Pratovecchio, il pittore Ugo Di Pasquantonio dona un quadro ai VVF volontari

Un quadro come gesto di amicizia e riconoscenza, un ricordo destinato a restare nella sede e nel cuore dei Vigili del Fuoco Volontari di Pratovecchio. Sabato 7 maggio dalle ore 10 presso la caserma del distaccamento, si svolgerà la cerimonia di...

Ugo di Pasquantonio quadro FI

Un quadro come gesto di amicizia e riconoscenza, un ricordo destinato a restare nella sede e nel cuore dei Vigili del Fuoco Volontari di Pratovecchio.

Sabato 7 maggio dalle ore 10 presso la caserma del distaccamento, si svolgerà la cerimonia di consegna di un dipinto del pittore Ugo Di Pasquantonio - abruzzese di origine ma ormai casentinese a tutti gli effetti - ai Vigili del Fuoco Volontari di Pratovecchio. Il dipinto troverà posto nella nuova sala riunioni della caserma intitolata al fondatore Ing. Giuseppe Vigiani,un locale appena realizzato per ospitare il museo dei cimeli e dei ricordi più belli, che verrà così inaugurato nel migliore dei modi. A fare gli onori di casa il nuovo responsabile del distaccamento pratovecchino Nicola Gensini, ma la lista degli invitati e dei partecipanti è assai lunga e comprende, fra gli altri, il Dott. Ing. Gregorio Agresta Direttore Regionale VVF Toscana, Dott. Ing. Paolo Qualizza comandante VVF Arezzo, il Dott. Claudio D’Amico Comandante Provinciale del Corpo Forestale dello Stato di Arezzo, Dott. Arch. Massimo Peruzzi referente del Comando per il Distaccamento VVF Pratovecchio, il Luogotenente Santo Morello Comandante Carabinieri Pratovecchio-Stia, Sauro Bartoli Responsabile nucleo elicotteri Arezzo, il Dott.

Claudio Burioni responsabile N.B.C.R. Comando VVF Arezzo, il Sindaco di Pratovecchio-Stia Nicolò Caleri, il Presidente dell’Ente Parco Nazionale Luca Santini. Da 124 anni infatti questa associazione è entrata nel cuore della gente di Pratovecchio e dell’Alto Casentino per non uscirne più. Lo ha fatto non solo attraverso i suoi innumerevoli interventi in situazioni di emergenza, ma anche tramite attività sociali come il glorioso gruppo sportivo, del quale c’è traccia abbondante anche nel museo appena allestito. Tanto affetto è dimostrato anche dalle otto nuove adesioni da parte di giovani locali che hanno scelto la difficile strada dei corsi di abilitazione proprio per poter diventare volontari e dare nuova linfa alla vita del distaccamento. Il pittore Ugo Di Pasquantonio è autore di uno dei dipinti più famosi che ritraggono una veduta di Firenze (vedi foto). È un “antidivo” per eccellenza, da anni vive in Casentino e pochissimi sanno dei suoi grandi successi come pittore (dei quali invece ci si rende conto benissimo digitando il suo nome in un motore di ricerca sul web).

È aquilano di origine, ed ha inteso con questo gesto esprimere la sua riconoscenza per quello che i Vigili del Fuoco fecero nei difficili giorni dopo il terremoto del 6 aprile 2009 che colpì il territorio aquilano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Proprio da quella tragica esperienza – ricordano oggi i volontari – prendemmo a frequentare un corso di puntellamento di edifici che per primi in Toscana portammo a termine con successo, e che ancora oggi facciamo vedere alla gente con dimostrazioni nelle giornate di festa e celebrazioni”. Il programma della giornata del 7 maggio inizia alle 10 con il ritrovo in caserma delle autorità e degli intervenuti, i saluti ed i ringraziamenti di rito, la consegna del quadro ispirato alla figura del Vigile del Fuoco e un momento conviviale conclusivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento