menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
libri 1

libri 1

Libri sotto l'ombrellone, dal mistery all'ironia, dal noir alle storie d'amore, e un'idea per i piccoli lettori. I nostri consigli

Si possono leggere sotto l'ombrellone o sul divano di casa, al fresco dei prati o a sdraiati ai bordi di una piscina. Pagina dopo pagina vi conquisteranno, come hanno conquistato noi, della redazione di Arezzo Notizie. Ecco i titoli dei libri che...

Si possono leggere sotto l'ombrellone o sul divano di casa, al fresco dei prati o a sdraiati ai bordi di una piscina. Pagina dopo pagina vi conquisteranno, come hanno conquistato noi, della redazione di Arezzo Notizie. Ecco i titoli dei libri che questa estate ci hanno affascinato e che abbiamo deciso di consigliarvi.

Martin Amis, London Fields (Einaudi)

Siamo nel 1989, in una Londra post thatcheriana e sull'orlo dell'apocalisse.

Uno scrittore voyeur, malato e annoiato, un banchiere borghese tanto ricco quanto frustrato e un delinquente di strada tamarro campione di freccette formano un assurdo triangolo. Al centro del quale si piazza Nicole Six, donna misteriosa, provocante, bellissima, intelligente. Consapevole di dover andare incontro al proprio omicidio.

@MattiaCialini



José Saramago, Caino (Feltrinelli)


La storia degli uomini è la storia dei loro fraintendimenti con Dio, né lui capisce noi, né noi capiamo lui".


Due poli opposti. Inconciliabili e portati al fraintendimento reciproco.
Il crudele, ingiusto e insofferente Dio e quel mascalzone, avventuriero di Caino sono i personaggi principali di questa riscrittura del Nuovo Testamento firmata da José Saramago.
La narrazione si svolge su passi noti e ripercorre i punti salienti della sacra scrittura fornendo spunti sagaci e disegnandoli da un nuovo punto di vista.
Ironico, cinico, spietato ma decisamente spassoso.
Una lettura agile che non rinuncia a quel pizzico di sarcasmo che ogni rovente estate richiede.
Consigli per la lettura.
Ombrellone, spiaggia e birra gelata. In alternativa verdi colline, vento in poppa e cielo terso al quale ogni tanto rivolgere uno sguardo in cagnesco cercando tra le nuvole quell'invidioso di Dio.


@ClaudiaFailli


De Giovanni, Rondini d'inverno - Sipario per il commissario Ricciardi (Einaudi 2017)
Un sipario che si apre sulla Napoli del Ventennio. Un commissario dagli occhi verdi che custodisce un inquietante segreto. Un delitto che sembra risolversi da solo. Sono questi gli ingredienti del nuovo romanzo di Maurizio De Giovanni, una nuova avventura per il tenebroso commissario Ricciardi. Per lui stavolta un caso che appare di semplice risoluzione. Un attore popolare ma stagionato che uccide sul palco la moglie, giovane talentuosa attrice, donna dal grande fascino. Ma nulla è come appare: tra i vicoli di una Napoli di quasi un secolo fa, ammaliante, accogliete e per certi versi struggente, si intrecciano storie, desideri, sogni, amori, drammi e misteri. Fino al colpo di scena finale: un colpo di pistola che va a colpire il commissario. Si salverà?
@NadiaFrulli

Niccolò Ammaniti, Ti prendo e ti porto via

Lo consiglio perché i personaggi stravaganti che popolano il libro parlano d'amore in modo insolito e indimenticabile.

"Con il suo furore affabulatorio e un'irresistibile schiera di personaggi - si legge sulla quarta di copertina -, tutti alla ricerca di un'oscura felicità, Ammaniti intreccia le vicende di due coppie di amanti. Una storia di speranze interrotte e desideri perduti, che cambierà il destino dei protagonisti di questa feroce, sentimentale commedia nera".

@NicolaBrandini



Ursel Scheffler, Inkiostrik il mostro del computer

Un consiglio di lettura anche per i più piccoli: edito nella collana Battello a Vapore (Piemme), ecco Inkiostrik con le sue divertenti e misteriose avventure. "Inkiostrik - recita la quarta di copertina - è stato "spedito" in regalo da Harvey al suo amico di penna tedesco. Andy infatti è proprio fissato con i computer e sarà il compagno perfetto per Inkiostrik: è pigro, fa raramente la doccia e non si cambia mai i calzini! Cosa combineranno insieme, il mostro dell'inchiostro e il puzzolente genio informatico?"

@EnricaCherici
Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Anthony Hopkins a Cortona dopo l'Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento