Jovanotti riparte in tour: "Dopo Parigi è dura, ma non sarebbe giusto fermarsi"

"Negli ultimi 10 giorni abbiamo montato lo spettacolo, ma sono stati 10 giorni pazzeschi. In un attimo è cambiato tutto, Parigi ci ha colpito e ci siamo chiesti: cosa stiamo facendo? Ma che altro possiamo fare se non questo?". Riparte stasera il...

jovanotti

"Negli ultimi 10 giorni abbiamo montato lo spettacolo, ma sono stati 10 giorni pazzeschi. In un attimo è cambiato tutto, Parigi ci ha colpito e ci siamo chiesti: cosa stiamo facendo? Ma che altro possiamo fare se non questo?". Riparte stasera il tour di Lorenzo Cherubini, ovvero Jovanotti.

Il cantante cortonese, come riportato dall'Ansa, esprime anche un pensiero in relazione ai fatti di Parigi e dice di non aver mai immaginato di cancellare alcuna data in programma del tour invernale nei palazzetti: "non sarebbe giusto, anche se non è facile ora andare in giro con uno show". Si comincia questa sera da Rimini è pronto per il debutto stasera a Rimini del tour nei palasport. Un concerto nuovo rispetto a quello negli stadi. In Toscana sono previste tre concerti a Livorno: il 22, il 24 e il 25 di novembre. Tappe in tutta Italia, ma anche all'estero: Bruxelles e Dusseldorf.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questo il messaggio su facebook del Jova, appena postato: "Ieri sera abbiamo fatto la prova generale del nuovo show e potete star certi che vi abbiamo preparato uno spettacolo...uno...spettacolo! Adesso mancate solo voi, vi aspettiamo. Stasera c'è la prima a Rimini poi avanti fino alla seconda metà di gennaio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. I dati

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento