Venerdì, 24 Settembre 2021
Cultura

Iniziative: a Marciano della Chiana, tra enogastronomia e ciclostorica

Alla riscoperta del territorio della Val di Chiana attraverso la ‘Ciclostorica Vintage’, caratterizzata da soste enogastronomiche a tema, protagoniste di una apposita terrazza. E’ quanto accadrà a Marciano della Chiana, dal 23 al 25 giugno...

Alla riscoperta del territorio della Val di Chiana attraverso la 'Ciclostorica Vintage', caratterizzata da soste enogastronomiche a tema, protagoniste di una apposita terrazza. E' quanto accadrà a Marciano della Chiana, dal 23 al 25 giugno, accanto a eventi organizzati dal comune di Marciano, nel centro storico del paese. A presentare le iniziative, in conferenza stampa a palazzo del Pegaso, la vicepresidente del Consiglio regionale, Lucia De Robertis, e il sindaco di Marciano della Chiana, Marco Barbagli.

Come sottolineato oggi, martedì 13 giugno, si tratta di un'opportunità non solo di promozione per le associazioni di tutta la Val di Chiana, ma anche di valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche, culturali e della tradizione che questo territorio offre. "Una terrazza sulle sagre della Val di Chiana nasce sei anni fa, nel 2012, quando l'amministrazione comunale riunisce in una peculiare manifestazione la collaborazione del ricco universo associativo locale, che opera nel volontariato sociale, culturale, sportivo, ricreativo", ha ricordato il sindaco. La Terrazza offrirà degustazioni di prodotti per tutti i palati: se a Marciano faranno bella mostra di sé chianina, rocchio, pizza e panzanella, in altre località ci saranno cacciucco, ocio, pastasciutta, crostino, gnocco dolce e cinghiale, magari passando dalla Conserveria dei Ragazzi speciali Castiglion Fiorentino e dalla sagra del Contadino a Badicorte. Il tutto accompagnato dai vini di alcune cantine locali, e immerso nella proiezione del film "La patente" e le altre Novelle di Pirandello, interpretato da ragazzi e ragazze delle classi terze della scuola secondaria di Marciano della Chiana. Domenica 25 toccherà a La Chianina ciclostorica, nata tre anni fa: partenza alle 8.30 con 4 percorsi: chilometri 49, 70, 100 e 120. Una tre giorni di eventi 'visti' dalla Torre di Marciano, che non a caso resterà aperta per tutta la manifestazione.

"Mi sembrava opportuno presentare in Consiglio regionale queste iniziative - ha sottolineato la vicepresidente De Robertis - lo scorso anno mi sono divertita molto: una passeggiata piacevole, tutti insieme con la bici, alla scoperta di un pezzo di terra della nostra toscana, tra i colori della natura e i sapori dei suoi frutti". "Un connubio vincente di potenzialità - ha concluso - una sinergia tra territorio, prodotti e turismo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Iniziative: a Marciano della Chiana, tra enogastronomia e ciclostorica

ArezzoNotizie è in caricamento