Passioni Festival, l'incontro con Veltroni spostato al Circolo Artistico. Aperitivo letterario dalle 20

Nuova location e un invitante pre serata. Queste le novità in vista dell'assaggio autunnale dell'Arezzo Passioni Festival di venerdì 16 ottobre, quando l'ex vice presidente del Consiglio, segretario Pd e direttore dell’Unità, ora regista e...

veltroni_walter

Nuova location e un invitante pre serata. Queste le novità in vista dell'assaggio autunnale dell'Arezzo Passioni Festival di venerdì 16 ottobre, quando l'ex vice presidente del Consiglio, segretario Pd e direttore dell’Unità, ora regista e scrittore Walter Veltroni arriverà ad Arezzo per presentare il suo ultimo libro, edito da Rizzoli, intitolato “Ciao” e dedicato alla memoria del padre dell'autore, scomparso prematuramente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Per ragioni di spazio, captato l'interesse crescente per l'appuntamento, l'organizzazione ha deciso di cambiare la cornice dell'evento: non più il circolo Aurora, ma il Circolo Artistico di Arezzo, al numero 108 di Corso Italia. Rimane invariato l'orario, l'inizio della presentazione è fissato per le ore 21. La serata sarà preceduta da un aperitivo letterario, sempre nei locali del Circolo Artistico, a partire dalle 20. L'ingresso è libero.

La serata sarà introdotta da Marco Meacci, ideatore del festival, e presentata dai giornalisti Luigi Alberti e Mattia Cialini.

“Ciao” narra in poco più di 250 pagine la storia di un incontro tra un padre scomparso troppo presto e un figlio ormai cresciuto. Una sera insieme, concessa dal destino, per ritrovarsi e immaginare quel che poteva essere e non è stato. Per Veltroni, che perse il babbo Vittorio (giornalista e scrittore, voce della radio e pioniere della Rai) quando aveva appena un anno, non è un racconto qualsiasi, ma un viaggio a ritroso, una devota ricerca dell’identità paterna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento