Da non perdere: Eventi, mercatini, sagre e molto altro tra Firenze e Arezzo

Quella del 2018 è un’estate ricchissima di eventi, festival, concerti e spettacoli in giro per la Toscana. Le città di Firenze e Arezzo snocciolano un calendario fittissimo di appuntamenti che spaziano dalla musica, alla cultura fino allo sport...

sagra-lariano

Quella del 2018 è un’estate ricchissima di eventi, festival, concerti e spettacoli in giro per la Toscana. Le città di Firenze e Arezzo snocciolano un calendario fittissimo di appuntamenti che spaziano dalla musica, alla cultura fino allo sport. Inutile dire che non possono mancare sagre ed eventi culinari: il buon cibo in Toscana si sa è di casa e le specialità gastronomiche sono così tante che ogni occasione è buona per allestire una festa di paese o di quartiere e radunare tutti, residenti e turisti, intorno a una tavola imbandita.

Concerti e grandi nomi della musica tra Firenze e Arezzo

Per chi ha scelto il capoluogo di regione come meta delle proprie vacanze ma anche per chi passerà la sua estate in città all’interrogativo cosa fare a Firenze oggi troverà non una ma mille risposte ogni giorno. Ecco perché abbiamo deciso di selezionare gli eventi più significativi.

Dopo i Baustelle, Roberto Bolle, i Courtney Love, i Mille, Beppe Vessicchio e Francesco De Gregori in Piazza Santissima Annunziata a Firenze altri grandi nomi si alterneranno sul palco del Musart Festival fino a fine luglio. Il festival si concluderà con un suggestivo concerto all’alba con i brani della storia della musica mondiale eseguiti dal Maestro Roberto Cacciapaglia.

Mercoledì 26 luglio è la volta di Ermal Meta con i brani più importanti del suo “Non abbiamo Armi Tour”. Il 27 luglio invece a Monte San Savino Marina Rei insieme a Paolo Benvegnù si esibiranno nelle loro Canzoni contro la Disattenzione nell’ambito del Festival Musicale Savinese.

Spostandoci più a sud a Cortona, presso la Fortezza del Girifalco Nada accompagnata dalla chitarra di Andrea Mucciarelli riproporrà i grandi successi che hanno fatto storia come Ma che freddo, Amore disperato, Il cuore è uno zingaro fino alle canzoni di oggi.

Nella Valdichiana invece a Cesa domenica 26 agosto alle ore 21 all'interno della Festa di Santa Lucia, ci sarà il concerto di Noemi con il suo La Luna Tour.

Per chi ama l’Opera e il genio di Puccini ad agosto due appuntamenti imperdibili ad Arezzo con la Boheme (il 5 agosto) e la Tosca (il 26 agosto) all’Anfiteatro Romano .

Festival e Rievocazioni storiche da non perdere in Toscana

Dal 10 luglio al 4 agosto 2018 nei comuni della Valdichiana si svolgerà la 24° edizione del Festival delle Musiche. Quasi un mese di concerti di musica classica, musica popolare, danza, teatro e mercatini dell’artigianato.

Le tradizioni e le culture musicali del mondo, canzone d’autore, folk, blues e jazz saranno al centro del Festival Orientoccidente – Culture e Musiche Migranti un appuntamento di rilievo regionale e nazionale che si svolge fino al 3 agosto nei comuni di San Giovanni Valdarno, Terranuova Bracciolini, Pontassieve, Cavriglia, Loro Ciuffenna, Reggello, Bucine, Figline e Incisa Valdarno.

A Firenze invece tutta la zona dell’Oltrarno per 5 giorni consecutivi sarà inondata di musica Jazz. L’evento, nato da un’idea del contrabbassista jazz Furio Di Castri, si chiama Firenze Jazz Fringe Festival e avrà inizio il 5 settembre: 70 ore di musica, 150 artisti che si esibiranno in 12 luoghi per oltre 50 performance, con un programma che punta all’originalità della musica grazie a nuove produzioni e performance con artisti di fama internazionale.

Per gli amanti della tradizione e del folklore da segnare in agenda l’appuntamento con la Giostra del Saracino ad Arezzo che si tiene due volte l’anno a giugno e settembre. Una competizione cavalleresca ambientata nel XIV secolo, tra i quattro quartieri in cui è divisa la città.

Tra le rievocazioni storiche poi non si può non citare quella della Mietitura e della Battitura che si tiene a Ruscello, una manifestazione che ripropone scene di vita e di lavoro e porta in tavola i piatti e i sapori tradizionali dell’antica civiltà contadina del territorio aretino. Un ritorno al passato e alla semplicità del vivere.

Sagre e mercatini in Valdarno: quali scegliere

L’intera estate toscana è disseminata di appuntamenti culinari. Rioni, quartieri e piccoli borghi si animano nei fine settimana e chiamano a raccolta turisti e visitatori, grazie alle specialità della cucina toscana.

Qualche esempio:

Festa del fritto misto a Foiano della Chiana da giovedì 19 a domenica 22 e da giovedì 26 a domenica 29 luglio. Il menù è a base di carne, pesce e verdure fritti.

Sagra dei Pici a Monte San Savino, da giovedì 2 a domenica 12 agosto 2018, con musica, stand e intrattenimento per bambini.

La bisteccata a Chitignano, sabato 4 e domenica 5 agosto con stand gastronomici che serviranno chili e chili di ottime bistecche locali, assieme a tante altre specialità della cucina del Casentino.

Festa Popolare con Tortelli, Cinghiali e Ranocchi fritti a San Piero a Sieve fino al 29 luglio con menù a base di tortelli,cinghiale e gli imperdibili ranocchi fritti.

Festa del fungo porcino a Cetica Sabato 25 e domenica 26 agosto a Cetica.

Fiera Antiquaria di Arezzo dove ogni primo fine settimana del mese tra centinaia di antiquari si può trovare di tutto, dai mobili ai libri antichi, gioielli, strumenti musicali e oggetti da collezione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da non dimenticare poi il Gelato Festival dal 14 al 16 settembre. I migliori gelatieri del mondo si sfideranno all’ultima coppetta a Firenze durante il più importante evento dell’anno nel campo del gelato artigianale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • LIVE | Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • LIVE | Suspense ballottaggio e raffica di contestazioni. Sezioni scrutinate 22 su 97: Ghinelli al 48,11%

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. I dati

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento