rotate-mobile
Cultura San Giovanni Valdarno

San Giovanni e il mese di marzo dedicato alle donne: iniziative e eventi. Il calendario

Molte le iniziative previste nel Comune nei prossimi giorni per celebrare la giornata internazionale della donna

Il Comune di San Giovanni Valdarno ha organizzato momenti di riflessione importanti e significativi in occasione dell’8 marzo, Giornata internazionale dei diritti delle donne. Questa mattina è stato presentato il cartellone di eventi al femminile nel territorio comunale.

“Dedichiamo il mese di marzo alle donne, al riconoscimento del loro ruolo nella società, nella sfera pubblica e in quella privata – ha dichiarato Valentina Vadi, sindaca di San Giovanni Valdarno - affinchè l’uguaglianza, affermata nell’articolo 3 della Costituzione, possa divenire un’uguaglianza ‘di fatto’. Numerose sono le iniziative collegate alla giornata del’8 marzo che come Comune di San Giovanni Valdarno, abbiamo deciso di organizzare: dalla presentazione del volume di Melania Soriani, Bly, sabato 12 marzo a Palomar Casa della Cultura, a due appuntamenti significativi della stagione teatrale 2022 del Teatro Masaccio con Amanda Sandrelli in ‘Lucrezia Forever’, mercoledì 16 marzo e Milena Vukotic in ‘A Spasso con Daisy’, mercoledì 30 marzo fino alla mostra dedicata all’innovativa regista Chantal Akerman, pioniera del cinema femminista".

Molte le iniziative previste nel Comune nei prossimi giorni per celebrare la giornata internazionale della donna. Sabato 12 marzo, nell’ambito degli appuntamenti de “Le piazze del sapere” a Palomar, Melania Soriani presenterà il suo libro“Bly” (Mondadori). Racconta la storia vera e ancora poco nota di una donna eccezionale, Elizabeth (Nellie Bly) mettendone in luce la forza e la fragilità, il coraggio e la tenacia che l'hanno portata a realizzare traguardi impensabili per i suoi tempi, dopo aver combattuto, più di cent'anni fa, le stesse battaglie che, purtroppo, ancora oggi non sono state completamente vinte. Una figura leggendaria del femminismo ante litteram, pioniera delle pari opportunità in una società maschilista e profondamente conservatrice.Melania Soriani ha pubblicato diversi racconti in antologie e riviste. Con il romanzo per ragazzi ‘In viaggio con Amir’ si è aggiudicata il premio Selezione Bancarellino 2019.

Mercoledì 16 marzo, alle ore 21 per la stagione 2022 del Teatro Masaccio di San Giovanni Valdarno, Amanda Sandrelli, porta in scena “Lucrezia forever” di Francesco Niccolini. Il ritorno del Graphic Novel Theater con un personaggio amatissimo da generazioni di donne (e non solo): Lucrezia, ideata dalla fumettista Silvia Ziche per raccontare il mondo femminile contemporaneo, in un riuscito mix di autoironia, consapevolezza, tenerezza e realismo. A dare voce e corpo a questa inedita Lucrezia, a raccontarne la straordinaria umanità, le molteplici e affascinanti sfumature sarà Amanda Sandrelli.

Mercoledì 30 marzo altro spettacolo al femminile con "A spasso con Daisy" di Alfred Uhry, interpretato da Milena Vukotic, Salvatore Marino e Maximilian Nisi. Già Premio Pulitzer e film da quattro Oscar, A spasso con Daisy è un delizioso spettacolo teatrale con la bravissima Milena Vukotic che dà vita all’anziana Daisy. Una storia delicata e divertente, capace di raccontare con umorismo un tema complesso come quello del razzismo nell’America del dopoguerra. Il racconto di un’amicizia profonda nata nonostante i pregiudizi e le classi sociali, sempre giocando sull’ironia e i toni della commedia. 

Da non dimenticare infine la mostra allestita a Casa Masaccio, centro per l’arte contemporanea di San Giovanni Valdarno e dedicata a Chantal Akerman: “Stanze. Sul custodire e il perdere”, curata da Rita Selvaggio. Chantal Akerman è stata una regista, sceneggiatrice ed artista tra le più innovative della sua generazione, pioniera del cinema femminista. Figura di punta nel cinema europeo sperimentale, sin dai primi anni 70 ha avuto un ruolo cruciale nella graduale dissoluzione, così emblematica negli ultimi vent’anni, delle frontiere tra lo spazio del cinema e quello dell’arte. La mostra è stata inaugurata il 26 febbraio e rimarrà visitabile fino a domenica 8 maggio.

manifesto marzo donna-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giovanni e il mese di marzo dedicato alle donne: iniziative e eventi. Il calendario

ArezzoNotizie è in caricamento