Presentazione del libro “Cortona 1398. La signoria dei Casali e la  giostra dell’Archidado”

Alle ore 17, in sala consiliare a Cortona verrà presentato il libro: Cortona 1398. La signoria dei Casali e la  giostra dell’Archidado (Thipys edizioni 2018). Il volume mette in rilievo il contesto storico nel quale si inserisce la Giostra dell’Archidado a 25 anni dalla sua prima edizione. La Giostra dell’Archidado infatti intende rievocare il periodo di maggiore sviluppo e di prosperità del medioevo cortonese: la signoria della famiglia dei Casali (1325-1409). Simbolo di tale prosperità è il matrimonio fra Francesco Casali, signore di Cortona, e la nobile senese Antonia Salimbeni, che si è svolto a Cortona l’8 gennaio 1398. Nel volume si approfondiscono dunque gli aspetti culturali, sociali ed economici della Cortona medievale. Il testo è strutturato in tre sezioni: 1) La storia 2) La rievocazione 3) I Quintieri. Nella prima sezione si evidenziano gli aspetti generali della storia di Cortona nel Trecento. Nella seconda si mettono in rilievo le origini storiche delle fasi salienti della Settimana medievale e della Giostra dell’Archidado; nella terza sezione, infine, si ripercorre la storia dei Quintieri dal medioevo... a oggi (compreso un “Albo d’oro” della Giostra dell’Archidado e uno specifico capitolo dedicato al Gruppo storico della Città di Cortona). Tutte le sezioni sono illustrate da foto tratte dalle ultime edizioni della Giostra dell’Archidado. In appendice si trova invece una galleria di immagini che ne ripercorre sommariamente i primi venticinque anni. La presentazione sarà preceduta dalla conferenza: La storia della balestra dal medioevo… ad oggi, a cura del prof. Ugo Barlozzetti della Società Italiana Storia Militare – SISM. All’incontro parteciperanno gli autori Simone Allegria, Andrea Barlucchi, Franco Franceschi, Patrizia Rocchini, Eleonora Sandrelli. Nell’occasione saranno messe in mostra alcune delle balestre realizzate dal mastro balestraio Ferdinando Graziani. Alle 16.30 esibizione del Gruppo Storico della città di Cortona in piazza della Repubblica.

Il volume è stato realizzato dal Consiglio dei Terzieri grazie al contributo della Banca Popolare di Cortona, il patrocinio del Comune di Cortona, la sponsorizzazione di alcuni privati (Zetacatene srl e Galvanica Formelli) e con la collaborazione del FotoclubEtruria. L’iniziativa rientra nella rassegna “Domenica al Museo”, promossa da Accademia Etrusca e Museo dell’Accademia Etrusca e della città di Cortona (MAEC).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Aboca Tour: visite guidate e passeggiate

    • solo domani
    • 20 settembre 2020
    • Museo Aboca
  • Sergio Ciulli legge Pinocchio

    • solo oggi
    • 19 settembre 2020
    • Auditorioum comunale
  • Erbe, salute e Leonardo: doppio appuntamento all'Aboca Museum

    • 27 settembre 2020
    • Aboca Museum

I più visti

  • Riapre la mostra "La regola di Piero" di Mimmo Paladino: è visitabile tutti i giorni (gratis)

    • Gratis
    • dal 1 giugno al 30 settembre 2020
    • Varie sedi
  • Banksy incontra Piero con la mostra “Affreschi Urbani” a Sansepolcro

    • dal 19 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo Civico Sansepolcro
  • I giorni del vino: visite in cantina e iniziative. Il calendario

    • dal 24 giugno al 11 ottobre 2020
  • Cortona On The Move 2020: torna l'evento dedicato alla fotografia. Le date e le info sul tema dell'edizione

    • dal 11 luglio al 27 settembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ArezzoNotizie è in caricamento