Cultura

Il Passioni Festival parte a tutto gas: Fittipaldi, Lercio e Claudio Lippi

L'Arezzo Passioni Festival 2017 inizia a tutto gas: ospiti del primo giorno saranno Fittipaldi, Lercio e Lippi. Appuntamento a partire dalle 18 di lunedì 26 giugno all'Eden di via Guadagnoli 2. Prende ufficialmente il via la quinta edizione...

L'Arezzo Passioni Festival 2017 inizia a tutto gas: ospiti del primo giorno saranno Fittipaldi, Lercio e Lippi. Appuntamento a partire dalle 18 di lunedì 26 giugno all'Eden di via Guadagnoli 2.

Prende ufficialmente il via la quinta edizione estiva della kermesse coordinata da Marco Meacci e da Mattia Cialini sotto la direzione artistica di Andrea Scanzi. Si tratta della più lunga e ricca di sempre: cinque giorni e 14 grandi eventi, da lunedì 26 a venerdì 30 giugno. Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero (eccezion fatta per l'evento "Vini e Vinili" con il critico musicale Maurizio Pratelli di venerdì 30 alle 19,30, con degustazione di tre grandi vini, da prenotare a passionifestival@gmail.com, 30 i posti disponibili). Il via alle 18, dopo un'introduzione di Andrea Scanzi e Marco Meacci. Protagonista del primo incontro sarà Emiliano Fittipaldi che, intervistato da Mattia Cialini, presenta "Lussuria. Peccati, scandali e tradimenti di una Chiesa fatta di uomini", un'altra inchiesta, pubblicata da Feltrinelli, dopo il grande successo di "Avarizia. Le carte che svelano ricchezza, scandali e segreti della Chiesa di Francesco", libro per il quale Fittipaldi è finito processato dallo Stato del Vaticano assieme al collega Gianluigi Nuzzi per il cosiddetto caso Vatileaks. Classe 1974, Emiliano Fittipaldi, è nato a Napoli. E' un giornalista, inviato speciale de L'Espresso. E' anche autore di numerose inchieste sui rapporti tra politica e criminalità organizzata. Alle 19,30 sarà il turno di due autori di Lercio.it, Paolo Smiraglia e Federico Graziani, che presentano la raccolta di articoli "Lercio. Lo sporco che fa notizia", intervistati da Chiara Calcagno. Lercio è un sito satirico italiano pluripremiato di fictional news, ovvero false notizie di taglio umoristico, comico e grottesco che fanno il verso agli articoli tipici della stampa sensazionalistica. E' nato come la parodia dei quotidiani free press.

Il gran finale della prima serata nella cornice dell'Arena Eden è in compagnia di Claudio Lippi, che si racconterà ad Andrea Scanzi. Battute, humor ma anche pochi peli sulla lingua nell'inquadrare senza filtri il mondo della tv spazzatura. Milanese, classe 1945, dopo gli esordi musicali, Claudio Lippi è diventato un personaggio tv negli anni '80. Ha condotto programmi Rai e Mediaset: tra i più popolari, Giochi senza frontiere, il Pranzo è servito, Buona domenica, Domenica In, Mai dire gol.

Questo il ricchissimo manù della giornata di apertura, in attesa del secondo giorno, martedì 27 giugno, che culminerà nella serata evento con Gigi Proietti. L'Arezzo Passioni Festival è sostenuto da Prodigio Divino, Estra, Tft, Sabot, Atlantide Adv, Tenuta Sette Ponti, Italpreziosi, Vogue Hotel, ristorante La Pieve, Radio Italia 5, La Feltrinelli Point Arezzo e Centro di estetica di Sonia dalla Ragione, Officine della Cultura, Cinema Eden, Eden Tapas & Cocktail bar. Gli eventi saranno trasmessi in diretta facebook sulla fanpage Arezzo Passioni Festival da Atlantide Adv.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Passioni Festival parte a tutto gas: Fittipaldi, Lercio e Claudio Lippi

ArezzoNotizie è in caricamento