettro dance di DEBS Dj.

Porte aperte del Karemaski (Strada statale 71, località Olmo) dalle 23.30, l'ingresso è riservato ai soci Arci, Arcigay e altre affilate, è possibile richiedere la tessera online. I proventi della serata saranno utilizzato dall'associazione Chimera Arcobaleno Arcigay Arezzo per realizzare interventi e progetti di sensibilizzazione sul territorio provinciale contro omo-bi-transfobia e qualsiasi altra forma di discriminazione. Castiglion Fiorentino Il gruppo musicale " Quelli del Murello", con il patocinio del Comune di Castiglion Fiorentino e della ProLoco presenta al Teatro "M. Spina" di Castiglion Fiorentino alle ore 21.15 lo spettacolo"Per un amico..dedicato a Enrico". E' il ricordo di una persona cara, un amico colpito da SLA (sclerosi laterale amiotrofica), un amico e un gruppo di amici di cui si vuole raccontare attraverso la musica e le parole e un sorriso. Ortignano Raggiolo Torna la Festa di Castagnatura. Si comincia al pomeriggio con dimostrazioni, passeggiate organizzate, musica e veglia, oltre naturalmente alle degustazioni e alla cena a base di castagne e prodotti tipici locali. . Da visitare sicuramente l'Ecomuseo della castagna, il seccatoio e l'antico mulino recentemente ristrutturato. Pratovecchio Alle ore 17 allo spazio Hymmo Art Lab di Pratovecchio (Via Monte, 1) si tiene una esibizione musicale dal titolo "The afternoon mix". Si esibiscono insieme la Filarmonica Enea Brizzi e un gruppo di musicisti africani ospiti dell'associazione "L'albero e la Rua". L'evento è inserito nel panorama delle iniziative di "Stand Up For Africa", la mostra che nello stesso spazio espone lavori di arte contemporanea realizzati da artisti locali e da migranti, ed è stato realizzato in occasione dell'ultimo fine settimana di apertura della mostra stessa. "Continua l'impegno nella diffusione di questa cultura dell'accoglienza, della solidarietà e dell'integrazione", commenta Eleonora Ducci, Sindaco di Talla e titolare della delega alla Cultura presso l'Unione dei Comuni. Negli ultimi mesi abbiamo cercato di raccogliere tutte le energie positive su questo tema, che spesso purtroppo ha generato dibattiti caratterizzati da ben altri toni. Ricordo che abbiamo cominciato con una partita di calcio giocata a Faltona da autoctoni e migranti, e che la stessa mostra è un crocevia di racconti e di esperienze, che ci fanno comprendere l'importanza della conoscenza reciproca e di costruire dialoghi e interazioni piuttosto che confini e barriere. Lo stesso nome In the afternoon mix richiama il concetto di commistione che è sempre alla base delle innovazioni musicali, e che siamo chiamati a tenere presente nel costruire le nostre civiltà del domani". "Abbiamo accolto volentieri la possibilità di fare questa originale esibizione", ci ha detto Leonardo Rossi, direttore della Filarmonica Enea Brizzi di Pratovecchio, "Anche se di tempo per prepararsi insieme praticamente non ce n'è stato. Ma la musica è bella per questo, sa unire nell'improvvisazione i sentimenti di condivisione che si provano suonando in gruppo, e ogni volta è un'esperienza nuova e diversa. Faremo un nostro piccolo repertorio di marce, quello che succede lo vedremo solo al momento ma sicuramente sarà un'esibizione particolare". Nell'incontro di sabato verranno anche presentate le prossime iniziative legate a Stand Up For Africa: il catalogo della mostra, in corso di realizzazione; l'invito presso la Leopolda di Pisa per il prossimo 18 novembre; l'installazione dell'opera di Guerrilla Spam presso il museo archeologico di Bibbiena e la nuova edizione della guida dei castelletti di Badia Prataglia a cura di Giuseppe Di Carlo. Stia Il Planetario di Stia organizza il punto di osservazione della Luna nel piazzale davanti alla struttura, mettendo a disposizione dei partecipanti i telescopi. Durante la serata, che avrà inizio alle 21, saranno distribuite cartine lunari utili per un primo approccio all'osservazione del nostro satellite. Per consentire un certo approfondimento ognuno si potrà soffermare al telescopio alcuni minuti, in modo da riuscire a riconoscere formazioni montuose e craterei

A seguire si andrà alla scoperta del cielo autunnale, grazie anche al planetario modello Galileo III in dotazione alla struttura. In caso di maltempo la serata si svolgerà interamente sotto la cupola.

Per prenotazioni si possono contattare l'ufficio informazioni del Parco al numero 0575. 503029 oppure la cooperativa Oros, al 335. 6244440. Ingresso gratuito per i bambini fino a sette anni. Terranuova Bracciolini Alle ore 17, presso la biblioteca Le Fornaci, sarà la volta di "Un tè con Jane Austen", un pomeriggio di chiacchiere e letture, tè e pasticcini dedicato alla grande scrittrice inglese in occasione del bicentenario della sua morte. Interverrà Antonella Donati, docente di lingua e letteratura inglese presso l'Isis Varchi di Montevarchi, Le Persone Libro del Valdarno e di Firenze dell'Associazione Donne di Carta e il gruppo di lettura "La conversazione". Ingresso libero. Tante le iniziative anche per i bambini con "Autunno in biblioteca" presso la Biblioteca dei Ragazzi, un appuntamento con la musica promosso dalla Rete documentaria Aretina con il sostegno della Regione Toscana in collaborazione con l'Associazione culturale Pandora che, ispirandosi al progetto nazionale "Nati per la musica", dedica 13 appuntamenti in tutta la rete documentaria per avvicinare i bambini e le loro famiglie al mondo della musica e della lettura. Il primo appuntamento in programma "Racconti sonori per conoscere il mondo con la musica e i libri" è quello di oggi sabato 28 ottobre alle ore 16.30, seguirà quello di sabato 4 novembre (ore 11 biblioteca di Loro Ciuffenna e ore 16.30 biblioteca dei Ragazzi). Altre iniziative saranno quelle di "Halloween in Biblioteca" con "Letture da brividi" insieme all'associazione Ideazione, in programma sabato 28 ottobre (ore 11.00, biblioteca di Loro Ciuffenna) e lunedì 30 ottobre (ore 16.30,biblioteca dei Ragazzi). Info e prenotazioni: 0559738838 DOMENICA 29 OTTOBRE Anghiari Prosegue l'edizione 2017 de "I centogusti dell'Appennino", mostra, dedicata al mondo dell'agriturismo e dell'enogastronomia che rappresenta da sempre un momento di incontro diretto tra produttore e consumatore. Arezzo In occasione della Maratonina Città di Arezzo la Fondazione Ivan Bruschi propone per tutti i partecipanti e le loro famiglie un ingresso ridotto al prezzo speciale di 3 euro per l'intera giornata. Nello speciale biglietto di ingresso è compresa la visita, oltre che ai suggestivi ambienti della Casa Museo che racchiudono l'eclettica collezione dell'illustre antiquario aretino, anche alla mostra "Una Chimera del Novecento. Il Leone di Montertosso di Arturo Martini", ancora visibile solo fino al 31 ottobre. Inoltre, alle famiglie la Casa Museo offre la possibilità di richiedere, sempre allo stesso costo straordinario di 3,00 euro a persona, i materiali per svolgere uno speciale percorso ludico-didattico all'interno del Museo, appositamente creato per appassionare anche i più piccoli alla conoscenza dell'arte e delle collezioni museali. Arezzo La Fraternita dei Laici ha organizzato una conferenza per la presentazione del libro di Chiara Palazzini e Laura Gialli "Youtubers" Edizioni San Paolo, alle ore 16.30 presso la Sala delle udienze nel Palazzo della Fraternita in Piazza Grande , Arezzo, con ingresso libero e gratuito. La conferenza sarà aperta dal Primo Rettore del Magistrato di Fraternita Pier Luigi Rossi. Partecipano come relatori Italo Farnetani e Maria Grazia Sestini. Arezzo Alla scoperta dei sette colli di Arezzo: gita in bicicletta con la Fiab Arezzo Torna all'Eden la tradizionale "Fiera d'autunno". Dalle 8 alle 20, Confesercenti Arezzo con il contributo di Estra e Atam ha organizzato la sedicesima edizione che vedrà protagonisti oltre 70 ambulanti provenienti dall'intera regione. Tante le occasioni di acquisto tra l'ampia e variegata tipologia merceologica presenti tra le bancarelle. Una fiera all'insegna della qualità e della convenienza e facilmente accessibile anche grazie alla vicinanza del parcheggio Multipaino Mecenate. I visitatori infatti potranno utilizzare durante la giornata di fiera il parcheggio Mecenate con tariffe di lunga durata a prezzi particolarmente vantaggiosi. Appuntamento quindi da non perdere per chi vorrà fare i primi acquisti autunnali per l'abbigliamento o le calzature o semplicemente comprare dei prodotti tipici tutti aretini come salumi, formaggi o dell'ottima porchetta. Arezzo Al Quokka Café Vinyl Sunday dalle ore 19.

Primi ospiti di questa nuova rassegna il duo ROBA., formato dai dj Samuele Bertocci e Marco Massai, pronti a creare la giusta atmosfera sonora tramite una selezione, rigorosamente in vinile, di pura black music, cavalcando sonorità funk, soul, afro e dub.

Arezzo Tornano i grandi appuntamenti di OIDA - Orchestra Instabile di Arezzo al Teatro Petrarca, con un secondo concerto che si preannuncia spettacolare: "LA MUSICA NEI FILM DI SPIELBERG", diretto da Andrea Colombini, si terrà alle ore 18, sempre in collaborazione con il Comune di Arezzo. Tra le figure legate al cinema non potevamo che incontrare Steven Spielberg, regista che con i suoi film ha registrato i più alti incassi della storia del cinema indagando ogni genere, e anche sceneggiatore e produttore tra i più influenti dell'industria cinematografica. Ogni brano scelto è in qualche modo legato alla sua storia e alle collaborazioni che hanno saputo andare oltre il cinema stesso. Arezzo Fiera d'autunno nell'area Eden Bibbiena Alle ore 21 al Teatro Dovizi di Bibbiena andrà in scena "Siete venuti a trovarmi?" della compagnia Chille de la balanza, uno spettacolo di e con Matteo Pecorini.

Continua la ricerca dei Chille de la balanza sulla memoria del manicomio di San Salvi. Un piccolo-grande evento, firmato dal più giovane attore formatosi in casa Chille, Matteo Pecorini. "Siete venuti a trovarmi?" è uno spettacolo amaro e divertente al tempo stesso che mette in scena un diario recentemente ritrovato di un paziente sansalvino, a cavallo tra gli anni settanta e ottanta: A.L. le sue iniziali.

A. L. è un ex carabiniere, meridionale, felicemente sposato e padre di tre figlie, trasferitosi a Firenze, dove ha dato quei segni di squilibrio mentale che l'hanno fatto ricoverare dentro il Manicomio di San Salvi. Lucignano A partire dalle 9 del mattino, l'intero centro storico diventerà la location della la Festa delle Castagne e del Fungo Porcino. Un evento che recupera ed amplifica l'offerta di occasioni di svago e di promozione realizzate in maniera originale e tutto sommato intelligente da parte dell'associazionismo locale. Montemignaio Festa della polenta: nella piazza del Castello, dalle 12 si può pranzare intorno al ceppo acceso. Nel pomeriggio in funzione gli stand gastronomici e di prodotti tipici, con l'organizzazione della Polisportiva Montemignaio. Una curiosa originalità è la riscoperta del torneo di morra, antico gioco popolare non ovunque in disuso. La sfida si tiene nelle ore pomeridiane. Ortignano Raggiolo Prosegue la Festa della Castagnatura. Pratovecchio La ventisettesima edizione della Festa d'Autunno a Pratovecchio è in programma domenica 29 ottobre. Come da tradizione, dall'ora di pranzo fino a sera, Piazza Paolo Uccello si anima per la consueta giornata di solidarietà organizzata dal CCALTUM (Comitato Casentinese per la Lotta contro il tumore e per la vita). Si può pranzare con le tipicità gastronomiche di questa stagione in Casentino: castagne, polenta, baldino, frittelle, schiacciata con l'uva, panini fritti, vin brulé, bomboloni e tanto altro. Per tutto il pomeriggio, degustazioni e mercatino di prodotti tipici per le vie del paese. Musica per tutte le età con "Immagini Sonore". Il ricavato della giornata sarà destinato a sostenere un progetto a favore delle popolazioni del centro Italia colpite dal terremoto un anno fa, a iniziative per mantenere il presidio ospedaliero di Bibbiena, ai servizi e alle attività del comitato. La Festa d'Autunno si svolge con il patrocinio del comune di Pratovecchio Stia, in collaborazione con le associazioni paesane. La manifestazione avrà luogo in ambienti al coperto e quindi potrà svolgersi anche in caso di pioggia.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sapori d'autunno, spettacoli teatrali, escursioni e concerti: la mappa del divertimento

ArezzoNotizie è in caricamento