rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cultura

Le notti del Conte Baldovino, il Carnevale d'estate e al Bagnoro torna la sagra della ciliegia: gli appuntamenti

VENERDI' 23 GIUGNO Arezzo Sei spettacoli per sei sere: sul palco gli adulti della Libera Accademia Arezzo Arezzo Celtic Festival: storia, tradizione e magia a Villa Severi Arezzo E' il giorno della musica dedicata al volontariato, e...

VENERDI' 23 GIUGNO

Arezzo Sei spettacoli per sei sere: sul palco gli adulti della Libera Accademia

Arezzo Arezzo Celtic Festival: storia, tradizione e magia a Villa Severi

Arezzo E' il giorno della musica dedicata al volontariato, e l’ANPAS invita tutti a partecipare all’evento un Cuore in musica alle 21 La serata si basa sul concetto della solidarietà a 130 anni dall’istituzione delle prime società di Mutuo Soccorso (1886) e l’anno dopo Arezzo fu la città che ospitò il primo congresso di queste ultime. Inoltre, quest’anno ricorre il 25esimo anniversario dalla istituzione del sistema 118 e della Protezione Civile, entrambi basati in buona parte sul Volontariato. Tutte le info

Arezzo Al Billento Caffè di piazza San Michele International Cabaret FILL in the BLanK h 20

Bagnoro La Festa della Ciliegia del Bagnoro è rinata. Il programma fino al 25 giugno

Camucia Dopo il grande successo delle prime edizioni torna la Notte Bianca dello Sport a Camucia. La grande festa dello sport vedrà la collaborazione di tante Associazioni sportive e non e aziende. Come sempre si inizierà nel tardo pomeriggio con la cerimonia di apertura per proseguire fino a tarda notte con tantissimi appuntamenti ed ospiti speciali, gare esibizioni, musica, spettacolo per tutte le età. Ancora una volta il centro di Camucia diverrà la palestra per praticare o semplicemente conoscere numerosi sport, dal volley alle biciclette, dalle arti marziali alla ginnastica, dal calcio al tennis. Negozi aperti tutta la sera con degustazioni e apericene, gonfiabili e tante attrazioni per tutte le età.

Casentino Sulle vette delle Foreste casentinesi per la "festa delle stelle". Il Parco nazionale per due giorni un osservatorio astronomico diffuso Prati della Burraia, Fangacci e Campigna palcoscenici della seconda edizione dello Star party tosco-romagnolo.

Le associazioni astrofile della Toscana e della Romagna, in collaborazione con il Parco nazionale, l'Unione astrofili italiani ed i planetari di Ravenna e Stia, si danno appntamento nel prossimo week end nell'area protetta per trasformare le Foreste casentinesi in un osservatorio astronomico diffuso. Protagonisti delle nottate saranno il cielo e migliaia di stelle ormai invisibili dalle città.

Lo Star party coinvolge uno degli angoli più belli di un'area protetta, Campigna, località di montagna immersa tra boschi secolari. Già residenza di caccia del Granduca Leopoldo di Toscana, oggi è una zona di elevato interesse faunistico per la presenza del lupo, del picchio nero, dell'aquila reale e di diverse specie di ungulati. Con l'edizione attuale, dopo quella dello scorso anno, si intende rilanciare un importante incontro per gli appassionati di astronomia dopo una serie di raduni iniziati già nel 1999. Tutte le attività sono gratuite. Il programma si apre venerdì alle 15 con l'accoglienza degli astrofili presso il punto informazioni del Parco “La villetta” del piccolo borgo granducale. Ai prati di Campigna si potrà fare osservazione visuale. Nel sito di Fangacci anche astrofotografia. Per maggiori dettagli si può consultare il sito https://starpartyforestecasentinesi.webnode.it Informazioni presso il centro informazioni del Parco (0575. 503029), Associazione ravennate astrofili Rheyta (info@arar.it; 347.1478338) e Nuovo gruppo astrofili di Arezzo (presidente@arezzoastrofili.it).

Cortona Alle 21 sul palco del Signorelli “El mi cittino” di Andrea Ferri e Matteo Malfetti. Nel silenzio spettrale, sullo spoglio palcoscenico, battute secche ed improvvise e colpi di tacco sulle tavole, trasmettono allo spettatore le drammatiche emozioni di una vicenda lontana, ma attualissima e da non dimenticare. La strage di Civitella.Marciano della Chiana Iniziative: a Marciano della Chiana, tra enogastronomia e ciclostorica

Monte San Savino Le notti del Conte Baldovino ore 20.00 Cena in onore del Conte Baldovino nella ruga maestra del paese. Ore 22.00 finale 3°/4° posto Caccia di Monte

Montevarchi Arti e Varchi, un festival per parlare di fotografia, scultura e musica

Pratantico 3° edizione della Sagra del Crostino. Tutte le sere alla Sagra del Crostino a Pratantico cena con i piatti tipici della tradizione locale e balli con le orchestre di liscio.

Ruscello Festa Paesana a Ruscello. Tutte le sere alla festa paesana a Ruscello, frazione del comune di Arezzo, si potrà gustare il tipico piatto maccheroni e ocio oppure optare per una classica pizza e birra. Per i più grandi, dopo cena balli liscio con l’accompagnamento delle orchestre mentre per i più piccoli sarà prevista un’area divertimento.

San Zeno Dopo il successo sul palco del Concerto del Primo Maggio a Roma, Artù riprende il suo “Tutto Passa Tour” e fa tappa all’Equestrian Centre di San Zeno (AR), per tutte le info: tel. 0575 389020. Durante il concerto, Artù (voce e chitarra), accompagnato da Daniele Leucci alle percussioni e da Andrea Inglese alle chitarre, proporrà al pubblico i brani del suo ultimo disco “Tutto Passa” (Sony Music) - come “Roma d’estate”, “Zitti”, fino all’ultimo singolo “Viola”, riarrangiati in chiave live. Un sound che resta comunque fedele alle atmosfere dei testi del disco, spaziando tra l’asprezza di un rock energico e graffiante e che riprende a tratti sonorità anni '70 -'80, e ballad dalle venature romantiche.

Tegoleto 45° edizione della Festa al Tegoleto. Ogni anno all’inizio dell’estate la società sportiva U.S.D Tegoleto organizza nel vecchio campo sportivo del paese la tradizionale “Festa al Tegoleto”. Tutte le sere sarà possibile mangiare specialità locali nello stand gastronomico (dalle ore 19.30), giocare a briscola e ballare il liscio con l’accompagnamento delle migliori orchestre, mentre per i più giovani sarà presente un’area Luna Park. Durante la festa è previsto anche un raduno di auto, Vespe e moto d’epoca. L’ultima domenica si festegga il Gran finale con uno spettacolo pirotecnico.

Terranuova Bracciolini

SABATO 24 GIUGNO

Arezzo Sei spettacoli per sei sere: sul palco gli adulti della Libera Accademia

Arezzo Continuano gli appuntamenti estivi dedicati ai più piccoli e alla scoperta del mondo dell’arte alla Galleria Ivan Bruschi alle 9.45 vi aspettiamo con il nuovo percorso “Calligrafia Multimaterica”, realizzato dalla Fondazione Bruschi, in collaborazione con l’Associazione Culturale La Staffetta che da sempre si occupa di tramandare mestieri e pratiche artistiche antiche. “Calligrafia Multimaterica” è un laboratorio di scrittura multimaterica che vedrà protagonista le lettere e il corsivo. Infatti insieme a Federica Ambrusiano, dell’Associazione La Staffetta, i "piccoli amanuensi" potranno creare il loro personale diario di carta, stoffa e cartoncino. La scrittura stessa verrà realizzata con pennelli, fili di lana, ritagli di giornale. I percorsi didattici sono aperti a tutti i bambini dai 5 ai 12 anni, associazioni culturali e campi solari che desiderano aderire. I laboratori si terranno di mercoledì e sabato, ognuno con una tematica diversa e ispirati ad un mestiere del passato. Info e prenotazioni: Fondazione Ivan Bruschi, Corso Italia 14 – Arezzo, tel. 0575/354126.

Arezzo Arezzo Celtic Festival: storia, tradizione e magia a Villa Severi

Badia Prataglia L’Ecomuseo del Casentino ha presentato le iniziative del prossimo fine settimana. Si inizia con “Storie di Diavoli e Santi - Alla ricerca della “Traccia della Madonna”. A Badia Prataglia dalle ore 16:30 in poi, escursione guidata con narrazione di aneddoti e racconti della tradizione popolare locale. Il ritrovo è presso il Centro Visite del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna; la passeggiata conduce i partecipanti nelle località intorno a Badia Prataglia, con la scoperta di storie della tradizione come quella della “traccia della Madonna”, da una antica leggenda popolare. Letture e racconti a cura di Amina e Uberto Kovacevich. A seguire possibilità di rimanere per la cena (su prenotazione).

/cultura-eventi-spettacolo/la-festa-della-ciliegia-del-bagnoro-e-rinata-ricco-programma-dal-21-al-25-giugno/

Bibbiena Ottava edizione nel Centro storico di Bibbiena con la Sagra delle Sagre, appuntamento che da anni segna il momento di apertura delle sagre estive in Casentino. Un evento che permette di conoscere e riscoprire la buona cucina tradizionale attraverso il meglio delle sagre casentinesi e non solo, quelle più amate e caratteristiche, spesso eredi dei veri sapori del territorio. L’evento coinvolge complessivamente otto sagre con le stesse otto ricette presentate il sabato e la domenica: Sagra del Baccalà di Soci, Sagra del Tortello alla lastra di Corezzo, Sagra del pane di Rimbocchi, Festa della Dea di Venere, Sagra del Raviolo di Partina, Antica Festa del Tegame di Monte Sopra Rondine, Sagra del Tartufo di Chiusi della Verna, Festa del Maiale Grigio di Bibbiena. Il biglietto ha un costo di 17 euro, 15 euro se acquistato in prevendita, è unico e da la possibilità di accedere all’intero percorso gastronomico. L'evento ormai ha un ampio richiamo di appassionati e buongustai e per permettere di godere della massima qualità, l'accesso alla manifestazione è a numero chiuso. Per questo è fortemente consigliato l'acquisto in prevendita dei biglietti, possibile anche online accedendo al sito (www.sagradellesagre.org).

Camaldoli È in programma alle 15 presso il monastero di Camaldoli la cerimonia di premiazione della terza edizione del premio letterario “Donne tra ricordi e futuro”, indetto dal Comune di Pratovecchio Stia e dall’associazione culturale “Scrivi la tua storia” in collaborazione con i Comuni di Roma, Acquapendente, Bolsena e Isola del Giglio. Destinato ad opere inedite in lingua italiana, il premio si propone di rendere omaggio, attraverso la scrittura, a tutte le donne che hanno rincorso un futuro migliore e cercato una propria identità, che ritroviamo viva nella memoria, nei luoghi, nelle persone e nel cuore. Storie di donne legate a valori, tradizioni, ricordi ed emozioni da tramandare. 215 le opere in concorso nelle quattro sezioni in cui è articolato il premio: narrativa (romanzo e romanzo breve), poesia, cucina in famiglia e ambiente. Alla cerimonia interverranno Nicolò Caleri, Sindaco di Pratovecchio Stia, Donella Mattesini, Senatrice, Marco Donati, Deputato, Maria Concetta Cassata, Presidente CUG del MiBACT, Luca Santini,Presidente del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Alessandro Bottacci, Responsabile dell’Ufficio per la biodiversità Carabinieri Forestali, Giuseppe Noviello, docente universitario, Francesco Pasetto, docente e scrittore, Luigi Saitta, giornalista TG1, Maria Grazia Bianco, docente emerito di letteratura cristiana, Anselmo Fantoni, già Sindaco di Pratovecchio, Eraldo Stefani, avvocato, rappresentanti della FIDAPA BPW Italy e Lorena Fiorini, Presidente del Premio letterario.

Casentino Sulle vette delle Foreste casentinesi per la "festa delle stelle". Il Parco nazionale per due giorni un osservatorio astronomico diffuso Prati della Burraia, Fangacci e Campigna palcoscenici della seconda edizione dello Star party tosco-romagnolo.

Le associazioni astrofile della Toscana e della Romagna, in collaborazione con il Parco nazionale, l'Unione astrofili italiani ed i planetari di Ravenna e Stia, si danno appntamento nel prossimo week end nell'area protetta per trasformare le Foreste casentinesi in un osservatorio astronomico diffuso. Protagonisti delle nottate saranno il cielo e migliaia di stelle ormai invisibili dalle città.

Lo Star party coinvolge uno degli angoli più belli di un'area protetta, Campigna, località di montagna immersa tra boschi secolari. Già residenza di caccia del Granduca Leopoldo di Toscana, oggi è una zona di elevato interesse faunistico per la presenza del lupo, del picchio nero, dell'aquila reale e di diverse specie di ungulati. Con l'edizione attuale, dopo quella dello scorso anno, si intende rilanciare un importante incontro per gli appassionati di astronomia dopo una serie di raduni iniziati già nel 1999. Tutte le attività sono gratuite. Il programma si apre venerdì alle 15 con l'accoglienza degli astrofili presso il punto informazioni del Parco “La villetta” del piccolo borgo granducale. Ai prati di Campigna si potrà fare osservazione visuale. Nel sito di Fangacci anche astrofotografia. Per maggiori dettagli si può consultare il sito https://starpartyforestecasentinesi.webnode.it Informazioni presso il centro informazioni del Parco (0575. 503029), Associazione ravennate astrofili Rheyta (info@arar.it; 347.1478338) e Nuovo gruppo astrofili di Arezzo (presidente@arezzoastrofili.it).

Foiano della Chiana

Marciano della Chiana Iniziative: a Marciano della Chiana, tra enogastronomia e ciclostorica Monte San SavinoLa Notte del Conte Baldovino’ è questo il titolo di una rievocazione storica in costume che si terrà in piazza Gamurrini a Monte San Savino, curata dall’Associazione Pro Loco. Una ‘notte’ preceduta dalle ‘allegrezze’, il termine con il quale si indicavano anticamente i festeggiamenti che una comunità indiceva pubblicamente in occasione di avvenimenti particolarmente importanti. Dalle ore 17.00 con lapertura del mercato rinascimentale, l’inizio delle Allegrezze, l’esibizione del Gruppo Storico Scannagallo, la sfida culinaria con i giudici Margherita Scarpellini, Sindaco di Monte San Savino, Piergiorgio Angelini, esperto di cultura e tradizioni popolari e Rubina Rovini, Semifinalista di Master Chef 5. Alle ore 22.00 Corteggio storico per l’investitura del Conte Baldovino e alle 22.30 Toi Hai spettacolo ‘Danza di fuoco’. Al termine premiazione del quartiere vincitore del Palio dei rioni. La Pro Loco ha istituito un servizio navetta gratuito per il centro storico dalle ore 18.00 da Località La Gora e Le Fonti. Montevarchi Arti e Varchi, un festival per parlare di fotografia, scultura e musica Montevarchi “Il Valdarno e la modernità. Economia e cultura a Montevarchi tra Ottocento e Novecento” è il titolo del convegno ospitato alle ore 17 presso la sala grande dell’Accademia Valdarnese del Poggio di Montevarchi. L’evento è stato organizzato all’interno del programma delle iniziative per celebrare i 90 anni dalla costruzione di Villa Masini, esempio tra i più belli e conosciuti del Liberty in Valdarno. I relatori saranno Nedo Migliorini, Andrea Zagli, Giuseppe Tartaro, Lorenzo Tanzini, Elia Bruttini. Dopo l’illustrazione del contesto economico-sociale del Valdarno tra XIX e XX secolo, si parlerà del ruolo dell’Accademia nella promozione culturale ed economica dell’Ottocento e dell’editoria del Liberty in Valdarno. Infine un focus sull’artista Pietro Guerri e Montevarchi. Appuntamento sabato pomeriggio con ingresso libero. Olmo Cena di presentazione ed abbinamento dei cavalieri ai Rioni di Olmo Ortignano Raggiolo Il borgo di Raggiolo partecipa alla “Notte Romantica” nei Borghi più belli d’Italia, iniziativa che si svolgerà in contemporanea in circa duecento Borghi aderenti all’Associazione. La notte dedicata agli innamorati torna al solstizio d’estate e alla scoperta – per chi ci verrà da fuori - di uno dei Borghi più Belli d’Italia. Fin dal pomeriggio sarà possibile percorrere il paese e i suoi scorci suggestivi tramite visite guidate con la collaborazione dell’associazione “La Brigata di Raggiolo”, fino alla sera, momento in cui il Ristorante il Convivio dei Corsi e la Bottega del Gambini permetteranno di assaporare piatti e sapori autentici all’ombra e al fresco delle colline casentinesi. La serata continuerà con vari appuntamenti lungo le vie del Borgo, fino allo spettacolo conclusivo e al brindisi per tutti. La Notte Romantica, promossa dal Comune di Ortignano Raggiolo, è una grande opportunità per rafforzare l’immagine del Belpaese attraverso i Borghi Più Belli d’Italia, che ancora una volta saranno la cornice ideale per la promozione del patrimonio storico-artistico e culturale per rendere ancora una volta indimenticabile la Notte Romantica. Fra le novità del programma di quest’anno, i “selfie point” lungo le vie del borgo di Raggiolo, e pure il lancio di pensieri d’amore nell’acqua del “Mulino di Morino”. Per informazioni e prenotazioni si può visitare il sito della “Brigata”: tuttoraggiolo.blogspot.com Pratantico 3° edizione della Sagra del Crostino. Tutte le sere alla Sagra del Crostino a Pratantico cena con i piatti tipici della tradizione locale e balli con le orchestre di liscio. Pratovecchio Dalle 16 alle 23 Festa della Musica. Il programma: ore 16.00 saggio degli allievi della scuola di musica, ore 18.00 concerto della filarmonica “Gaetano Trapani” di Stia, ore 19.30 cena conviviale nel “borgo”, ore 22.00 serata d’intrattenimento musicale. Info Filarmonica “Enea Brizzi” 333/1933988 349/7345840 filarmonica.brizzi@gmail.com https://www.facebook.com/filarmonicaeneabrizzi.pratovecchio/?hc_ref=SEARCH Ruscello Festa Paesana a Ruscello. Tutte le sere alla festa paesana a Ruscello, frazione del comune di Arezzo, si potrà gustare il tipico piatto maccheroni e ocio oppure optare per una classica pizza e birra. Per i più grandi, dopo cena balli liscio con l’accompagnamento delle orchestre mentre per i più piccoli sarà prevista un’area divertimento. San Giovanni Valdarno - Alla manifestazione organizzata dal gruppo "Sei sangiovannese se..." in memoria diNiki Giustini parteciperanno anche i Gemelli Siamesi. Sestino “Memorial Sestino” per ritrovare l’anima Stia Palagio Fiorentino - Go Valley Music serata d’intrattenimento musicale. info Ass.Turistica Pro Stia 0575/583391 339/7900188 334/1888560 prostia@hotmail.com https://prostia.wix.com/prostia https://it-it.facebook.com/prostia Stia Planetario del Parco in occasione dello Star Party delle Foreste Casentinesi: Solstizio d'estate. Ore 11 Moto apparente giornaliero e annuale del Sole (incontro sotto la cupola del Planetario). Ore 12 Osservazione del passaggio del disco solare sulla meridiana in camera oscura (descrizione principio di funzionamento dello strumento). Dalle 16 sino al tramonto, osservazione del disco solare al telescopio, in luce bianca e in luce di idrogeno. Osservazione delle macchie, delle facole e delle protuberanze solari. Ore 21 Il cielo primaverile. Breve incontro sotto la cupola del Planetario a seguire osservazione ad occhio nudo e con telescopio. Costo € 5 - gratuito bambini sotto i 7 anni e diversamente abili. Info e prenotazioni 0575/559477 0575/503029 335/6244537 https://www.facebook.com/planetariodelparco/?hc_ref=PAGES_TIMELINE Tegoleto 45° edizione della Festa al Tegoleto. Ogni anno all’inizio dell’estate la società sportiva U.S.D Tegoleto organizza nel vecchio campo sportivo del paese la tradizionale “Festa al Tegoleto”. Tutte le sere sarà possibile mangiare specialità locali nello stand gastronomico (dalle ore 19.30), giocare a briscola e ballare il liscio con l’accompagnamento delle migliori orchestre, mentre per i più giovani sarà presente un’area Luna Park. Durante la festa è previsto anche un raduno di auto, Vespe e moto d’epoca. L’ultima domenica si festegga il Gran finale con uno spettacolo pirotecnico. DOMENICA 25 GIUGNO Arezzo Arezzo Celtic Festival: storia, tradizione e magia a Villa Severi Arezzo Sei spettacoli per sei sere: sul palco gli adulti della Libera Accademia Bagnoro La Festa della Ciliegia del Bagnoro è rinata. Il programma fino al 25 giugno Arezzo Alle 21 si terrà il gran finale del tour europeo di musica da camera che con il Concerto IV, ritorna ad Arezzo al Teatro Vasariano, con Tchaikovsky ed un trio con pianoforte il la minore. Nato nel 2006 a Bucarest da un’idea del violinista Razvan Popovici, che ne è anche il direttore artistico insieme a Diana Ketler, il festival vuole promuovere la musica classica passando attraverso i capolavori di Mozart, Von Weber, Haydn, Shchedrin ed Enescu ed i virtuosismi di musicisti internazionali dal talento indiscusso. Bibbiena Ottava edizione nel Centro storico di Bibbiena con la Sagra delle Sagre, appuntamento che da anni segna il momento di apertura delle sagre estive in Casentino. L’evento coinvolge complessivamente otto sagre con le stesse otto ricette presentate il sabato e la domenica: Sagra del Baccalà di Soci, Sagra del Tortello alla lastra di Corezzo, Sagra del pane di Rimbocchi, Festa della Dea di Venere, Sagra del Raviolo di Partina, Antica Festa del Tegame di Monte Sopra Rondine, Sagra del Tartufo di Chiusi della Verna, Festa del Maiale Grigio di Bibbiena. Il biglietto ha un costo di 17 euro, 15 euro se acquistato in prevendita, è unico e da la possibilità di accedere all’intero percorso gastronomico. E' fortemente consigliato l'acquisto in prevendita dei biglietti, possibile anche online accedendo al sito (www.sagradellesagre.org). Casentino Sulle vette delle Foreste casentinesi per la "festa delle stelle". Il Parco nazionale per due giorni un osservatorio astronomico diffuso Prati della Burraia, Fangacci e Campigna palcoscenici della seconda edizione dello Star party tosco-romagnolo.

Le associazioni astrofile della Toscana e della Romagna, in collaborazione con il Parco nazionale, l'Unione astrofili italiani ed i planetari di Ravenna e Stia, si danno appntamento nel prossimo week end nell'area protetta per trasformare le Foreste casentinesi in un osservatorio astronomico diffuso. Protagonisti delle nottate saranno il cielo e migliaia di stelle ormai invisibili dalle città.

Lo Star party coinvolge uno degli angoli più belli di un'area protetta, Campigna, località di montagna immersa tra boschi secolari. Già residenza di caccia del Granduca Leopoldo di Toscana, oggi è una zona di elevato interesse faunistico per la presenza del lupo, del picchio nero, dell'aquila reale e di diverse specie di ungulati. Con l'edizione attuale, dopo quella dello scorso anno, si intende rilanciare un importante incontro per gli appassionati di astronomia dopo una serie di raduni iniziati già nel 1999. Tutte le attività sono gratuite. Il programma si apre venerdì alle 15 con l'accoglienza degli astrofili presso il punto informazioni del Parco “La villetta” del piccolo borgo granducale. Ai prati di Campigna si potrà fare osservazione visuale. Nel sito di Fangacci anche astrofotografia. Per maggiori dettagli si può consultare il sito https://starpartyforestecasentinesi.webnode.it Informazioni presso il centro informazioni del Parco (0575. 503029), Associazione ravennate astrofili Rheyta (info@arar.it; 347.1478338) e Nuovo gruppo astrofili di Arezzo (presidente@arezzoastrofili.it). Castiglion Fiorentino

Cortona Alle 18.00, nella piccola località di Falzano, racchiusa nella montagna cortonese, si svolgerà la cerimonia in ricordo dell’eccidio avvenuto nel giugno del ’44 per mano dei soldati tedeschi. Dopo la commemorazione davanti al monumento dedicato alle vittime della strage, l’assessore Albano Ricci spiegherà il significato di questo evento e la sua importanza nella storia, quindi saranno protagonisti i musicisti del Quartetto chitarristico Exsacorde, con un programma che spazierà da Bach a Granados, da De Falla a Garcia Lorca. Garcia Lorca sarà il protagonista della serata, in quanto simbolo delle vittime inermi cadute a causa della guerra: fu amico e allievo di De Falla e compose interessanti partiture in cui emerge lo spirito andaluso, pieno di luce ed energia. Il poeta-musicista fu ucciso nel 1936, a soli 38 anni, durante la Guerra civile spagnola, e resta un emblema delle vittime della violenza perpetrata durante ogni guerra. Le sue poesie saranno lette da Valeria Ciangottini, attrice umbra che ha promesso di essere presente alla serata.

Marciano della Chiana Alle ore 21,00, presso la Torre del Castello di Marciano della Chiana, è di scena l’ultimo lavoro di Pablo Revello, film-maker di notevole spessore e di consolidata fama che ancora una volta riesce a coniugare con innegabile stile e competenza il linguaggio del cinema con i riferimenti alla grande civiltà letteraria.

Marciano della Chiana Iniziative: a Marciano della Chiana, tra enogastronomia e ciclostorica

Montevarchi Arti e Varchi, un festival per parlare di fotografia, scultura e musica

Poppi Al Castello dei Conti Guidi di Poppi si terrà un concerto dal titolo “Casentino Voice – omaggio alla lirica ed alla canzone classica”. Si tratta di un recital dei partecipanti al Master Internazionale di canto e tecnica vocale di Valerie Girard. Con James Gray al pianoforte. Il master è a conclusione dopo una settimana di svolgimento nel centro di Poppi, e viene suggellato da questa esibizione finale. L’appuntamento è per le ore 21, l’ingresso è libero.

Pratantico 3° edizione della Sagra del Crostino. Tutte le sere alla Sagra del Crostino a Pratantico cena con i piatti tipici della tradizione locale e balli con le orchestre di liscio.

Pratovecchio Alle 10.30 presso il Mon­astero Camaldolese di San Giovanni Evangelista con la consegna delle menzioni speciali e l’incontro con i vincitori delle varie sezioni del Premio coordinato dalla giornalista Maria Stella Paioletti. Alle ore 15 conclusione con la visita all’Alambicco dell’antica Farmacia del Monastero a cura di Don Francesco Pasetto.

Pratovecchio Alle ore 10.30 al monastero di San Giovanni Evangelista premio letterario "Donne tra ricordi e futuro" 3^ edizione. Consegna menzioni speciali e incontro con i vincitori del premio. Info Ass. Scrivi la tua storia 347/3506000 info@scrivilatuastoria.com https://www.scrivilatuastoria.com/ https://www.facebook.com/ScriviLaTuaStoria/

Ruscello Festa Paesana a Ruscello. Tutte le sere alla festa paesana a Ruscello, frazione del comune di Arezzo, si potrà gustare il tipico piatto maccheroni e ocio oppure optare per una classica pizza e birra. Per i più grandi, dopo cena balli liscio con l’accompagnamento delle orchestre mentre per i più piccoli sarà prevista un’area divertimento.

Stia Nel centro storico e vie del paese Fiera di San Giovanni.

Stia Alle 16.30 al museo del Bosco e della Montagna "I conti Guidi e la falconeria". Visita al museo e alla collezione ornitologica “Carlo Beni” ed approfondimento sulla falconeria nel Medioevo. Costo € 3 Info e prenotazioni 333/3834001 (massimo 20 partecipanti).

Tegoleto 45° edizione della Festa al Tegoleto. Ogni anno all’inizio dell’estate la società sportiva U.S.D Tegoleto organizza nel vecchio campo sportivo del paese la tradizionale “Festa al Tegoleto”. Tutte le sere sarà possibile mangiare specialità locali nello stand gastronomico (dalle ore 19.30), giocare a briscola e ballare il liscio con l’accompagnamento delle migliori orchestre, mentre per i più giovani sarà presente un’area Luna Park. Durante la festa è previsto anche un raduno di auto, Vespe e moto d’epoca. L’ultima domenica si festegga il Gran finale con uno spettacolo pirotecnico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le notti del Conte Baldovino, il Carnevale d'estate e al Bagnoro torna la sagra della ciliegia: gli appuntamenti

ArezzoNotizie è in caricamento