Martedì, 28 Settembre 2021
Cultura

Prove Giostra: Fardelli a tutto gas, spettacolo Santo Spirito e Sant'Andrea. PdF fa il pieno di cinque

Ritmi incalzanti. Applausi. E un bagno di folla vero e proprio per accogliere cavalieri titolari e non. La seconda notte di prove in piazza Grande è scivolata via senza intoppi e senza particolari colpi di scena. Il solito calore della piazza e...

Ritmi incalzanti. Applausi. E un bagno di folla vero e proprio per accogliere cavalieri titolari e non.

La seconda notte di prove in piazza Grande è scivolata via senza intoppi e senza particolari colpi di scena. Il solito calore della piazza e dei quartieristi che non fanno mai mancare il proprio supporto. Ad aprire la serata sono stati Andrea Carboni e Filippo Fardelli. La neo coppia di Porta Crucifera ha inaugurato la lizza per la sessione dedicata ai cavalieri titolari. Pochi tiri anche se i cinque di non sono mancati. A mettere subito alla prova il Re delle Indie è stato Fardelli. Carriera da manuale. Precisa e spietata. Centro del tabellone cancellato. Cinque perfetto.

Lo segue il compagno Andrea Carboni che cerca di tenere lo stesso passo. Con loro in lizza anche alcune riserve.

La loro mezzora di prove termina senza grosse emozioni. "Sono soddisfatto di questa squadra - ha spiegato Marco Cherici, allenatore di Porta Crucifera - Abbiamo vissuto momenti di tensione prima dell'accordo definitivo per l'ingaggio di Andrea Carboni. Poi però tutto è andato per il meglio ed abbiamo raggiunto un'intesa. Siamo contenti. Adesso massima concentrazione in vista della Giostra". Dopo Porta Crucifera in lizza è scesa Porta del Foro. Andrea Vernaccini e Davide Parsi. Anche loro coppia inedita fino a ieri sera.

I due cavalieri con concentrazione e grande professionalità hanno affrontato la seconda notte di prove in piazza Grande. A regalare emozioni è stato soprattutto Vernaccini che ha messo a segno diversi cinque conquistando la tribuna che lo ha acclamato con grida e applausi. Anche per il quartiere giallocremisi presenti in lizza i cavalieri non titolari. Occhi puntati su Gabriele Innocenti che sarà al fianco di Vernaccini nella Giostra del 3 settembre così come stabilito dal consiglio direttivo.

Enrico Vedovini e Stefano Cherici sono i terzi ad entrare in piazza. Rispetto alla serata precedente, il ritmo per i veri due veterani è aumentato. Il quartiere biancoverde di Sant'Andrea è determinato più che mai a tornare ad essere protagonista e conquistare una nuova vittoria che manca da settembre 2015.

Pochi i tiri messi a segno contro il Buratto ma precisi e feroci. Per Cherici doppietta di cinque. Ed infine Porta Santo Spirito.

Cicerchia e Scortecci anche questa notte sono affiancati da Andrea Bennati, cavaliere non titolare. Ad infiammare la piazza ci pensa subito Cicerchia che esordisce con un centro perfetto. Applausi anche per Scortecci che non resta indietro. Il team gialloblu sotto l'attenta supervisione di Martino Gianni, allenatore e preparatore atletico, continua con grande concentrazione a portare avanti la propria sessione di allenamento incantando una piazza intera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prove Giostra: Fardelli a tutto gas, spettacolo Santo Spirito e Sant'Andrea. PdF fa il pieno di cinque

ArezzoNotizie è in caricamento