Cultura

Tutto pronto per il 40° mercatino del Calcit. Le novità e le modifiche al traffico

Bandierine gialle al vento e cappellini in testa. Tutto pronto per celebrare il 40° Mercatino del Calcit. Domenica saranno di scena i ragazzi, tantissimi e le loro famiglie, ma anche macellai e panificatori, i cinghialai. Alle 18:00 una grande...

calcit-3

Bandierine gialle al vento e cappellini in testa. Tutto pronto per celebrare il 40° Mercatino del Calcit. Domenica saranno di scena i ragazzi, tantissimi e le loro famiglie, ma anche macellai e panificatori, i cinghialai.

Alle 18:00 una grande torta offerta da Pierozzi sarà infatti tagliata all'altezza dell'incrocio tra la fine del Corso Italia e i Bastioni. Mille porzioni di un millefoglie.

Ma tra le novità di quest'anno anche la presenza degli sbandieratori.

L'edizione numero 40 è stata presentata all'interno della scuola media Vasari di via Emilia che da sempre con i suoi studenti partecipa al mercatino portando sia oggetti donati dalle aziende che prodotti nell'aula del decoupage.

Pronta anche la medaglia: sarà presentata venerdì 11 maggio alle ore 11.00 presso la sede Orafi dell'Istituto Margaritone, è stata realizzata dagli studenti per i 40 anni del mercatino del Calcit. Alla presentazione sarà presente il presidente Giancarlo Sassoli, i rappresentanti dell'azienda Amom che ha prodotto le medaglie, i rappresentanti della scuola e gli allievi.

La manifestazione che si svolge elle strade centrali della città porta con sé modifiche alla sosta e alla circolazione.

Fino alle 23 di lunedì 14 maggio divieto di sosta in via Niccolò Aretino, nell'area antistante la sede del quartiere di Porta Santo Spirito, compresa tra il Bastione e il civico 21/C .

Domenica 13 maggio dalle 6 alle 23 divieto di transito e di sosta in via Spinello, via Niccolò Aretino, via Guadagnoli, nel tratto compreso tra via N. Aretino e via Crispi, via Margaritone, tra via Michelangelo e via Niccolò Aretino, via Madonna del Prato, tra via Lorentino d'Arezzo e via Spinello e in via Lorentino d'Arezzo.

Di conseguenza a tali variazioni divieto di transito dei veicoli in via Margaritone, nel tratto tra viale Michelangelo e via Crispi, in via della Società Operaia e in corso Italia. Via Lorentino d'Arezzo viene disciplinata a doppio senso di circolazione veicolare per consentire l'accesso dei residenti.

A tal fine è istituito il divieto di transito dei veicoli, eccetto quelli dei residenti all'interno della Ztl B. In via dell'Anfiteatro, nel tratto antistante alla delimitazione dell'area pedonale (altezza locali Croce Bianca) e all'interno di tutta la stessa è istituito il divieto di sosta con rimozione dei veicoli. In via dell'Anfiteatro possono transitare: i mezzi d'emergenza, di soccorso, di polizia, i residenti di via della Società Operaia e di corso Italia. Tali veicoli, per uscire, devono percorrere corso Italia in direzione di via Crispi. In via della Società Operaia e nel tratto di corso Italia, compreso tra via Spinello e piazza San Jacopo (strade senza uscita), è istituito il doppio senso di circolazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutto pronto per il 40° mercatino del Calcit. Le novità e le modifiche al traffico

ArezzoNotizie è in caricamento