Venerdì, 24 Settembre 2021
Cultura

Da non perdere: Eventi, mercatini, sagre e molto altro tra Firenze e Arezzo

Quella del 2018 è un’estate ricchissima di eventi, festival, concerti e spettacoli in giro per la Toscana. Le città di Firenze e Arezzo snocciolano un calendario fittissimo di appuntamenti che spaziano dalla musica, alla cultura fino allo sport...

Quella del 2018 è un'estate ricchissima di eventi, festival, concerti e spettacoli in giro per la Toscana. Le città di Firenze e Arezzo snocciolano un calendario fittissimo di appuntamenti che spaziano dalla musica, alla cultura fino allo sport. Inutile dire che non possono mancare sagre ed eventi culinari: il buon cibo in Toscana si sa è di casa e le specialità gastronomiche sono così tante che ogni occasione è buona per allestire una festa di paese o di quartiere e radunare tutti, residenti e turisti, intorno a una tavola imbandita.

Concerti e grandi nomi della musica tra Firenze e Arezzo

Per chi ha scelto il capoluogo di regione come meta delle proprie vacanze ma anche per chi passerà la sua estate in città all'interrogativo cosa fare a Firenze oggi troverà non una ma mille risposte ogni giorno. Ecco perché abbiamo deciso di selezionare gli eventi più significativi.

Dopo i Baustelle, Roberto Bolle, i Courtney Love, i Mille, Beppe Vessicchio e Francesco De Gregori in Piazza Santissima Annunziata a Firenze altri grandi nomi si alterneranno sul palco del Musart Festival fino a fine luglio. Il festival si concluderà con un suggestivo concerto all'alba con i brani della storia della musica mondiale eseguiti dal Maestro Roberto Cacciapaglia.

Mercoledì 26 luglio è la volta di Ermal Meta con i brani più importanti del suo "Non abbiamo Armi Tour". Il 27 luglio invece a Monte San Savino Marina Rei insieme a Paolo Benvegnù si esibiranno nelle loro Canzoni contro la Disattenzione nell'ambito del Festival Musicale Savinese.

Spostandoci più a sud a Cortona, presso la Fortezza del Girifalco Nada accompagnata dalla chitarra di Andrea Mucciarelli riproporrà i grandi successi che hanno fatto storia come Ma che freddo, Amore disperato, Il cuore è uno zingaro fino alle canzoni di oggi.

Nella Valdichiana invece a Cesa domenica 26 agosto alle ore 21 all'interno della Festa di Santa Lucia, ci sarà il concerto di Noemi con il suo La Luna Tour.

Per chi ama l'Opera e il genio di Puccini ad agosto due appuntamenti imperdibili ad Arezzo con la Boheme (il 5 agosto) e la Tosca (il 26 agosto) all'Anfiteatro Romano .

Festival e Rievocazioni storiche da non perdere in Toscana

Dal 10 luglio al 4 agosto 2018 nei comuni della Valdichiana si svolgerà la 24° edizione del Festival delle Musiche. Quasi un mese di concerti di musica classica, musica popolare, danza, teatro e mercatini dell'artigianato.

Le tradizioni e le culture musicali del mondo, canzone d'autore, folk, blues e jazz saranno al centro del Festival Orientoccidente - Culture e Musiche Migranti un appuntamento di rilievo regionale e nazionale che si svolge fino al 3 agosto nei comuni di San Giovanni Valdarno, Terranuova Bracciolini, Pontassieve, Cavriglia, Loro Ciuffenna, Reggello, Bucine, Figline e Incisa Valdarno.

A Firenze invece tutta la zona dell'Oltrarno per 5 giorni consecutivi sarà inondata di musica Jazz. L'evento, nato da un'idea del contrabbassista jazz Furio Di Castri, si chiama Firenze Jazz Fringe Festival e avrà inizio il 5 settembre: 70 ore di musica, 150 artisti che si esibiranno in 12 luoghi per oltre 50 performance, con un programma che punta all'originalità della musica grazie a nuove produzioni e performance con artisti di fama internazionale.

Per gli amanti della tradizione e del folklore da segnare in agenda l'appuntamento con la Giostra del Saracino ad Arezzo che si tiene due volte l'anno a giugno e settembre. Una competizione cavalleresca ambientata nel XIV secolo, tra i quattro quartieri in cui è divisa la città.

Tra le rievocazioni storiche poi non si può non citare quella della Mietitura e della Battitura che si tiene a Ruscello, una manifestazione che ripropone scene di vita e di lavoro e porta in tavola i piatti e i sapori tradizionali dell'antica civiltà contadina del territorio aretino. Un ritorno al passato e alla semplicità del vivere.

Sagre e mercatini in Valdarno: quali scegliere

L'intera estate toscana è disseminata di appuntamenti culinari. Rioni, quartieri e piccoli borghi si animano nei fine settimana e chiamano a raccolta turisti e visitatori, grazie alle specialità della cucina toscana.

Qualche esempio:

Festa del fritto misto a Foiano della Chiana da giovedì 19 a domenica 22 e da giovedì 26 a domenica 29 luglio. Il menù è a base di carne, pesce e verdure fritti.

Sagra dei Pici a Monte San Savino, da giovedì 2 a domenica 12 agosto 2018, con musica, stand e intrattenimento per bambini.

La bisteccata a Chitignano, sabato 4 e domenica 5 agosto con stand gastronomici che serviranno chili e chili di ottime bistecche locali, assieme a tante altre specialità della cucina del Casentino.

Festa Popolare con Tortelli, Cinghiali e Ranocchi fritti a San Piero a Sieve fino al 29 luglio con menù a base di tortelli,cinghiale e gli imperdibili ranocchi fritti.

Festa del fungo porcino a Cetica Sabato 25 e domenica 26 agosto a Cetica.

Fiera Antiquaria di Arezzo dove ogni primo fine settimana del mese tra centinaia di antiquari si può trovare di tutto, dai mobili ai libri antichi, gioielli, strumenti musicali e oggetti da collezione.

Da non dimenticare poi il Gelato Festival dal 14 al 16 settembre. I migliori gelatieri del mondo si sfideranno all'ultima coppetta a Firenze durante il più importante evento dell'anno nel campo del gelato artigianale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da non perdere: Eventi, mercatini, sagre e molto altro tra Firenze e Arezzo

ArezzoNotizie è in caricamento