Cultura

Il Rione La Ripa/San Zeno vince il Masterchef dei Rioni

Va al Rione de La Ripa/San Zeno, con un totale di 159 preferenze, l’edizione 2018 di Masterchef la disfida culinaria tra i quattro Rioni di Olmo, per la gioia della capitana Sabrina Giometti e delle cuoche e cuochi “biancorossi” composti da Andrea...

C Rione vittorioso

Va al Rione de La Ripa/San Zeno, con un totale di 159 preferenze, l'edizione 2018 di Masterchef la disfida culinaria tra i quattro Rioni di Olmo, per la gioia della capitana Sabrina Giometti e delle cuoche e cuochi "biancorossi" composti da Andrea Ansani, Silvia Ansani, Maria Grazia Bardelli, Stefania Fabianelli, Tania Marchetta, Sara Magi, Daniele Santini, Luca Santini, Noemi Santini, Sara Santini, Alessandra Spadini, Vittorio Spadini, Gianlua Tavanti, Santina Tremori e Manuela Valli.

Il Rione doveva cimentarsi nella preparazione degli antipasti e le pietanze presentate, raccolte sotto il titolo di "In the sound of Happy Hour", sono state: spritz, sandwich mediterraneo, barchetta di zucchine, sigarotto di sfoglia, casereccia di composta di pere, ciaccia, insalata con finocchi croccanti, arancia succosa, semi e aceto balsamico.

Al secondo posto, con un totale di 140 preferenze, il Rione di Olmo Basso o Centro con il piatto "Dolci Momenti"capitanato da Arianna Baldini e composto da Massimo Burali, Teresa Massai, Niccolò Parnetti, Cinzia Salvietti e lsolina Toscanini. Il rione "biancoazzurro" ha presentato i dolci con il piatto denominato "Vedo e non vedo" ovvero pie with surpise, briciole con caramello e liquirizia, dito alla crema, peccato di gola e affogato all'anice.

Al terzo posto, con 135 punti, il Rione Olmo Alto capitanato da Annalisa Magrini e composto da Antonella Carniani, Francesca Coradeschi, Marta Dragoni, Maria Matteucci, Cinzia Monci e Rossella Magrini. Il rione "biancoverde" doveva presentare i primi e sono state servite 3 pietanze: tagliatelle al sugo bianco di carne, verdure saporite con riso e fonduta e crepes con spinaci e ricotta.

Al quarto posto infine, con un totale di 94 preferenze il Rione di Sant'Anastasio/Madonna di Mezzastrada capitano da Sonia Olivieri e con Beatrice Ceccantini, Luciano Sonnati, Achille Cetica, Andrea Innocenti e le mascotte Andrea e Damiano. Al rione "arancioverde" era stato abbinato il secondo e sono state servite tre portate: salsicce e fagioli all'uccelletto, insalata di pollo con cavolo rosso e bicchierino con carote sedano e salsa di cioccolato.

La giuria di esperti, composta dalla Chef Simona Giorgetti, lo Chef Shady Hasbun, Mauro Valenti e Danielo Vestri e con visore Valdimaro Magi, ha assegnato il bonus per la migliore presentazione al Rione La Ripa/San Zeno mentre al Rione Olmo Basso una menzione per la presentazione vocale dei piatti fatta da Niccolò Parnetti.

A fronte della classifica sopra riportata sono stati assegnati anche i primi punti valevoli per il premio Miglior Rione, realizzato dall'Istituto Orafi Margaritone. Il Rione La Ripa/San Zeno fa il pieno poichè i 4 punti per il primo posto vengono raddoppiati in 8 in quanto era stato giocato il Jolly che, da regolamento, raddoppia il punteggio conseguito. Al Rione Olmo Basso vanno 3 punti, ad Olmo Alto 2 + 2 per il Jolly giocato ed 1 a Sant'Anastasio/Madonna di Mezzastrada.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Rione La Ripa/San Zeno vince il Masterchef dei Rioni

ArezzoNotizie è in caricamento