rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Cultura

Il violinista Marco Fornaciari a Monte San Savino per il Festival Savinese

Continuano gli appuntamenti musicali del Festival Musicale Savinese, Festival delle Musiche, con un duetto di violini d’eccezione. Imperdibile appuntamento martedì 26 luglio, alle ore 21:15, nel Chiostro di Palazzo di Monte, a Monte San Savino...

Continuano gli appuntamenti musicali del Festival Musicale Savinese, Festival delle Musiche, con un duetto di violini d?eccezione. Imperdibile appuntamento martedì 26 luglio, alle ore 21:15, nel Chiostro di Palazzo di Monte, a Monte San Savino, con un concerto dal titolo suggestivo, ?Il Maestro e l?Allieva?, con Marco Fornaciari e Isabella Perpich.

Il ?maestro? Marco Fornaciari, superbo interprete violinista, ha suonato come solista nelle più prestigiose sale mondiali quali La Scala, Mozarteum, Sydney Opera House, Salle Pleyel, Avery Fisher Hall, MusikVerein e molte altre, registrando spesso in diretta per i principali enti radiotelevisivi di tutto il mondo. Si dedica attivamente anche al repertorio per viola (del quale ha registrato anche alcuni cd sia in recital che con orchestra) e alla pratica del violino barocco con cui ha inciso, tra l?altro, un?edizione ?filologica? delle ?Sei Sonate e Partite? di J.S. Bach. È fra i pochissimi a cui è stato concesso l?onore di suonare più volte lo Stradivari del Comune di Cremona e il Guarneri di Paganini del Comune di Genova al Teatro Carlo Felice. Con l?Ensemble Foné, di cui è anche direttore artistico oltre che solista, ha recentemente registrato le ?Quattro Stagioni? di Vivaldi per la Foné, in coproduzione con Philips e Sony, in super audio cd, suonando gli strumenti conservati presso il Comune di Cremona: lo Stradivari 1715, il Guarneri del Gesù, l?Andrea Amati e la viola Gerolamo Amati. Ha inoltre inciso in 6 cd, con la Foné di Giulio Cesare Ricci, l?unica incisione integrale delle composizioni di Paganini per violino e chitarra. Isabella Perpich, ?allieva? violinista del padre Alessandro Perpich e dello stesso Marco Fornaciari, è a sua volta vincitrice di numerosi primi premi in concorsi nazionali, fra cui il primo premio assoluto al concorso di Portomaggiore, la borsa di studio ?Amici di Irina? e l?audizione per suonare con l?orchestra il concerto per violino di M. Bruch.

I due musicisti suoneranno brani come la ?Sonata in mi minore K 304: Allegro ? Tempo di Minuetto?, scritta da W.A. Mozart a Parigi, in un periodo nel quale aveva per la prima volta conosciuto le tonalità emotive del dolore, a causa dell?amore naufragato per la giovane cantante Aloysia Weber e all?improvvisa morta della madre, che lo aveva accompagnato in quella città; ?Introduzione, Tema e Variazioni: Nel cor più non mi sento? del grandissimo maestro N. Paganini; ?Adagio e fuga dalla Sonata, n.1 in sol min?, uno degli adagi più belli e intensi scritti da J.S. Bach. Il progetto è realizzato da Officine della Cultura, Festival delle Musiche e Festival Musicale Savinese.

Ingresso Euro 8,00 ? ridotto Euro 5,00. In caso di maltempo, il concerto si terrà presso il Teatro Verdi.

Ulteriori informazioni: Officine della Cultura, via Trasimeno 16, tel. 0575 27961 ? www.officinedellacultura.org, segreteria@officinedellacultura.org. Il Festival delle Musiche ? www.festivaldellemusiche.it ? è sostenuto da Regione Toscana, Provincia di Arezzo, Comune di Monte San Savino, Comune di Marciano della Chiana, Comune di Lucignano, Comune di Cortona, Comune di Civitella in Val di Chiana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il violinista Marco Fornaciari a Monte San Savino per il Festival Savinese

ArezzoNotizie è in caricamento