Martino Gianni lascia Santo Spirito. Il Re Mida della piazza verso Porta Crucifera?

Martino Gianni lascia Santo Spirito dopo 7 anni da allenatore, 9 lance vinte in 15 giostre. Il suo contratto scade il 31 dicembre, ma il distacco dai bastioni è già maturato. Il quartiere della Colombina, con in testa il rettore Ezio Gori ha...

prove-agosto-2016 (27)

Martino Gianni lascia Santo Spirito dopo 7 anni da allenatore, 9 lance vinte in 15 giostre. Il suo contratto scade il 31 dicembre, ma il distacco dai bastioni è già maturato. Il quartiere della Colombina, con in testa il rettore Ezio Gori ha tentato di ottenere un rinnovo, ma non ci sono state le condizioni. Così il Re Mida della piazza saluta la coppia supervittoriosa, quella del triplete in un anno, delle quattro giostre vinte consecutivamente. Elia Cicerchia e Gianmaria Scortecci sono ormai campioni affermati, grandi talenti della lancia, cresciuti nella tecnica e nelle strategie di giostra grazie soprattutto a Martino Gianni.

Martino Gianni arrivò a Santo Spirito nel 2011 quando riportò alla vittoria i gialloblu con la coppia formata da Marco Cherici e Daniele Gori, il quartiere era a digiuno dal 2006, ma da quel momento in poi non si è più fermato tanto da arrivare nell'albo d'oro ad una lancia di distacco da Sant'Andrea. Dal 2012 in poi il cambiamento radicale con la giovane coppia Cicerchia Scortecci che ne ha vinte otto in 6 anni, saltando solo il 2015, anno in cui vinsero a giugno Porta Crucifera e a settembre Sant'Andrea.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E adesso cosa farà Martino Gianni? C'è chi dice che si prenderà una pausa dalla Giostra, ma i ben informati lo vedono diretto a Colcitrone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Corsa a sindaco, tutti i risultati che hanno portato al ballottaggio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento