Kilowatt Festival cerca volontari per la quindicesima edizione

“Sono stanca, stremata. Ma è stata l’esperienza più galvanizzante della mia vita.” Con queste parole una delle volontarie della edizione 2016 ha salutato lo staff di Kilowatt Festival, ringraziandolo per la preziosissima esperienza. Per il...

Danilo e Piero

“Sono stanca, stremata. Ma è stata l’esperienza più galvanizzante della mia vita.” Con queste parole una delle volontarie della edizione 2016 ha salutato lo staff di Kilowatt Festival, ringraziandolo per la preziosissima esperienza.

Per il secondo anno Kilowatt Festival lancia un call per la ricerca di volontari provenienti dal territorio della Valtiberina Toscana, persone che abbiano voglia di dedicare parte del loro tempo, dal 6 al 22 luglio, ad aiutare lo staff nella realizzazione della manifestazione biturgense.

Dagli allestimenti alle biglietterie, passando per l'aiuto ufficio stampa alle maschere, la cura dei camerini, l’accoglienza degli artisti, una varietà incredibile di piccole mansioni da svolgere in gruppo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
I volontari potranno accedere gratuitamente a tutti gli eventi del festival e potranno concordare i loro impegni nel rispetto delle loro esigenze.

L’esperienza garantita è unica nel suo genere e lo scorso anno ha coinvolto 25 giovani tra Sansepolcro e Città di Castello, con qualche temerario da Roma e dalle Marche.

Per maggiori informazioni, scrivere a gianluca.cheli@kilowattfestival.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento