La compagnia del Polvarone al Teatro Petrarca con Pensione Adelina

Sabato 14 maggio alle 21.15 al teatro Petrarca va in scena la commedia “Pensione Adelina” della compagnia del Polvarone. Due atti in vernacolo scritti e diretti da Roberta Sodi. La storia si svolge nella settimana di ferragosto del 1959 in una...

dav-9

Sabato 14 maggio alle 21.15 al teatro Petrarca va in scena la commedia “Pensione Adelina” della compagnia del Polvarone. Due atti in vernacolo scritti e diretti da Roberta Sodi.

La storia si svolge nella settimana di ferragosto del 1959 in una piccola pensione dell’Alto Casentino, dove arrivano i più bizzarri villeggianti. C’è l’oste Gaetano stressato dalla numerosa famiglia: Zelmira la moglie petulante, le cognate Filomena ed Esterina noiose e dispettose, Anchise il suocero svagolato e le figlie Isolina ed Enrichetta. Poi c’è il ragioniere Giustino sempre affamato con la moglie Elvira un po’ brontolona. Un Marchese un po’ in disarmo che cerca moglie e qualcos’altro. Due sposini Laurina e Osvaldo, non proprio di primo pelo ed un Lamberto, Conte di nome, ma non di fatto. L’Adelina è la padrona della pensione, aiutata da una sorella tuttofare di nome Dolfina e da Basilio il cameriere-poeta, sempre stanco. Poi c’è Ugo, il marito un po’ farfallone di Adelina, insidiato dalla bella Tosca, vedova in cerca di consolazione. Infine c’è Cecchino, il garzone innamorato dell’Esterina.

In questo via vai di gente che va e gente che viene la pensione si anima, si intrecciano storie, passioni e sotterfugi. In un crescendo di grande ilarità si creano nuovi equilibri, ma nascono anche godibilissimi equivoci, che danno origine a situazioni imprevedibili e divertenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Un successo quello della Compagnia del Polvarone che la precede. Nel corso del tempo i loro spettacoli hanno riscosso sempre maggiore attenzione. Le trame sono strettamente legate al territorio e all’aretinità, forse sta proprio in questo il segreto dei consensi sempre crescenti che la compagnia raccoglie – ha detto il sindaco Alessandro Ghinelli. E’ un piacere quindi averli in scena anche nel ritrovato Teatro Petrarca ed è la prima volta, con questa amministrazione, che una compagnia non professionista si esibisce su questo palco. Non è escluso pensare a delle repliche dello spettacolo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento