Cultura

La comicità di Sergio Giuffrida apre Sos Cabaret 2017

L'undicesima edizione di Sos Cabaret si apre al teatro "Mario Spina" di Castiglion Fiorentino. Il concorso comico nazionale più longevo della Toscana torna venerdì 27 ottobre, alle 21.15, con una serata dedicata alla risata dal vivo che vedrà i...

Sos Cabaret - Noidellescarpediverse (1)-2

L'undicesima edizione di Sos Cabaret si apre al teatro "Mario Spina" di Castiglion Fiorentino. Il concorso comico nazionale più longevo della Toscana torna venerdì 27 ottobre, alle 21.15, con una serata dedicata alla risata dal vivo che vedrà i padroni di casa dei Noidellescarpediverse e di Alan&Lenny dividersi il palcoscenico con Sergio Giuffrida da Colorado. Quest'ultimo metterà in scena il suo "Ma non è possibile!" che è stato scelto come vincitore di Sos Cabaret 2017, emergendo come il miglior spettacolo comico italiano e trionfando così in una gara che ha visto la partecipazione di decine di artisti e compagnie. L'appuntamento è inserito all'interno della stagione teatrale castiglionese promossa dalle Officine della Cultura.

Nato in Sicilia e vissuto a Roma, Giuffrida vanta nel proprio curriculum una fortunata carriera artistica come comico che è partita con la vittoria del prestigioso Premio della Critica al Festival Nazionale del Cabaret di Torino e che l'ha visto trionfare in numerosi concorsi in tutta la penisola come il romano Festival Spazio Cabaret e il Festival Nazionale CabaShow. Tutto questo gli ha permesso di partecipare ad alcune edizioni del Lab Zelig e di arrivare fino ai grandi palcoscenici nazionali televisivi, approdando nel 2014 a Colorado su Italia1; nel frattempo ha continuato ad animare anche la scena comica romana all'interno del laboratorio Makkekomiko e con progetti come Comicrofono che nella capitale ha riscosso grande successo. Tutta la sua esperienza di animatore di villaggio turistico, accademia teatrale e cabarettista è confluita nel suo nuovo "Ma non è possibile!" dove tocca, analizza, scherza, riflette e regala risate con alcuni aspetti della vita sociale quotidiana come l'educazione, l'economia e la comunicazione. Il tutto con una forte carica di mimica facciale e corporea che arricchisce un divertente spettacolo dove simpatici e piccanti monologi si alternano a balli e canzoni in cui gioca a prendersi in giro. Gli sketch di "Ma non è possibile!" saranno anticipati da quelli della doppia coppia comica aretina dei Noidellescarpediverse (Samuele Boncompagni e Riccardo Valeriani) e Alan&Lenny (Alan Bigiarini e Lenny Graziani) che, oltre ad aver organizzato Sos Cabaret, apriranno la serata e riscalderanno il pubblico presente con alcune delle loro migliori gag tra cabaret e magia. «Lo spettacolo di Giuffrida - commenta Boncompagni dell'associazione culturale Noidellescarpediverse, fondatore e anima di Sos Cabaret dal lontano 2006, - ha la potenzialità di utilizzare il cabaret in una forma teatrale, dando così vita uno spettacolo compiuto dove ridere e allo stesso tempo riflettere. Siamo dunque felici di arricchire l'albo d'oro di Sos Cabaret con il nome di un grande comico che ha riscosso applausi in tutta Italia e che avremo l'onore di avere con noi nella serata inaugurata del festival a Castiglion Fiorentino».
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La comicità di Sergio Giuffrida apre Sos Cabaret 2017

ArezzoNotizie è in caricamento