menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
IMG_5404

IMG_5404

È il giorno della cena della vittoria di Sant'Andrea. Goliardia con il divieto di sorpasso

Ancora alcune ore a disposizione per gli ultimi allestimenti della sala, poi il padiglione cinque di Arezzo Fiere è pronto ad ospitare la cena della vittoria del Quartiere di Porta Sant'Andrea per la conquista della sua 36esima lancia d'oro nella...

Ancora alcune ore a disposizione per gli ultimi allestimenti della sala, poi il padiglione cinque di Arezzo Fiere è pronto ad ospitare la cena della vittoria del Quartiere di Porta Sant'Andrea per la conquista della sua 36esima lancia d'oro nella Giostra di settembre. Bandiere e vessilli faranno da cornice all'evento che si preannuncia all'altezza delle aspettative. 36 saranno gli antipasti che saranno preparati, uno per ogni lancia vinta. Poi il bracciale prodotto per l'occasione della linea "Dillo", un'edizione speciale realizzato da un'azienda aretina, la Jolly Bijoux. Sarà regalato a tutti i presenti alla cena. Sono oltre 1.100 le prenotazioni ricevute dal quartiere.

Intanto nottetempo in città sono spuntati nuovi divieti di sorpasso all'indirizzo di auto gialloblù, in prossimità di un incrocio bianco verde. Sana goliardia di altri tempi che sembra ritornare tra le attività dei quartieristi. Il messaggio è chiaramente rivolto a Porta Santo Spirito che aveva messo la freccia per il sorpasso nell'albo d'oro delle lance vinte, ma che non è riuscito nell'impresa ed è stato fermato proprio dalla vittoria di settembre dei biancoverdi con i cinque di Enrico Vedovini e Stefano Cherici.

In attesa di vedere la festa di questa sera, vi proponiamo una carrellata di foto biancoverdi:

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento