Domenica, 26 Settembre 2021
Cultura

Nel nome di Francesco Petrarca, appuntamento tra poesia e musica in piazza Grande

La Fraternita dei Laici e la Filarmonica “Guido Monaco” hanno organizzato una serata dedicata all’anniversario della nascita ad Arezzo di Francesco Petrarca, avvenuta il 20 Luglio 1304, nella Terrazza del Palazzo di Fraternita dei laici in...

La Fraternita dei Laici e la Filarmonica "Guido Monaco" hanno organizzato una serata dedicata all'anniversario della nascita ad Arezzo di Francesco Petrarca, avvenuta il 20 Luglio 1304, nella Terrazza del Palazzo di Fraternita dei laici in piazza Grande , Arezzo, alle ore 21.30.

L' evento culturale prevede un Concerto Musicale eseguito dalla Filarmonica Guido Monaco, Direttore Matteo Trimigno, la lettura di poesie tratte dal "Canzoniere" con Valeria Gudini, un intervento di Pier Luigi Rossi, Primo Rettore della Fraternita dei Laici su "Arezzo al tempo di Petrarca".

AREZZO AL TEMPO DI PETRARCA

Ogni anno la serata dedicata alla memoria di Petrarca vede una grande partecipazione popolare, che si svolge sempre nel giorno della sua nascita nel Borgo dell' Orto. "Ego in esilio genitus et natus sum": "sono stato concepito e nato in esilio". Così scrisse Francesco Petrarca.

Francesco Petrarca non nacque " per caso" ad Arezzo.

Il Petrarca nacque ad Arezzo perché la sua famiglia, suo nonno Parenzo era il notaio del Vescovo Guglielmo Ubertini per trenta anni.

Il babbo di Petrarca, Ser Petracco aveva studiato nello "Studium Generale " di Arezzo.

Petracco era molto amico di Dante Alighieri e fu esiliato da Firenze assieme al sommo poeta. Vennero ad Arezzo, furono ospiti della famiglia Ubertini nel Borgo dell'Orto, vicolo dei notai nell'Arezzo del XIII secolo.

Quando Francesco Petrarca nacque ad Arezzo Lunedì 20 Luglio 1304, con ogni probabilità Dante Alighieri si trovava nella nostra città.

Giotto dipinse come era Arezzo agli inizi del ' 300 nella Basilica San Francesco ad Assisi nella "Cacciata dei Diavoli ad Arezzo".

Il secolare Palazzo di Fraternita in Piazza Grande sarà aperto per le visite.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel nome di Francesco Petrarca, appuntamento tra poesia e musica in piazza Grande

ArezzoNotizie è in caricamento