Venerdì, 30 Luglio 2021
Cultura

Lezione nella prestigiosa Clinica medica dell'Università di Bologna per Pier Luigi Rossi

L'aretino Pier Luigi Rossi, medico specialista in Scienza della Alimentazione ha tenuto una intera giornata di docenza nella prestigiosa sede della Clinica Medica della Università degli Studi di Bologna. La docenza è partita dalla costa razione...

IMG-20180521-WA0007

L'aretino Pier Luigi Rossi, medico specialista in Scienza della Alimentazione ha tenuto una intera giornata di docenza nella prestigiosa sede della Clinica Medica della Università degli Studi di Bologna. La docenza è partita dalla costa razione che le più recenti ricerche scientifiche hanno dato un ruolo di primo piano alla alimentazione nella Scienza medica mondiale. Oggi nessuna specializzazione medica può fare a meno della Nutrizione. La Scienza della Alimentazione da cenerentola è passata a principessa in Medicina. Tutta la nostra università e l'organizzazione sanitaria sono basate sulla patologia d'organo. Un organo e una specializzazione: cuore-cardiologia, intestino-gastroenterologia, cervello-neurologia, ossa-ortopedia... La Scienza della Alimentazione non ha un organo specifico da curare, così non ha avuto fino ad ora un suo ruolo definito nella Organizzazione e Docenza nelle nostre Università e nel servizio sanitario pubblico in Italia. Oggi siamo in presenza di un netto cambio di paradigma scientifico e culturale. Occorre superare i blocchi verticali basati sulla singola patologia d'organo e guardare all'intero organismo e non fermarsi a curare il segno/sintomo clinico ma ricercare la causa della patologia. E' un cambio epocale nella Medicina, che passa da una Medicina sintomatologia che cura i sintomi clinici senza rimuovere la causa della patologia e dei sintomi. Esempio: pressione alta= una compressa per abbassarla / colesterolo alto= una compressa per abbassarlo / dolori ossei muscolari = un altro farmaco che però va associato ad un protettore dello stomaco...con questa logica le persone sono consumatori a vita di farmaci. I farmaci sono necessari con sintomi importanti ma non sono sufficienti a guarire le persone. Occorre conoscere ed eliminare la causa della patologia che coinvolge l'intero organismo. Occorre un approccio scientifico Nuovo alle patologie umane. Occorre un cambio di paradigma nella Medicina, che coinvolge i medici, il personale sanitario ma le stesse persone, per passare dalla Medicina della Sintomatologia (attuale) alla Medicina della Consapevolezza. La Scienza della Alimentazione in questo rapido cambiamento di paradigma scientifico ha il suo ruolo centrale perché ha guardato sempre all'intero organismo e non al singolo organo. La Nutrizione e' sistemica, coinvolge l'intero organismo. Ogni volta che noi mangiamo, ha affermato il medico aretino,il nostro sangue cambia la sua composizione in rapporto agli alimenti ingeriti. Il sangue va in ogni organo del corpo umano, condizionando salute, efficienza, peso corporeo. Pier Luigi Rossi ha introdotto nella sua docenza le nuove scoperte scientifiche e diagnostiche sull'organo adiposo in una nuova visione sistemica nel condizionare salute, patologie, longevità, presentando le più moderne ricerca scientifiche sugli effetti di lipotossicita' che le molecole lipidiche esercitano con la loro azione, quando sono in eccesso, sulle cellule umane.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lezione nella prestigiosa Clinica medica dell'Università di Bologna per Pier Luigi Rossi

ArezzoNotizie è in caricamento