Cultura

Orientoccidente, la "Notte del liscio" con i balli popolari. E poi reading, concerti e film

Orientoccidente, occupandosi di musiche del mondo, indaga sulle tradizioni, le propone e prova a rinnovarle. In questo contesto organizza una serata dedicata ai balli più popolari: la Notte del Liscio. Martedì 11 luglio, in piazza Liberazione a...

claudio carboni 1

Orientoccidente, occupandosi di musiche del mondo, indaga sulle tradizioni, le propone e prova a rinnovarle. In questo contesto organizza una serata dedicata ai balli più popolari: la Notte del Liscio. Martedì 11 luglio, in piazza Liberazione a Terranuova Bracciolini, alle ore 21.30 con l'orchestra Secondo A Nessuno. Il liscio come lo ballavano i nostri nonni, ma con la forza musicale di un quartetto d'eccezione. Una sorta di "dream team" della musica popolare e del folk italiano. Maurizio Geri (voce e chitarra), Michele Marini (clarinetto), Claudio Carboni (sax), Daniele Donadelli (fisarmonica) spaziano dal jazz alla canzone tradizionale alla musica d'autore (con Banditaliana di Riccardo Tesi, con lo swing manouche e il rock-jazz, con il progetto su Gorni Kramer?), ma sono anche virtuosi appassionati di "musica romagnola" e più volte hanno ripercorso le tracce segnate da Secondo Casadei, "l'uomo che sconfisse il boogie", il principale artefice del liscio, fenomeno che, nel secolo scorso, è entrato di diritto nella tradizione e nel costume del nostro Paese. Il Comune di Terranuova Bracciolini e il Festival Orientoccidente propongono, sotto la luna di luglio, una appassionata serata danzante. Polche, mazurche, valzer che fanno muovere coppie (comunque) innamorate e che si fanno anche ascoltare come ottima musica.

Ingresso libero. La tredicesima edizione del festival Orientoccidente continua mercoledì 12 luglio a Bucine, al Leccio di Bellavista nella Fattoria Casabianca con il reading L'Odissea, canto del viaggio con Barbara Petrucci, Piero Cherici, Giampiero Bigazzi. Musiche composte da Orio Odori ed eseguite da Stefano Batelli & Orio Odori; mercoledì 19 luglio a San Giovanni Valdarno con una serata speciale per i 40 anni della Materiali Sonori con Blaine L. Reininger dei Tuxedomoon, Arlo Bigazzi, Flame Parade, Orio Odori, Letizia Fuochi, Banda Improvvisa, Michele Marini OrganicTrio, Marzio Del testa & Quartieri Tamburi, Chiara Cappelli, Frank Cusumano; giovedì 20 luglio a Terranuova Bracciolini il concerto di Frankie Chavez e della sua band. La rassegna dei film in pellicola "La Nostra Memoria Inquieta", in piazza Cesare Battisti (vecchie mura) a San Giovanni Valdarno, dedicata a "Firenze al Cinema" continua lunedì 17 luglio con i film Complesso di colpa (Obsession) (1975) di Brian De Palma con Cliff Robertson, Genevieve Bujold e Porta un bacione a Firenze (1955) di Camillo Mastrocinque con Alberto Farnese, Milly Vitale. Per il Perlamora Festival, a Figline e Incisa Valdarno, in Località Pavelli: giovedì 13 giugno: "Maldifiume, Acqua passi e gente d'Arno". Intervengono Simona Baldanzi (curatrice del volume, edizioni Pacini); Monica Marini (sindaco di Pontassieve); Giuliana Cantini (Confederazione Nazionale delle Misericordie d'Italia). Coordina Enzo Brogi. Letture a cura di Marco Betti. Direzione artistica di Giorgio Torricelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orientoccidente, la "Notte del liscio" con i balli popolari. E poi reading, concerti e film

ArezzoNotizie è in caricamento