Sanremo, Motta vince la serata dei duetti insieme a Nada. Fischiato dal pubblico ma incoronato dalla giuria di qualità

Un po' di Arezzo sul tetto di Sanremo, nonostante i fischi del pubblico. Ieri sera, quella della coppia formata da Motta (della scuderia aretina di Woodworm music) e Nada è stata considerata la migliore esibizione sul palco dell'Ariston.

Un po' di Arezzo sul tetto di Sanremo, nonostante i fischi del pubblico. Ieri sera, quella della coppia formata da Motta (della scuderia aretina di Woodworm music) e Nada è stata considerata la migliore esibizione sul palco dell'Ariston. Una serata in realtà di "giganti", nella quale il numero di artisti presenti sul palco è stato da record, per dirla con lo stesso Claudio Baglioni. 56 in tutto, tra gli aretini  Negrita insieme a Enrico Ruggeri e Roy Paci e The Zen Circus con Brunori Sas.

A decretare il duetto migliore è stata la giuria d'onore che ha espresso un'opinione diversa da quella del pubblico. 

Ieri sera con un post su Facebook Motta ha ringraziato Nada:

Gli abbracci quelli veri.
Grazie davvero a Nada per avermi insegnato così tanto e grazie per questo premio.

E adesso via, con la ultima, lunghissima serata del Festival di Sanremo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus: 1.892 nuovi casi e 44 decessi. I dati della Regione Toscana

  • Coronavirus, calo dei casi in Toscana: oggi 962 positivi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento