rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cultura

L'inclusione scolastica in provincia di Arezzo raccontata in un libro da Acb

Il volume è il frutto di circa 10 anni di collaborazione con gli istituti scolastici della provincia di Arezzo e contiene una serie di riflessioni maturate dagli operatori di Acb Social Inclusion

Acb Social Inclusion ha pubblicato “Tutti A Scuola: riflessioni sull'inclusione scolastica nella provincia di Arezzo”. Si tratta di un reportage finale che si inserisce nell’omonimo progetto finanziato dall’Otto per Mille 2020 della Tavola Valdese.

Il volume è il frutto di circa 10 anni di collaborazione con gli istituti scolastici della provincia di Arezzo e contiene una serie di riflessioni maturate dagli operatori di Acb Social Inclusion e dalle persone incontrate in questo lungo percorso: sono pensieri e valutazioni, nate sul campo, che nel tempo sono diventati dei veri e propri strumenti di lavoro che accompagnano i professionisti dell’Associazione in ogni progettazione e in ogni attività che realizza. La pubblicazione è disponibile gratuitamente in formato pdf sul sito www.acbsocialinclusion.com e verrà inviata, in cartaceo, agli istituti comprensivi del nostro territorio.

Il progetto “Tutti a Scuola” nasce dall’esigenza di affrontare le sfide in tema di inclusione all’interno della Scuola: nell’ottica di preservare la valorizzazione della diversità, dell’unicità e del bilinguismo, in questi anni abbiamo cercato di dare il nostro contributo per rispondere alle difficoltà sulla gestione delle distanze linguistiche e culturali, attraverso percorsi di potenziamento linguistico e dopo-scuola, attività di sensibilizzazione nelle classi multietniche, mediazione linguistico-culturale.

Un sentito ringraziamento va ai rappresentanti delle istituzioni scolastiche che nel corso degli anni hanno creduto nel nostro lavoro e che hanno contribuito alla realizzazione della pubblicazione: l’Ufficio Scolastico Territoriale di Arezzo, l’Istituto Comprensivo IV novembre di Arezzo, l’Istituto Comprensivo Vasari di Arezzo e l’Istituto Comprensivo Garibaldi di Capolona e Subbiano. Siamo grati anche a tutti gli insegnanti incontrati, alle famiglie delle alunne e degli alunni che abbiamo sostenuto, così come tutti coloro che hanno collaborato con ACB Social Inclusion per portare avanti i numerosi progetti implementati in questi anni e che hanno contribuito a far diventare l’Associazione un punto di riferimento per la provincia nell’ambito dell’inclusione scolastica degli alunni stranieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'inclusione scolastica in provincia di Arezzo raccontata in un libro da Acb

ArezzoNotizie è in caricamento