Cultura

Il concerto di Nada, lo show di Bergonzoni, tartufi e Saint Patrick's Day: la guida al weekend aretino

VENERDì 16 MARZO Arezzo Alle 21 avrà luogo la settima conferenza di Arezzo Psicosintesi dal titolo "La versione di Narciso" a cura di Marco Montanari (Filosofo e Counselor in psicosintesi). L'appuntamento si terrà presso la Feltrinelli Point di...

Nada

VENERDì 16 MARZO

Arezzo Alle 21 avrà luogo la settima conferenza di Arezzo Psicosintesi dal titolo "La versione di Narciso" a cura di Marco Montanari (Filosofo e Counselor in psicosintesi). L'appuntamento si terrà presso la Feltrinelli Point di via Garibaldi 107. L'ingresso è libero.

Arezzo Penultimo appuntamento della stagione di prosa e danza del Teatro Petrarca, organizzata dall'amministrazione comunale in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo Onlus. Alle 21 va in scena "De Rerum Natura" dello Junior Balletto di Toscana, diretto da Cristina Bozzolini. Una compagnia molto apprezzata per il rigore e la preparazione dei suoi giovanissimi interpreti, che si è formata nella scuola del BallettO di ToscanA, oggi uno dei più qualificati enti di alta formazione per danzatori classici e contemporanei a livello europeo. Guidati dal coreografo Nicola Galli i ballerini presentano un lavoro dal sapore classico con innesti di contemporaneo.

Arezzo Grande appuntamento alla Casa Museo Ivan Bruschi per la Stagione Concertistica Internazionale sponsorizzata da UBI Banca e diretta dal Maestro Roberto Pasquini dell'Associazione Musicisti Aretini: alle ore 21,15 arriva il flautista olandese Jacques Zoon, uno dei mostri sacri del concertismo internazionale. Il Maestro Jacques Zoon, flautista prediletto del compianto direttore d'orchestra Claudio Abbado, già primo flauto presso i Berliner Philarmoniker, la Boston Symphony Orchestra e il Royal Concertgebouw Orchestra di Amsterdam, è attualmente primo flauto della Lucerne Festival Orchestra, nonché docente al Conservatorio Superiore di Ginevra. Insieme all'eclettico pianista australiano Cameron Roberts darà vita ad un concerto dal repertorio interessantissimo e di grande fascino, con brani di Bach, Ravel, Brahms (tra cui la impervia sonata in re minore), Schubert e Fauré. Gli abbonamenti alla Stagione e i biglietti dei singoli concerti sono acquistabili presso la biglietteria della Casa Museo Ivan Bruschi.

Inizio degli spettacoli ore 21,15. Biglietto intero ? 10. Biglietto ridotto (minori di 18 anni) ? 6. Abbonamento ? 50.

Prevendita e info: Fondazione Ivan Bruschi, Corso Italia 14 - Arezzo (tel. 0575/354126), Galleria Ivan Bruschi, Piazza San Francesco 1 - Arezzo (tel.1645505)

Arezzo Il Festival Nazionale di Teatro Spontaneo, la manifestazione teatrale che caratterizza la primavera aretina, nella sua XXIII edizione, vedrà succedersi sul palcoscenico spettacoli che spazieranno dall'intramontabile teatro classico a quello di ricerca, con scelte registiche e scenografiche innovative. Gli spettatori si troveranno a godere di performance di alta qualità artistica, data dall'amore e dall'impegno di compagnie che, sebbene amatoriali, approcciano i testi con grande professionalità. Anche quest'anno il Festival sarà ad ingresso gratuito e si svolgerà alle 21.15 presso il Centro di Aggregazione Sociale Fiorentina, Via Vecchia 11 (dentro porta S. Clemente).

Monte San Savino Alle ore 17,30 appuntamento con le "Letture commentate" intitolato genericamente "Il potere evocativo delle parole". Nell'affascinante Sala del Caminetto della Biblioteca comunale, Angelo Australi leggerà e commenterà alcuni brani tratti dal libro "La cattedrale di Reims" di Daniele del Giudice, grande scrittore italiano contemporaneo che nel racconto ora citato ha toccato vette narrative sublimi.

Sansepolcro Al termine della sua residenza, Daria Menichetti metterà in scena Meru, interpretato da Francesco Manenti. Partendo dalla montagna come luogo ispiratore, Meru è il tentativo di approssimarsi alla natura delle cose, alla natura di un gesto puro privo di interpretazioni, di giudizi su di esso. Quale luce può emanare un corpo maschile messo a nudo, senza l'ausilio di costumi, scenografia, musica?

Sansepolcro Fiere di Mezzaquaresima

Stia Un lavoro per crescere". Due parole impegnative al giorno d'oggi, lavoro e crescita appunto. Questo è il titolo di un incontro - dibattito che si svolgerà venerdì prossimo 16 marzo nel Salone Lombard al museo dell'arte della lana, presso l'antico lanificio di Stia, su iniziativa del vicariato locale della Diocesi di Fiesole e con la collaborazione dei Comuni di Pratovecchio Stia, Castel San Niccolò e Montemignaio. La serata mette a confronto Istituzioni, amministratori locali, imprenditori ed esponenti dell'associazionismo locale ma è aperta alla partecipazione e al contributo di tutti i cittadini. Presiederà l'incontro il vescovo di Fiesole Mario Meini. Al di là delle attese e dei possibili mutamenti in corso dello scenario socio-economico, quali sono le novità che potrebbero portare a una nuova stagione di sviluppo le realtà itovecchio mprenditoriali locali, e quindi alla possibilità di tornare a dare lavoro? Partendo da uno studio sulle dinamiche socio economiche del territorio, che comprende gli aspetti imprenditoriali ma anche demografici, ambientali e così via, si cerca di stimolare un confronto fra gli attori in campo su quali siano le strategie migliori per dare sviluppo all'Alto Casentino.

SABATO 17 MARZO

Arezzo L'Irlanda arriva ad Arezzo con concerti dal vivo, mercatini artigianali, artisti di strada, piatti tradizionali e birre scure. Il Teatro Tenda si colorerà di verde con la prima edizione del St. Patrick's Day che inserirà la città in un circuito di feste diffuse ormai in tutto il mondo e dedicate al noto santo patrono d'Irlanda. L'intero fine settimana è promosso dall'associazione Cerchio delle Antiche Vie in collaborazione con l'associazione Il Baluardo che, da anni impegnate nell'organizzazione estiva dell'Arezzo Celtic Festival, hanno deciso di raddoppiare il loro impegno nel far vivere in città le atmosfere tipiche del nord Europa. Il St. Patrick's Day aretino sarà ad ingresso libero, con il patrocinio del Comune di Arezzo e con il supporto del portale "Irlandando" che darà all'evento risalto nazionale catalizzando appassionati da tutto il centro Italia.

Arezzo Alle 22 presso il circolo Aurora ELEONORA BETTI presenta il suo Cd "Il divieto di sbagliare" (RadiciMusic Records). Esce il 16 marzo 2018 per RadiciMusic Records, Il divieto di sbagliare, album d'esordio di Eleonora Betti. 9 tracce, di cui 3 in inglese -più una bonus track che vede la collaborazione con il producer Orang3- per raccontare, e raccontarsi. La musica ha fatto parte della vita di Eleonora fin dall'infanzia, tra canto e pianoforte, tra note di classica, grandi voci del jazz, del musical e del fado portoghese. La musica l'ha fatta viaggiare per l'Italia e all'estero, regalandole un'esperienza indispensabile affinché la sua esplorazione si continuasse ad arricchire e a trasformare, ampliando i propri orizzonti. L'inglese a volte è entrato nei testi, senza mai abbandonare l'amore per l'italiano, e il desiderio di giocare con le parole della sua lingua.

Arezzo "Un Pianoforte all'opera, da Rachmaninov a Verdi" è il titolo del quinto appuntamento della stagione concertistica organizzata da OIDA - Orchestra Instabile di Arezzo insieme al Comune di Arezzo, che si svolgerà alle 18 presso il Teatro Petrarca. Uno spettacolo in cui l'esecuzione dell'Orchestra OIDA, diretta dal Maestro Massimo Merone, ripercorrerà i più grandi classici della Musica e in questo viaggio incontrerà le note del pianoforte di Andrea Trovato, insieme alle voci del Soprano Silvia Martinelli e del Tenore Samuele Simoncini.

Per prenotazioni e biglietti. Per informazioni: segreteriaorganizzativa@oidarezzo.it, tel. 339 7346471 Ufficio Cultura teatro@comune.arezzo.it, tel. 0575 377503-504-505-506-501.

Platea e I settore: 30 ? intero, 27 ? ridotto; II e III settore 20 ? intero, 17 ? ridotto; IV settore 10 ? intero e 7 ? ridotto. Le riduzioni si applicano fino a 30 e oltre i 65 anni di età, agli iscritti alle Associazioni teatrali del Comune di Arezzo legalmente riconosciute, ai dipendenti dell'amministrazione comunale e ai soci Unicoop Firenze.

Giovani di età pari o inferiore ad anni 25: ? 7,00 valido per il II, III e IV ordine di palchi.

La prevendita avviene nelle seguenti modalità:

- presso Rete Teatrale Aretina, via Bicchieraia 34, telefono 0575 1824380, martedì e giovedì pomeriggio ore 16:00-19:00.

- Circuito BoxOffice Toscana: www.boxofficetoscana.it (punto vendita ad Arezzo Ipercoop)

- Prevendita on line: www.boxol.it

Vendita il giorno di spettacolo presso il Teatro Petrarca, in via Guido Monaco 12 , ore 10:00-13:00 e 17:00-inizio spettacolo.

Arezzo Ad Arezzo Fiere e Congressi Expovillage.

Camucia In piazza Chateau Chinon a Camucia di Cortona, sabato 17 marzo 2018, come ogni anno 15 giorni prima di Pasqua, la Cortona Sviluppo srl gestisce ed organizza per conto dell'Amministrazione Comunale e con la partecipazione dell'Associazione Regionale Allevatori della Toscana e della Banca Popolare di Cortona, la MOSTRA PROVINCIALE DEI BOVINI DI RAZZA CHIANINA, edizione riveduta e ampliata della tradizionale MOSTRA DEL VITELLONE, giunta quest'anno alla 65^edizione.

Piazza Chateau Chinon, sede della manifestazione,ospiterà per l'occasione quaranta bovini, Vitelloni da macello e femmine da carne pregiata, degli allevamenti delle province di Arezzo e Siena.

La manifestazione coinvolge, infatti, gli allevamenti di tutte la vallate: Valdichiana aretina e senese, Casentino e Valtiberina.

Gli allevatori concorrono alla piena riuscita dell'iniziativa, partecipando con i migliori soggetti chianini in loro possesso, la Mostra fieristica ha lo scopo di rivalutare l'allevamento della razza chianina, risorsa fondamentale del nostro territorio. Un'occasione unica per celebrare la professionalità degli allevatori che ogni ano offrono uno spettacolo prodigioso portando in mostra capi di straordinaria qualità e bellezza.

"Da sessantacinque anni la mostra del Vitellone di Camucia, dichiara il sindaco Francesca Basanieri, ci racconta una storia incredibile che ci riporta alla memoria le tradizioni più radicate della Valdichiana.

Il pensiero và subito alla razza chianina che tanto peso ha avuto nella storia della nostra valle e tanta importanza ha avuto nella economia delle famiglie.

Il panorama produttivo agricolo è profondamente cambiato ma grazie a manifestazioni come questa la memoria e le tradizioni non sono andate perdute, anzi, con la forza della tenacia ed della passione di tanti allevatori, di Enti Locali e sponsor illuminati, oggi si può ancora parlare di razza chianina con orgoglio e prospettiva.

Il Comune di Cortona ha sempre guardato a questa manifestazione come alla punta di diamante di un intero settore, quello zootecnico, che è uno dei pilastri non solo dell'economia ma anche uno degli elementi caratterizzanti della storia e della cultura di tutta la Valdichiana.

Un grazie, quindi, a tutti gli allevatori per la loro presenza, agli organizzatori della Cortona Sviluppo per l'efficienza e la puntualità del loro lavoro, alla Banca Popolare di Cortona per la sua strategica vicinanza ed un grazie a tutti coloro che annualmente si impegnano per la riuscita di questo evento.

"La Banca Popolare di Cortona, dichiara il Presidente Giulio Burbi, nella sua storia ultracentenari, è fiera di aver sempre fornito il proprio sostegno, fina dalla prima edizione, a questa iniziativa. Un sostegno che non si è mai limitato al mero, pur importante, contributo economico, ma ha rappresentato da sempre il segno tangibile della vicinanza della banca ai valori e all'impegno degli allevatori e degli operatori del settore. Come Banca sosteniamo coloro che operano con serietà e professionalità con una offerta completa di prodotti finanziari semplici e persati per le esigenze del segmento agricolo."

Questo il programma:

Ore 6,00 - 8,00 arrivo e sistemazione animali;

ore 9.00 apertura mostra

Ore 10,00 inizio lavori della Commissione giudicatrice

Ore 11,30 lezione" I criteri i una corretta valutazone della Razza Chianina" tenuta da un gruppo di studenti dell'Istituto Tecnico Agrario Vegni

Ore 12,30 premiazione

Ore 14 chiusura mercato

Ore 11.00 piccola degustazione di carne chianina a cura dell'istituto professionale A.Vegni

Dal 10 al 17 marzo Mostra Fotografica presso le Scuola Media di Camucia, Dal 19 al 24 marzo Mostra Fotografica presso le Scuola Media di Terontola, illustrata dai diplomandi dell'Istituto Tecnico Agrario "A. Vegni"

Capolona

/cultura-eventi-spettacolo/capolona-pronto-weekend-dedicato-al-tartufo-marzuolo/

Castiglion Fiorentino "Immagini dal Palio". È il titolo dell'iniziativa in programma alle ore 17.30 presso l'auditorium "Le Santucce" durante la quale verrà presentato il video promozionale sul Palio dei Rioni. Continua, quindi, la promozione della rievocazione storica sia a livello locale che oltre i confini nazionali. Il video, infatti, verrà veicolato anche via internet ai tutti i siti o mezzi di comunicazione che si occupano di manifestazioni analoghe. Prima della visione del video promozionale, il programma della serata prevede l'intervento di Carmelo Serafini, appassionato e storico locale, che insieme a Luciano Borghesi racconteranno la storia del Palio supportati da materiale risalente al 1830 fornito da un altro castiglionese doc, Piero Fusi che negli anni da dipendente comunale si è occupato del Sistema Museale Castiglionese oltre che della Biblioteca. La serata di sabato vuole mettere a confronto, anche attraverso degli aneddoti, come veniva vissuto ma soprattutto pubblicizzato il Palio dei Rioni anni fa e come viene promosso ai giorni nostri. Due mondi diversi ma molto simili per l'attaccamento all'evento che meglio rappresenta Castiglion Fiorentino e i suoi abitanti.

Cavriglia
Alle 21,30 al Teatro Comunale di Cavriglia, per la rassegna "Materiali in Scena" promossa dall'Amministrazione Comunale con la direzione artistica di Materiali Sonori, sarà di scena l'atteso concerto di Nada. E' un'anteprima del concerto che Nada presenterà unicamente in luoghi ed eventi particolari. Biglietti d'ingresso: interi 15 ? - ridotti 12 ?. Nel foyer del teatro si potrà visitare la mostra di Luca Brandi, illustratore e apprezzatissimo autore di graphic novel. Per informazioni sui biglietti contattare Materiali Sonori ai seguenti numeri: 055.9120363 - 377 4494360.

Loro Ciuffenna

Montevarchi L'ultimo atto legato alla Giornata Internazionale della Donna a Montevarchi grazie alla collaborazione tra Comune di Montevarchi, Commissione Pari Opportunità e Circolo 8 Marzo, con la presentazione del libro "La signora dei baci" scritto a due mani da Maria Letizia Putti e Roberta Ricca e dedicato alla vita di Luisa Spagnoli. Il libro, alla presenza della coautrice Maria Letizia Putti, sarà presentato alle ore 10 in Palazzo del Podestà. Interverranno il Sindaco Silvia Chiassai Martini, Angiolo Salvi Assessore alle Pari Opportunità, Arianna Bartoli Presidente della Commissione Pari Opportunità. I lavori saranno guidati dalla giornalista Maddalena Pieroni.

Pieve Santo Stefano Al teatro Papini alle 21,15 appuntamento con Pieve Classica sulle note di Mozart.

Pratovecchio Prosegue la stagione di prosa del Teatro degli Antei di Pratovecchio promossa dall'Amministrazione Comunale e dalla Fondazione Toscana Spettacolo. Alle 21 andrà in scena la nuova produzione di Alessandro Bergonzoni dal titolo "Trascendi e sali", di e con Alessandro Bergonzoni che firma anche la regia con Riccardo Rodolfi.

Definire Alessandro Bergonzoni non è facile: attore, scrittore, comico, autore, performer dell'assurdo, mattatore assoluto del palcoscenico. L'esplorazione linguistica e l'assurdo come mondo comico sono le chiavi di lettura attraverso le quali ancora una volta l'artista ci guida nel suo mondo stravagante fatto di giochi di parole con un ritmo che non dà tregua allo spettatore.

BIGLIETTI: posto unico intero ? 18 posto unico ridotto ? 12

RIDUZIONI: under 19, associazioni teatrali con sede nel comune di Pratovecchio Stia

VENDITA BIGLIETTI:

- la sera della rappresentazione presso la biglietteria dalle ore 20.00

- da una settimana prima dello spettacolo presso l'ufficio cultura piazza Maccioni da lunedì a venerdì 9.00-13.00 e sabato 9.00-12.00

INFO Comune di Pratovecchio Stia 0575/583762 349/9624596

Sansepolcro Alle 18 "La pagina più bella del mondo" all'interno della stagione teatrale di Laboratori Permanenti in scena al teatro Alla Misericordia. Microfoni aperti: il pubblico diventa protagonista.

In questa occasione, tutti coloro che lo desiderano, possono incontrarsi e leggere alcune delle pagine più belle del loro libro preferito. Sarà un momento di aggregazione per promuovere diversi generi letterari, stili di scrittura, autori moderni e classici di tutto il mondo. È anche stimolante assistere ad un confronto generazionale, ovvero capire quali temi stanno più a cuore ai ragazzi e quali interessano invece agli adulti. Precede alle ore 17, l'Incontro con Spettatori Erranti Valtiberina.

Sansepolcro Fiere di Mezzaquaresima

DOMENICA 18 MARZO

Arezzo L'Irlanda arriva ad Arezzo con concerti dal vivo, mercatini artigianali, artisti di strada, piatti tradizionali e birre scure. Il Teatro Tenda si colorerà di verde con la prima edizione del St. Patrick's Day che inserirà la città in un circuito di feste diffuse ormai in tutto il mondo e dedicate al noto santo patrono d'Irlanda. L'intero fine settimana è promosso dall'associazione Cerchio delle Antiche Vie in collaborazione con l'associazione Il Baluardo che, da anni impegnate nell'organizzazione estiva dell'Arezzo Celtic Festival, hanno deciso di raddoppiare il loro impegno nel far vivere in città le atmosfere tipiche del nord Europa. Il St. Patrick's Day aretino sarà ad ingresso libero, con il patrocinio del Comune di Arezzo e con il supporto del portale "Irlandando" che darà all'evento risalto nazionale catalizzando appassionati da tutto il centro Italia.

Arezzo

Arezzo "Un Pianoforte all'opera, da Rachmaninov a Verdi" è il titolo del quinto appuntamento della stagione concertistica organizzata da OIDA - Orchestra Instabile di Arezzo insieme al Comune di Arezzo, che si svolgerà alle 18 presso il Teatro Petrarca. Uno spettacolo in cui l'esecuzione dell'Orchestra OIDA, diretta dal Maestro Massimo Merone, ripercorrerà i più grandi classici della Musica e in questo viaggio incontrerà le note del pianoforte di Andrea Trovato, insieme alle voci del Soprano Silvia Martinelli e del Tenore Samuele Simoncini. Una serata in cui lo spettatore sarà toccato nelle corde dell'emozione da un programma caratterizzato dalla celebrità e soprattutto dalla potenza intramontabile dei brani: si aprirà con l'Ouverture delle Nozze di Figaro di Mozart per proseguire con il Concerto N° 2 in Do minore per pianoforte e orchestra Op. 18 di Rachmaninov, al quale seguiranno la Sinfonia da Nabucco di Verdi e l'aria "Casta Diva" dalla Norma di Bellini. Ancora un'aria, "La fleur que tu m'avais jetée" dalla Carmen di Bizet per proseguire con il Duetto "Verranno a te sull'auree" da Lucia di Lammermoor e l'aria "So anch'io la virtù magica" da Don Pasquale di Doninzetti. Non poteva mancare Leoncavallo con l'aria "Vesti la giubba" da I Pagliacci. La conclusione affidata a Verdi con il duetto "Ah, inseparabile... è il sol dell'anima".

Per prenotazioni e biglietti: per informazioni: segreteriaorganizzativa@oidarezzo.it, tel. 339 7346471 Ufficio Cultura teatro@comune.arezzo.it, tel. 0575 377503-504-505-506-501 Platea e I settore: 30 ? intero, 27 ? ridotto; II e III settore 20 ? intero, 17 ? ridotto; IV settore 10 ? intero e 7 ? ridotto. Le riduzioni si applicano fino a 30 e oltre i 65 anni di età, agli iscritti alle Associazioni teatrali del Comune di Arezzo legalmente riconosciute, ai dipendenti dell'amministrazione comunale e ai soci Unicoop Firenze.

Arezzo Alle 17 il Teatro Mecenate ospiterà l'ultimo appuntamento della X edizione della rassegna di danza contemporanea d'autore Invito di Sosta, ideata e organizzata dall'Associazione Sosta Palmizi con il sostegno del Comune di Arezzo. Sul palco salirà Claudia Marsicano (Premio Ubu 2017 come nuova attrice o performer under 35) con R.OSA 10 esercizi per nuovi virtuosismi di Silvia Gribaudi. Al termine dello spettacolo il pubblico potrà confrontarsi con le artiste partecipando a un prezioso momento di conoscenza e approfondimento.

Arezzo Debutta la nuova produzione di Scarpaccia Teatro. Dopo il successo di Riccardo III il grande meccanismo

Fausto Marchini e Mauro Maggioni tornano a collaborare per la realizzazione di "Roi la tentazione dell'abisso". Stefano Roi, protagonista del racconto, abbandona la sua vita agiata e tranquilla, per il mare. In un rapporto di odio-amore, passerà tutta la sua esistenza cercando di sfuggire al Colombre. Apericena ore 20 spettacolo ore 21.15

Info e prenotazioni: 366 4511296 - 348 6014071 info@scarpacciateatro.it. Apericena + Spettacolo ? 10 Solo Spettacolo ? 7 Piscina Comunale di Arezzo Via Gramsci 7 (zona stadio).

Bibbiena Alle ore 16:30 ci sarà l'ultimo appuntamento della Stagione Teatrale Ragazzi "Uomini delle Stelle", in scena al Teatro Dovizi di Bibbiena. Sarà la volta del Teatro/Danza con "Il Gatto con gli stivali", una produzione della Compagnia Simona Bucci, coreografia di Roberto Lori, testo a cura di Fabio Bacaloni, con Roberto Lori e Fabio Bacaloni, direzione artistica e costumi Simona Bucci, con il sostegno di Ministero dei Beni Culturali e le Attività Culturali - Dipartimento dello spettacolo e Regione Toscana.

Spettacolo concepito per un pubblico giovane che ruota attorno alla figura del Gatto con gli stivali come metafora del valore dell'amicizia, l'arguzia, il valore aldilà delle apparenze, il superamento delle proprie paure. Il gatto che in apparenza sembra il meno prezioso dei lasciti si rivelerà invece di grande valore. Nella favola tradizionale il gatto munito di grandi stivaloni magici si trasforma in una sorta di guascone, furbo, audace, sfrontato, coraggioso. Costo del biglietto: ? 5,00. Per prenotazioni e informazioni: 335 1980509 (anche tramite WhatsApp e sms) Capolona /cultura-eventi-spettacolo/capolona-pronto-weekend-dedicato-al-tartufo-marzuolo/ Capolona Ciclotartufata a cura della Fiab, Ore 9:00 ritrovo davanti al centro sociale Arno di Capolona. Ore 9:15 partenza. Rientro previsto per le 12:30 - 13, con possibilità di fermarsi a pranzare presso gli stand della sagra. Visiteremo una serie di siti di significativa importanza da un punto di vista storico, naturalistico e paesaggistico nel comune di Capolona. Vedremo luoghi come Spedale e la torre di Belfiore, pedalando sul sentiero 00 sul crinale che fa da spartiacque tra le vallate dell'Arno e del Salutio e su altri divertenti percorsi, osservando da un punto di vista privilegiato il Pratomagno, l'Alpe di Catenaia, la Verna, etc? Lunghezza - 30 km per circa 800 m di dislivello. Solo per MTB. Indispensabile camera d'aria di scorta. Si raccomanda l'uso del casco. DIFFICOLTA' Impegnativo - giro per mountainbike con pendenze significative ed alcuni strappi, classificabile come di media difficoltà per bikers; percorso su terreno prevalemtemente sterrato e anche carrarecce con fondo sconnesso. Possibile presenza di pozze o fango ALTRE INFO PER PARTECIPARE: La partecipazione é libera e gratuita per i soci Fiab; coloro che non hanno ancora rinnovato la tessera o desiderano associarsi per la prima volta, possono farlo alla partenza. I non soci contribuiscono alle spese assicurative con ? 3. I costi 2018 per l'iscrizione sono: socio ordinario (compreso Magazine BC) ? 25, familiare ? 15, junior (figli e bimbi fino a 14 anni) ? 5. INFO Nicola Niccolai 3482412566 e Fabrizio Bucci 3495111684

Cavriglia

Sansepolcro Prosegue il progetto realizzato da Laboratori Permanenti col sostegno di Fondazione Cassa Risparmio di Firenze, con la collaborazione del Comune di Sansepolcro, e per gli appuntamenti relativi alla stagione al Teatro Dante, con la collaborazione di Fondazione Toscana Spettacolo. Gli incontri vogliono avvicinare il pubblico costituito soprattutto da giovani che frequenta la stagione di Laboratori Permanenti al Teatro Alla Misericordia al pubblico della stagione di FTS al Teatro Dante nell'incontro con gli artisti ospiti dei due diversi Teatri. Costruire una comunità del teatro che lo viva con familiarità e passione attraverso i racconti e le messe in scena degli artisti ospiti nel nostro territorio. Gli interpreti Lucia Mascino e Filippo Dini incontrano il pubblico: la scoperta della vita, impressioni e sensazioni all'interno dello spettacolo "Rosalind Franklin, il segreto della vita".Partecipano all'incontro i ragazzi del Liceo Artistico G. Giovagnoli di Sansepolcro che partecipano al progetto #U21andiamoateatro (sempre sostenuto da Fondazione Cassa Risparmio di Firenze). Conduce l'incontro Caterina Casini di Laboratori Permanenti. Ingresso libero. A seguire al Teatro Dante di Sansepolcro - ore 21 "Rosalind Franklin, il segreto della vita" con Lucia Mascino e Filippo Dini e con Giulio Della Monica, Dario Iubatti, Alessandro Tedeschi, Paolo Zuccari.

Sansepolcro Per la rassegna "Kilowatt dei ragazzi" alle ore 17, la compagnia Giallo Mare Minimal Teatro porterà in scena una delle favole più note e amate, I tre porcellini. Adatta ad un pubblico dai 6 ai 10 anni la fiaba che ha per protagonisti i tre piccoli maiali più famosi al mondo è utilizzata in questo spettacolo come specchio per raccontare non una, ma bensì due storie parallele che si intrecciano fra loro miscelando ironia e gioco narrativo. Un doppio livello di racconto che intreccia la famosa fiaba dei Tre Porcellini con quella di una famiglia formata dalla saggia mamma Domenica, il padre, il visionario pittore Ferdinando, ed i loro figli - Primo, Secondo ed Ultimo. Tre, proprio come i fratelli porcelli della fiaba che mamma Domenica racconta quotidianamente ai propri figli e che Primo, Secondo ed Ultimo usano per immaginare fantastici giochi utilizzando i quadri del padre Ferdinando, popolati da straripanti personaggi da favola, come in una sorta di magico teatrino familiare.

Sansepolcro Fiere di Mezzaquaresima

Terranuova Bracciolini Alle ore 19 al Teatro Le Fornaci di Terranuova Bracciolini andrà in scena lo spettacolo Amleto da "Hamlet" di W. Shakespeare nella traduzione di Cesare Garboli. Una produzione KanterStrasse, adattamento e regia di Andrea Giannoni. Con Simone Martini, percussioni Niccolò Crulli, luci Marco Santambrogio, scene e foto Eva Sgrò, grafica Elisa Brilli, Video Blanket studio.

Dopo lo spettacolo dalle 20 in poi servizio bar aperitivo con QuasiQuasi social cafè nel foyer delle Fornaci

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il concerto di Nada, lo show di Bergonzoni, tartufi e Saint Patrick's Day: la guida al weekend aretino

ArezzoNotizie è in caricamento