Masako Matsushita al Teatro Mecenate per "Invito a Sosta"

Una prima nazionale apre quest’anno la rassegna Invito di sosta 19/20, con la coreografa Masako Matsushita, che presenterà il suo nuovo spettacolo, “Monsone”,  domenica 10 Novembre. 

Il monsone è movimento intorno al globo; è potenza degli elementi naturali quali vento, acqua e terra; è ciclico nel portare cambiamento e stabilità, desolazione e al contempo vita.

L’essere umano vive nell’arco della sua esistenza un fenomeno simile.  Il suo corpo, in un continuo mutare di fasi cicliche, si fa strumento di distruzione e creazione.

Monsone nasce dai due autori italo-giapponesi, Masako Matsushita e Mugen Yahiro, lei danzatrice e coreografa, e lui artista del taiko e di strumenti provenienti da terre lontane; è uno spettacolo che coniuga arte del taiko, danza e musica elettronica, riflettendo sulla relazione tra essere umano e natura e le emergenze dell’ambiente e del clima. Un lavoro che ambisce a toccare nel profondo la sensibilità dello spettatore attraverso le vibrazioni della musica e la potenza del movimento.

La serata è presentata in condivisione con la rassegna Altre Danze _Portiamo i ragazzi a Teatro

Lo spettacolo si svolge domenica 10 novembre, alle 17, e viene riproposto in matinée lunedì 11 novembre alle 10:00 al Teatro Mecenate di Arezzo.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Evanescenze", In mostra a Galleria Ambigua le opere del pittore giapponese Tetsuji Endo

    • dal 4 settembre 2020 al 1 giugno 2021
    • Galleria Ambigua
  • Mostra su Fellini al Museo dei Mezzi di Comunicazione

    • dal 24 ottobre 2020 al 30 giugno 2021
    • Mumec - Museo dei Mezzi di Comunicazione
  • Festa del vino e del miele alle Logge del Grano

    • dal 10 al 24 aprile 2021
    • Logge del Grano
  • “On air”: nuovo ciclo di incontri su Radio Fly

    • dal 25 marzo al 22 aprile 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ArezzoNotizie è in caricamento