Martedì, 28 Settembre 2021
Cultura

Notti sotto le stelle, sale l'attesa per gli autori: Edoardo Nesi e Francesco Sole

Non solo musica (mercoledì 12 con Omero&Friends, giovedì 13 con Morgan e Giulia Mazzoni, venerdì 14 con Serena Brancale), non solo teatro (venerdì 14 con lo spettacolo in prima assoluta di e con Andrea Scanzi “Eroi. Sette maestri d’Italia (più...

Non solo musica (mercoledì 12 con Omero&Friends, giovedì 13 con Morgan e Giulia Mazzoni, venerdì 14 con Serena Brancale), non solo teatro (venerdì 14 con lo spettacolo in prima assoluta di e con Andrea Scanzi "Eroi. Sette maestri d'Italia (più uno)", non solo divertimento (mercoledì 12 con la cena "in bianco" e il lancio delle lanterne dei desideri), non solo visite guidate (tutte le sere al Palazzo di Fraternita e? al cielo con il Gruppo Astrofili di Arezzo).

"Notti sotto le stelle", il contenitore di eventi ideato dalla Confcommercio per animare il salotto buono del centro storico di Arezzo da mercoledì 12 a venerdì 14 luglio 2017, si arricchisce quest'anno anche di uno spazio dedicato alla letteratura, con due "incontri con gli autori" che si terranno sotto le Logge Vasari e saranno moderati dalla giornalista Claudia Pennucci.

Giovedì 13 luglio alle ore 19 toccherà a Francesco Sole, nome d'arte di Gabriele Dotti, modenese, 25 anni, conduttore accanto a Belen del talent show di Canale 5 «Tú sí que vales», una fama costruita sui social come "Youtuber", con video amatissimi dai più giovani, e come "poeta" di Facebook, dove condivide quotidianamente foto di Post-it sui quali scrive a penna pensieri veloci, ironici e romantici. Frammenti lirici che gli sono valsi milioni di visualizzazioni e che ora sono raccolti nel libro edito da Mondadori "Ti voglio bene #poesie", il terzo della sua carriere letteraria, che Francesco presenta ad Arezzo in un reading musicale arricchito dai video. Il volume, scritto dopo i successi di "Stati d'animo su fogli di carta" e "Mollato cronico", è arrivato in poco tempo alla seconda ristampa, nonostante parte della critica continui a storcere il naso di fronte alle parole in libertà con le quali l'autore esprime pensieri ed emozioni semplici e dirette, fatte di amore, sincerità, amicizia, felicità, gentilezza. Eppure, come ricorda l'hashtag inserito nel titolo, la raccolta di poesie almeno un pregio ce l'ha: avvicinare il mondo del web a quello delle parole in versi.

Dopo l'intervista a Francesco Sole, la scaletta di mercoledì 13 prevede alle ore 20 il concerto della talentuosa musicista Giulia Mazzoni, che si esibirà al pianoforte sull'area verde allestita al centro di piazza Grande, prima di passare il testimone all'intervista-spettacolo di Morgan alle ore 21.30.

Venerdì 14 luglio alle ore 19 si terrà invece l'incontro con lo scrittore pratese Edoardo Nesi, vincitore del premio Strega 2011 con "Storia della mia Gente" (edito da Bompiani), appassionato racconto biografico sulla crisi dell'industria tessile a Prato. Ad Arezzo parlerà del nuovo libro "Tutto è in frantumi e danza" (edito da La Nave di Teseo), scritto a quattro mani con il manager della finanza Guido Maria Brera. Un dialogo amaro e disincantato, ma non senza speranza, sulla globalizzazione che ha cancellato le vecchie certezze aprendo le porte ad un mondo segnato dalla precarietà e dalle contraddizioni. Un testo utile a chi vuole capire di più su come sono andate le cose da quando finanza ed economia reale hanno cominciato a percorrere strade diverse: l'abrogazione della legge bancaria americana da parte dell'allora presidente Bill Clinton, l'ingresso della Cina nella WTO nel 2001, poi il fallimento della Lehman Brothers nel 2008 e il default della Grecia nel 2009 sono solo alcune delle tappe fondamentali che scandiscono la nuova era. Anni difficili anche per le imprese e le famiglie italiane, che hanno visto "abbassarsi i prezzi delle cose che non gli servono, come gli stracci del fast fashion, e alzarsi i prezzi di ciò che invece è obbligato a pagare, come le tasse, le tariffe, il costo della scuola e dell'assistenza sanitaria". Su tutto aleggia il ricordo nostalgico degli anni d'oro del boom economico, quando, senza accorgersene neanche, si viveva "nel migliore dei mondi possibili".

Sempre giovedì, ma alle ore 20 dopo l'intervento di Edoardo Nesi, è previsto il live della jazzista Serena Brancale, al pianoforte sulla Terrazza di Fraternita, e alle 21.30 l'attesissimo spettacolo di Andrea Scanzi "Eroi. Sette maestri d'Italia (più uno)", in cui il giornalista racconta, con l'ausilio di musica e video, il suo incontro con otto grandi del nostro tempo, da Roger Waters a Fabrizio de Andrè.

La manifestazione "Notti sotto le stelle" è realizzata dalla Confcommercio e gode quest'anno del patrocinio del Comune di Arezzo e della Fraternita dei Laici, del contributo di Estra e GP Motors e della collaborazione del Passioni Festival.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notti sotto le stelle, sale l'attesa per gli autori: Edoardo Nesi e Francesco Sole

ArezzoNotizie è in caricamento