Notti sotto le stelle. Musica, spettacoli, cultura, shopping e gusto per l'estate aretina

Una tipica città toscana compresa fra torri medievali e loggiati rinascimentali. Il cielo stellato dell’estate. Tanta voglia di divertirsi insieme fra musica, spettacoli, cultura, shopping e gusto. Sono questi gli ingredienti principali di Notti...

shopping (27)-2

Una tipica città toscana compresa fra torri medievali e loggiati rinascimentali. Il cielo stellato dell’estate. Tanta voglia di divertirsi insieme fra musica, spettacoli, cultura, shopping e gusto. Sono questi gli ingredienti principali di Notti sotto le stelle, la tre-giorni che torna ad animare il centro storico di Arezzo da giovedì 5 a sabato 7 luglio, su idea della Confcommercio aretina con il patrocinio di Comune di Arezzo e Camera di Commercio e, quest’anno, con la collaborazione di Mengo Music Fest e il sostegno della Banca Popolare di Cortona.

A presentare il programma completo della rassegna, arrivata alla quarta edizione, c’erano oggi in conferenza stampa, sul mattonato di piazza Grande, la presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini, il presidente della Camera di Commercio Andrea Sereni e il segretario generale Giuseppe Salvini, il ristoratore Andrea Fazzuoli, portavoce dei colleghi imprenditori di piazza Grande, il fondatore e organizzatore Mengo Music Fest Paco Mengozzi, la direttrice del Museo Archeologico Nazionale “Gaio Cilnio Mecenate” Maria Gatto e il responsabile della rete commerciale della Banca Popolare di Cortona Carlo Burbi.

Questi gli eventi clou che animeranno le tre serate: giovedì 5 la cena bianca e il “white circus” in piazza Grande; venerdì 6 l’intervista-spettacolo con il cantautore Francesco Motta, sempre in piazza Grande. Infine sabato 7 luglio, primo giorno dei saldi estivi, negozi aperti fino a mezzanotte per fare shopping sotto le stelle in un centro storico animato da tanti eventi.

5 LUGLIO: CENA BIANCA E WHITE CIRCUS

L’apertura “con il botto”, per il secondo anno consecutivo, sarà affidata alla “cena bianca” sotto le stelle, dove sarà di rigore il look “total white”, dai commensali alle apparecchiature. Un evento di grande bellezza, che in sole due edizioni è riuscito ad accreditarsi come uno dei “must” dell’estate aretina. Del resto, i tavoli disposti sul mattonato di piazza Grande, apparecchiati di tutto punto, regalano uno straordinario colpo d’occhio. A curare allestimento e pietanze saranno i ristoranti della piazza, in collaborazione con la Confcommercio, che arricchirà la già strepitosa scenografia offerta da piazza Grande con un enorme tappeto di erba vera. L’appuntamento è per le ore 20 di giovedì 5 luglio. I costi: 38€ per gli adulti e 25€ per bambini. Obbligatoria la prenotazione, chiamando i numeri di telefono di Logge Vasari (0575 295894) oppure Lancia d’Oro (0575 21033). (Per informazioni: www.confcommercio.ar.it/cenainbianco - Evento Facebook: Cena Bianca Arezzo)

Chi non parteciperà alla cena bianca avrà comunque molte altre buone ragioni per raggiungere piazza Grande, dove potrà godersi la serata estiva gustando uno spuntino o un aperitivo, magari seduto sulla distesa erbosa che coprirà il mattonato. Ad animare la prima serata di “Notti sotto le stelle” ci sarà poi, per la prima volta, il White Circus, il circo bianco dell’estate in piazza Grande, con oltre 30 artisti di strada ad esibirsi fra la gente in giochi ed evoluzioni acrobatiche. Ci sarà poi la musica, con Omero&Friends e il suo dj set animato da interventi live di musicisti al sax, violino e voce. A seguire, una serie di altri eventi da non perdere: Edoardo Nardin Artist con i suoi giochi di prestigio e giocolerie, la danza aerea con le artiste-circensi della scuola 100% Circo, i trampolieri di Accademia Creativa nello spettacolo ‘Bianche Presenze’ e lo spettacolo di fuoco a cura degli artisti Veronica e Lapo. Uno spettacolo nello spettacolo ad ingresso completamente gratuito per tutti i visitatori.

6 LUGLIO: INTERVISTA-SPETTACOLO CON FRANCESCO MOTTA

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sarà invece il cantautore toscano Francesco Motta, premio Tenco 2016, il protagonista assoluto della seconda serata, venerdì 6 luglio. Sul terrazzo di Fraternita in piazza Grande, Motta si racconterà in un’intervista-spettacolo intervallata da molti momenti musicali, in cui riproporrà in versione acustica i brani che lo hanno reso celebre e amato. L’evento è libero e gratuito.

Evento Facebook: Motta ad Arezzo 7 LUGLIO: LA NOTTE BIANCA DELLO SHOPPING… E DELLA CULTURA! Sabato 7 luglio, primo giorno ufficiale dei saldi estivi, la festa si allargherà a tutto il centro storico, grazie anche all’apertura straordinaria dei negozi fino a mezzanotte, per estendere il più possibile la maratona degli acquisti a prezzi tagliati. È lo “Shopping sotto le stelle”, fortunato evento ideato dieci anni fa dalla Confcommercio, che quest’anno si unisce alle “Notti” di piazza Grande. Riflettori accesi, dunque, sui negozi e gli esercizi del centro storico, che offriranno a cittadini e turisti l’opportunità di fare spese fino a tardi avvalendosi di sconti, offerte speciali e degustazioni. Ma ad animare le strade non mancheranno dj set, esibizioni delle scuole di ballo e la “Notte dei Colori” in piazza Grande dalle ore 22, con il lancio collettivo di mille palloncini in volo. Oltre a piazza Grande, anche piazza della Badia, piazza San Francesco, piazza San Jacopo e piazza Sant’Agostino proporranno vari eventi, tutti da scoprire divertendosi a percorrere su e giù il centro storico, che per l’occasione si trasformerà in una grande isola pedonale grazie alla chiusura al traffico di via Roma e via Crispi (fino all'angolo con via Margaritone), via Guido Monaco (tratto basso verso la stazione), via Madonna del Prato e via Garibaldi, nel tratto compreso fra via Madonna del Prato e via Guido Monaco. (Pagina Facebook: Shopping sotto le stelle). Altra chicca della serata: l’opportunità di scoprire meglio storia e tesori della città. Il Museo di Casa Bruschi e i quattro musei statali aretini afferenti al Polo Museale della Toscana resteranno infatti aperti in via straordinaria in orario serale, proponendo visite guidate alle collezioni e alle mostre in corso e attività didattiche speciali incluse nel costo del biglietto. Nella Basilica di San Francesco sarà possibile visitare la Cappella Bacci con gli affreschi di Piero della Francesca dalle ore 20 alle 23. Il Museo Nazionale d'Arte Medievale e Moderna proporrà visite guidate alle collezioni dalle ore 20 alle 23. Stesso orario di apertura per il Museo Statale di Casa Vasari, che invece proporrà visite guidate alla mostra “Giorgio Vasari tra Venezia e Arezzo. La Speranza e altre storie dal soffitto del palazzo Corner-Spinelli”, straordinaria occasione per ammirare all'interno della dimora dell'artista aretino l’Allegoria della Speranza, finalmente ricomposta ed esposta al pubblico per la prima volta: a settembre entrambi i dipinti, La Speranza e il Suicidio di Giuda - già scomparti del soffitto dipinto a Venezia nel 1542 da Giorgio Vasari per Palazzo Corner-Spinelli, che erano stati separati sin dal XVIII secolo, verranno infatti trasferiti ed esposti in Laguna. Il Museo Archeologico Nazionale “Gaio Cilnio Mecenate”, aperto dalle ore 19.30 alle 22.30, alle ore 20.45 ospiterà il laboratorio “Alla scoperta di eroi e miti nel Museo Archeologico Nazionale di Arezzo", percorso archeologico e laboratorio di ceramica per famiglie alla scoperta di personaggi straordinari e animali fantastici, curato da Museo e Sezione Didattica della Fraternita dei Laici nell'ambito dell’iniziativa regionale "Le notti dell'Archeologia” (prenotazione consigliata al numero 0575 20882 o a pm-tos.archeoar@beniculturali.it). Casa Bruschi, infine, aderisce alle “Notti sotto le stelle” organizzate dalla Confcommercio con un percorso che unisce arte, cultura e degustazioni di vino, promosso dalla Fondazione Ivan Bruschi, amministrata da Ubi Banca, in collaborazione con il Centro Guide Arezzo e Provincia e la Strada del Vino Terre di Arezzo. Accompagnati da una guida professionista alle 21,15 e alle 21,45, si potranno visitare la collezione permanente e la mostra “Cronache della Fiera Antiquaria. Documenti e immagini dall'Archivio Bruschi”. A conclusione, un brindisi sulle terrazze del museo con i vini della Strada del Vino terre di Arezzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Coronavirus, sei nuovi casi nell'Aretino. Contagiati 19enni di ritorno da una vacanza all'estero

  • Muore in moto a 51 anni: dramma alle porte della provincia di Arezzo. Era in viaggio col figlio

  • Miss Toscana a 17 anni, il teatro Petrarca, gli affetti. Anna Safroncik: "Vi racconto la mia Arezzo"

  • Pioggia di bonus in arrivo: sconti sulle cene al ristorante, scarpe, vestiti e arredi

  • Coronavirus, nuovo Dpcm in arrivo: ecco cosa cambia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento