Martedì, 21 Settembre 2021
Cultura

Il Mercato in famiglia al campo da rugby di Arezzo

Un mercatino dell'usato dedicato alle famiglie sarà ospitato nell'insolita cornice del campo da rugby di Arezzo. Domenica 4 giugno, a partire dalle 10.00, all'impianto di via dell'Acropoli torna la seconda edizione di "Mercato in famiglia" che...

Arezzo Rugby - Dentini e Bardelli

Un mercatino dell'usato dedicato alle famiglie sarà ospitato nell'insolita cornice del campo da rugby di Arezzo.

Domenica 4 giugno, a partire dalle 10.00, all'impianto di via dell'Acropoli torna la seconda edizione di "Mercato in famiglia" che nasce come un'occasione per socializzare, per stare all'aria aperta e per fare affari a basso costo.

Organizzato dall'associazione De Natura Rerum in collaborazione con l'Arezzo Rugby, l'evento proporrà una serie di stand dove le stesse famiglie esporranno oggetti di artigianato realizzati a mano e oggetti presenti in casa ma in disuso (borse vintage, libri, giochi, vestiario?), favorendo una piacevole occasione di aggregazione e di incontro. L'iniziativa, nata con il supporto del consigliere comunale Roberto Bardelli, ha preso il via lo scorso aprile con la prima edizione in piazza Marchionne, registrando un'alta presenza di venditori e di compratori che ha motivato l'immediato rilancio in una nuova location.

«Il nostro progetto vuole fornire un'opportunità alle famiglie - commenta Claudia Dentini di De Natura Rerum. - Alcune, infatti, diventeranno per un giorno commercianti esponendo oggetti di loro produzione o recuperati da abitazioni, cantine e soffitte, mentre altre potranno trovare qualche buona occasione a basso costo in una piacevole giornata all'aperto».

Tra i banchini ve ne sarà uno allestito dai padroni di casa dell'Arezzo Rugby il cui ricavato sarà devoluto in progetti di solidarietà rivolti alle popolazioni terremotate del Centro Italia, dando seguito ad un impegno avviato lo scorso agosto con la raccolta di beni di prima necessità. La stessa società aretina sarà protagonista di una giornata dimostrativa di rugby in cui i tecnici saranno a disposizione per far giocare e provare lo sport a tutti i bambini e i ragazzi presenti.

«L'impianto di via dell'Acropoli - commenta Francesco Cherubini, presidente dell'Arezzo Rugby, - deve essere un luogo di aggregazione sociale e di promozione sportiva, dunque siamo felici di ospitare un progetto innovativo e simpatico come il "Mercato in famiglia"».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Mercato in famiglia al campo da rugby di Arezzo

ArezzoNotizie è in caricamento