“Notti e Note d’Estate”, al via la rassegna di Civitella

Cinema, musica e vino: una serie di 6 eventi che allieterà l'estate del comune, con appuntamenti nei diversi centri storici

Al via “Notti e Note d’Estate”, la rassegna culturale estiva promossa dal Comune di Civitella in Val di Chiana, con sei appuntamenti nei diversi centri storici per far conoscere e valorizzare tutto il territorio comunale.

“Pur in un momento difficile come questo l’amministrazione comunale ha voluto dare un segnale di ripartenza per i cittadini”, dichiarano il sindaco Ginetta Menchetti e l’assessore alla Cultura Valeria Nassini, “il cartellone si muove nel segno della tradizione e del rinnovamento con eventi di alto livello che coniugano la musica, il gusto, l’arte e la bellezza”.

Si comincia domenica 26 luglio, alle ore 19, in Piazza Alta a Ciggiano, con lo spettacolo itinerante “Colmi, Lazzi, Scherzi, Inezie. Scherzo o scemenzuola di Ettore Petrolini” con l’Orchestra Multietnica di Arezzo, nell’ambito del Festival delle Musiche, per proseguire alle 21 in Piazza della Chiesa a Tegoleto, alle 22 in via Roma a Badia al Pino e alle 23 in via dei Boschi a Pieve al Toppo.

Giovedì 30 luglio, alle ore 20.30, presso il campo sportivo di Tegoleto, si apre la terza rassegna cinematografica “Cinema sotto le stelle”, a cura dell’associazione C&T Comunità di Tegoleto, con la proiezione, alle 21.30, del film The Blues Brothers, nel 40esimo dalla sua uscita.

Sarà il musical che ha incassato di più nella storia del cinema con importanti riconoscimenti, Mamma Mia!, invece, ad essere proiettato alle 21.30 del 6 agosto, presso il campo sportivo di Tegoleto.

Sabato 8 agosto, in piazza Don Alcide Lazzeri a Civitella, va in scena la prima edizione del Mammut Jazz Fest, con alle 20.30 la cena su prenotazione per Calici sotto la Torre a cura di Slow Food Valdichiana che prevede la degustazione di prodotti locali e dei vini della “Strada del Vino”, ed il concerto jazz, alle ore 22.30.

Terzo ed ultimo appuntamento di Cinema sotto le stelle, martedì 11 agosto, con la proiezione alle 21.30 del film Bohemian Rhapsody, ancora presso il campo sportivo di Tegoleto.

Appuntamento finale domenica 23 agosto, alle ore 21.15, nella Chiesa di San Bartolomeo a Badia al Pino, nell’ambito di Terre d’Arezzo Organ Festival 2020, quando si esibirà il duo composto da Silvio Celeghin (organo) e Fabiano Maniero (tromba) in un concerto che sarà fruibile anche dall’esterno della chiesa con proiezione audio-video e che viene realizzato, come gli altri eventi, con il patrocinio e contributo del Comune di Civitella in Val di Chiana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus, calo dei casi in Toscana: oggi 962 positivi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento