Martedì, 21 Settembre 2021
Cultura

Max Weinberg & Siena Jazz University, ancora una notte di musica per il Mix Festival

Domani il programma del Cortona Mix Festival propone approfondimenti e appunti di viaggio davvero per tutti i gusti. Di buon mattino, alle 10.30 e poi anche alle 12, a Palazzo Ferretti ecco Le Guarattelle di Pulcinella, ovvero i burattini della...

cortona-mix2

Domani il programma del Cortona Mix Festival propone approfondimenti e appunti di viaggio davvero per tutti i gusti. Di buon mattino, alle 10.30 e poi anche alle 12, a Palazzo Ferretti ecco Le Guarattelle di Pulcinella, ovvero i burattini della tradizione partenopea, spettacolo di e con Luca Ronga: Protagonista assoluto è Pulcinella, anti-eroe ribelle, irriverente e spesso coinvolto in esilaranti fraintendimenti. Le narrazioni iniziano con Daniela Mattalia, che porterà al Festival (ore 11.30, Loggia del Teatro Signorelli) la delicata storia di fantasmi La perfezione non è di questo mondo (Feltrinelli), suo esordio letterario, ambientata tra i parchi e gli ospedali di Torino, mentre in L'amore che mi resta (Einaudi) Michela Marzano racconterà (ore 17, Centro Sant'Agostino) la perdita insostenibile di una madre che sopravvive al suicidio di una figlia - a dialogare con le due autrici è Alessandra Tedesco.

Intanto, alle 15 (e alle 23.30), gli amanti del cinema d'autore non possono perdere l'omaggio a un gigante del cinema contemporaneo: David Lynch, nell'anno in cui il regista americano è tornato alla ribalta grazie ai nuovi episodi di Twin Peaks. In David Lynch: The Art Life (distribuito in Italia da Wanted Cinema), Jon Nguyen conduce il pubblico alle origini della carriera del regista, rivelandone i sorprendenti primi passi tra pittura e macchina da presa. Al confine tra letteratura e thriller, con Biagio Goldstein Bolocan (ore 18, Centro Sant'Agostino) e il suo Il traduttore (Feltrinelli), insieme a Fausto Bertinotti, il pubblico si immergerà nella storia di un misterioso omicidio che prende spunto da una delle più avvincenti avventure editoriali del Novecento: la pubblicazione de Il dottor ?ivago di Boris Pasternak (che Feltrinelli presentò in anteprima mondiale nel 1957). Alle 18.30 alla Fortezza del Girifalco pausa di relax psicofisico con lo Yoga Mix, prima di iniziare la lunga serata del Festival.

Alle 19 al Centro Sant'Agostino arriva Nicola Piovani che, a partire dalla propria autobiografia La musica è pericolosa (Rizzoli), condividerà ricordi, aneddoti e curiosità con Giorgio Battistelli, e alle 21.30 Piazza Signorelli sarà tutta per un grande ritorno, di qualcuno ormai "di famiglia": Cortona riabbraccerà infatti Max Weinberg, "cittadino onorario" dall'edizione 2013 del Cortona Mix Festival. Il mitico batterista della E Street Band di Bruce Springsteen (nonché per quasi vent'anni leader della house band nel Late Night Show televisivo di Conan O'Brien) tornerà sul palco di Piazza Signorelli con un nuovo spettacolo esclusivo: una festa musicale dalle tinte jazz, in cui una carrellata di classici sarà proposta con l'accompagnamento della big band della Siena Jazz University e la partecipazione di due ospiti speciali, Marina Rei e Jill Hennessy.

Tutto il programma di domani, venerdì 21 luglio:

Ore 10.30 e 12

Palazzo Ferretti

a pagamento

THE MIX SHOW

Le guarattelle di Pulcinella

Spettacolo di burattini di e con Luca Ronga; scene e burattini a cura di Brina Babini; durata: 50 minuti; per adulti e famiglie

Una delle maschere più famose della Commedia dell'Arte, napoletana d'origine e di vitalità, Pulcinella è il simbolo assoluto del teatro dei burattini. Un anti-eroe ribelle, irriverente, spesso coinvolto in rocamboleschi fraintendimenti dai quali è raro che non esca vincitore, che il pubblico del Cortona Mix Festival potrà incontrare nello spettacolo proposto da Luca Ronga, tra i massimi interpreti contemporanei delle "guarattelle" (i burattini della tradizione partenopea).

Ore 11.30

Loggia del Teatro Signorelli

GLI INCONTRI DI CORTONA

I fantasmi del parco accanto

Con Daniela Mattalia e Alessandra Tedesco

Adriano, professore ottantaduenne, ha appena perso la moglie. Eppure è convinto di vederla ancora passeggiare tra le corsie dell'ospedale torinese delle Molinette e i vialetti del parco del Valentino. Un fantasma? Un'allucinazione? Un desiderio? O, più semplicemente e straordinariamente, la realtà? Daniela Mattalia presenta il folgorante esordio La perfezione non è di questo mondo.

Ore 15

Teatro Signorelli

VISIONS

Proiezione del documentario David Lynch: The Art Life

Di Rick Barnes, Jon Nguyen, Olivia Neergaard-Holm

Distribuzione italiana: Wanted Cinema

Come David Lynch è diventato David Lynch. Nell'anno in cui il regista americano torna alla ribalta, grazie ai nuovi episodi di Twin Peaks, il Cortona Mix Festival presenta l'avvincente documentario diretto da Jon Nguyen nel 2016. Un viaggio nel tempo, arricchito da prezioso materiale di repertorio, alla scoperta degli esordi dell'artista: dal battesimo con la pittura ai primi esperimenti dietro la macchina da presa, gettando le basi di quella che sarebbe diventata una carriera formidabile.

Ore 17

Centro Sant'Agostino

GLI INCONTRI DI CORTONA

Quando la letteratura incontra la sofferenza

Con Michela Marzano e Alessandra Tedesco

Sopravvivere al suicidio di una figlia. È il terribile destino che attende Daria, la protagonista di L'amore che mi resta di Michela Marzano, quando la figlia Giada si toglie la vita. Da quel momento ha inizio un viaggio terribile, devastante, solitario, che l'autrice del romanzo - scrittrice, saggista e professoressa di filosofia morale alla Sorbona di Parigi - affronta con delicatezza e sensibilità. Al Cortona Mix Festival, un appuntamento per riflettere su scrittura e superamento del dolore.

Ore 18

Centro Sant'Agostino

GLI INCONTRI DI CORTONA

All'ombra del dottor ?ivago

Con Biagio Goldstein Bolocan e Fausto Bertinotti

Chi ha ucciso Cesare Paladini-Sforza? Qual è il legame tra questo misterioso omicidio e l'opera su cui il traduttore era al lavoro, Il dottor ?ivago di Boris Pasternak? Si sviluppa attorno a una delle più grandi avventure dell'industria editoriale italiana, la pubblicazione del capolavoro di Pasternak in anteprima mondiale da parte di Feltrinelli nel 1957, l'ultimo giallo di Biagio Goldstein Bolocan Il traduttore. In un incontro che mescola finzione e realtà, storia e politica, l'autore ne discute con Fausto Bertinotti.

Ore 18.30

Fortezza del Girifalco

Yoga

a pagamento

Iscrizione in loco

CORTONA DOCET

Yoga Mix

Il Cortona Mix Festival invita alla cura di sé attraverso lo yoga, che educa all'ascolto e alla quiete di mente e corpo. Un'occasione per tonificare i muscoli del fisico e del pensiero con l'istruttore Gabriele Chi, imparando a guardare con nuovi occhi le bellezze che ci circondano e noi stessi.

Ore 19

Centro Sant'Agostino

GLI INCONTRI DI CORTONA

La vita è bella, la musica è pericolosa

Con Nicola Piovani e Giorgio Battistelli

Una vita nel segno della musica e degli incontri che la musica ha reso possibili: tra Bach e Beethoven, Fellini e Benigni, Morricone e De André. Poche ore prima del concerto con l'Orchestra della Toscana in Piazza Signorelli, Nicola Piovani incontra il pubblico del Cortona Mix Festival. Ricordi, aneddoti e curiosità, nell'appassionante excursus autobiografico di uno dei maggiori compositori italiani contemporanei, in dialogo con il direttore artistico dell'Orchestra della Toscana Giorgio Battistelli.

Ore 21.30

Piazza Signorelli

a pagamento

THE MIX SHOW

Concerto di Max Weinberg & Siena Jazz University with special guests Marina Rei and Jill Hennessy

Per il pubblico del Cortona Mix Festival, Max Weinberg non ha bisogno di presentazioni: cittadino onorario cortonese, lo storico batterista della E Street Band di Bruce Springsteen è un ospite abituale della manifestazione, a cui regala progetti sempre unici. Come questa carrellata di classici della storia del jazz, reinterpretati assieme alla big band della Siena Jazz University (prima e unica università di jazz in Italia), con la partecipazione della cantante Marina Rei e dell'attrice/cantante Jill Hennessy.

Ore 23.30

Teatro Signorelli

VISIONS

Proiezione del documentario David Lynch: The Art Life

Di Rick Barnes, Jon Nguyen, Olivia Neergaard-Holm

Distribuzione italiana: Wanted Cinema

Come David Lynch è diventato David Lynch. Nell'anno in cui il regista americano torna alla ribalta, grazie ai nuovi episodi di Twin Peaks, il Cortona Mix Festival presenta l'avvincente documentario diretto da Jon Nguyen nel 2016. Un viaggio nel tempo, arricchito da prezioso materiale di repertorio, alla scoperta degli esordi dell'artista: dal battesimo con la pittura ai primi esperimenti dietro la macchina da presa, gettando le basi di quella che sarebbe diventata una carriera formidabile.

www.cortonamixfestival.it

www.facebook.com/CortonaMixFestival

https://twitter.com/CortonaMix

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Max Weinberg & Siena Jazz University, ancora una notte di musica per il Mix Festival

ArezzoNotizie è in caricamento