Il nuovo inizio del Teatro Comunale di Castiglion Fiorentino con Officine della Cultura

Il Teatro Comunale di Castiglion Fiorentino ha da ieri un nuovo direttore artistico: Alessandro Benvenuti, l’attore fiorentino che ha fondato insieme ad Athina Cenci e Paolo Nativi i “Giancattivi” e diventato famoso per il celeberrimo “Benvenuti...

teatro-castiglion-fiorentino

Il Teatro Comunale di Castiglion Fiorentino ha da ieri un nuovo direttore artistico: Alessandro Benvenuti, l’attore fiorentino che ha fondato insieme ad Athina Cenci e Paolo Nativi i “Giancattivi” e diventato famoso per il celeberrimo “Benvenuti in casa Gori”. Al suo fianco una squadra nutrita di professionisti del teatro, della danza e del cinema.

L’annuncio è avvenuto durante la conferenza stampa che si è tenuta all’indomani dell’apertura del bando sulla gestione del teatro. “E’ la prima volta che viene svolta una gara per la gestione del teatro. Il risultato c’è stato e la proposta culturale formulata da Officine della Cultura ci soddisfa ed è il migliore inizio per una nuova stagione” ha affermato Massimiliano Lachi Assessore alla Cultura.

“Ho accettato questa nuova sfida – ha dichiarato Alessandro Benvenuti – perché dove si apre un teatro c’è vita”. L’offerta culturale delle “Officine della Cultura” è molteplice e spazia dalla formazione didattica al cinema, dalla musica alla danza. “Il teatro – ha detto Massimo Ferri di Officine della Cultura – deve essere un luogo vissuto tutto l’anno per questo il progetto che abbiamo pensato per Castiglion Fiorentino si rivolge sia all’infanzia che agli adulti”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Dovremo aspettare la fine di ottobre, probabilmente, per mettere gli occhi sulla stagione teatrale che comprenderà, nel suo fulcro, 7 spettacoli concordati con la Fondazione Toscana Spettacolo. Intanto il prossimo 3 novembre arriverà a Castiglion Fiorentino Amanda Sandrelli. Durante la 3 giorni incontrerà le scuole e la popolazione mentre il 5 novembre porterà in scena “Tale Madre, Tale Figlia”, una coproduzione Il Teatro delle Donne e Officine della Cultura per un’anteprima di stagione dedicata alla drammaturgia contemporanea.

“Se oggi siamo qui – ha dichiarato il sindaco Mario Agnelli – dobbiamo ringraziare tutte quelle persone che a vario titolo si sono prodigate per far ottenere al Teatro tutti quei requisiti indispensabili per la sua riapertura”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento