Sant'Andrea, confermata la coppia Vedovini-Cherici per la Giostra di Settembre

"Abbiamo portato a termine ieri sera un confronto sereno con il preparato tecnico e con i due giostratori, abbiamo analizzato la Giostra e la Prova Generale e individuato alcune accortezze da prendere. Al termine abbiamo deciso di confermare la...

-vedovini-cherici-3

"Abbiamo portato a termine ieri sera un confronto sereno con il preparato tecnico e con i due giostratori, abbiamo analizzato la Giostra e la Prova Generale e individuato alcune accortezze da prendere. Al termine abbiamo deciso di confermare la coppia titolare composta da Enrico Vedovini e Stefano Cherici per l'edizione di settembre."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Così il rettore di Porta Sant'Andrea Maurizio Carboni annuncia le decisioni prese che di fatto chiudono il momento di crisi post Giostra dei bianco verdi. I malumori per come era maturata la sconfitta si erano sentiti pesantemente a piazza San Giusto. Il consiglio si era preso qualche giorno di tempo per evitare di prendere decisioni affrettate a caldo. Ieri sera nella sede di via della Gagliarde il consiglio ha incontrato singolarmente prima Manuele Formelli, poi Enrico Vedovini e infine Stefano Cherici. Analizzando tutti i momenti della Giostra e della preparazione sono state individuate alcune accortezze e alcuni aspetti tecnici sui quali lavorare fin da subito per preparare al meglio la sfida al Buratto che si correrà domenica 3 settembre. La decisione è stata poi comunicata a Vedovini e Cherici da parte del capitano Marco Fardelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Coronavirus: +7 casi nell'Aretino. Ci sono due studenti delle superiori (Itis Galilei e Isis Valdarno) e un neonato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento