menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
la-vita-è-bella

la-vita-è-bella

Roberto Benigni: 18 anni fa i tre Oscar per "La vita è Bella", la pellicola che ha reso Arezzo indimenticabile

Era esattamente il 21 marzo 1999 quando la Sofia nazionale dal palco del Kodak Theatre urlo il suo nome. Lui dalla gioia si alzò in piedi sullo schienale della poltrona ed esultò davanti a tutti con la forza e l'energia di un bambino. Sono...

Era esattamente il 21 marzo 1999 quando la Sofia nazionale dal palco del Kodak Theatre urlo il suo nome. Lui dalla gioia si alzò in piedi sullo schienale della poltrona ed esultò davanti a tutti con la forza e l'energia di un bambino.

Sono passati 18 anni da quanto Roberto Benigni ha portato a casa ben tre Oscar (migliore colonna sonora di Nicola Piovani, miglior attore e miglior film straniero) con La vita è bella. Il suo più toccante film quasi interamente girato nel territorio aretino. Una pellicola che, come molti hanno riconosciuto, incorona per sempre l'attore e regista di Castiglion Fiorentino tra gli artisti più talentuosi e raffinati del cinema contemporaneo italiano.

Arezzo, ne La Vita è Bella, è "soltanto" la splendida cornice ad una narrazione emozionante e ricca di tenerezza.

Immagini così belle e toccanti che hanno reso, una volta in più, la città immortale.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    Perché sono affascinanti le donne mature?

  • Calcio

    Triestina-Arezzo. Le pagelle di Giorgio Ciofini

  • Scuola

    "Social ma non per gioco" i corsi per gli studenti di Foiano

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento