Cultura

Jovanotti, il nuovo disco e l'intervista in cui parla di sé: "Conoscevo un ragazzo, poi scoprii che era diventato un terrorista"

Le anticipazioni promettono un'intervista che fa scintille. E' quella che uscirà sul prossimo numero di Vanity Fair e nella quale Lorenzo Cherubini, Jovanotti, racconta una parte inedita della sua via presentando il suo nuovo album in uscita...

jovanotti-4

Le anticipazioni promettono un'intervista che fa scintille. E' quella che uscirà sul prossimo numero di Vanity Fair e nella quale Lorenzo Cherubini, Jovanotti, racconta una parte inedita della sua via presentando il suo nuovo album in uscita.

Il disco, dal titolo Oh vita! uscirà il 1 dicembre ed è iniziato il turbine di interviste che porteranno alla promozione dell'opera. In una di questa Jovanotti svela un episodio che lascia a bocca aperta. Racconta di un ragazzo più grande di lui, figlio di un amico del padre, che aveva conosciuto e frequentato. E che una volta adulto entrò a far parte delle Brigate Rosse.

Il giovane si chiamava Alessio, viveva a Roma e in una giornata trascorsa insieme dalle due famiglie:

"Alessio - racconta Jovanotti a Vanity Fair - si manifestò e mi portò nella sua stanza per mostrarmi pesci bellissimi di ogni dimensione, tutti catturati e catalogati da lui, tra cui spiccava la foto di una micidiale murena. Venni a sapere, anni dopo, che era entrato a far parte delle Brigate Rosse partecipando al rapimento di Aldo Moro e al massacro della sua scorta in Via Fani per poi scappare in Nicaragua".

Un'intervista che farà parlare di sé e che potrà essere letta in versione integrale a partire da domani sul periodico Vanity Fair.

Intanto proseguono i lavori con gli ultimi ritocchi al disco davvero attesissimo, che lo stesso artista ha presentato con un post su Facebook: "Il produttore è Rick Rubin - scrive ancora Jovanotti nella sua pagina Facebook - Sono felice di poterlo confermare. Mi ricordo una volta molti anni fa un giornalista mi domandò quale fosse la mia collaborazione dei sogni. Risposi "ti dirò quella impossibile ma sognare è lecito, quindi senza dubbio direi Rick Rubin. Essere prodotto da Rubin".

Ed ecco le date del tour: MILANO Mediolanum Forum,12, 13, 15, 16, 18, 19, 21, 22, 24, 25 Febbraio; RIMINI , 3, 4 Marzo; FIRENZE 10, 11, 13, 14, 16, 17, 19, 20 Marzo; TORINO 3, 4, 6, 7 aprile; BOLOGNA 13, 14 aprile; ROMA 19, 20, 22, 23, 25, 26, 28, 29 aprile; ACIREALE 8, 9 Maggio; VERONA 15, 16, 18, 19, 21, 22 maggio; EBOLI 25, 26 maggio; ANCONA 1,2 giugno; STUTTGART16 giugno; WIEN 19 giugno; ZURIGO 21 giugno; BRUXELLES 23 giugno; LUGANO 30 giugno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jovanotti, il nuovo disco e l'intervista in cui parla di sé: "Conoscevo un ragazzo, poi scoprii che era diventato un terrorista"

ArezzoNotizie è in caricamento