Martedì, 22 Giugno 2021
Cultura

Icastica saluta Arezzo. La giuria incorona Tomas Saraceno. Tutti i premiati

Con il finissage di oggi ha chiuso i battenti l'edizione 2015 di Icastica - Arezzo art events. Il saluto alla presenza del Sindaco, delle autorità civili, dei partner, degli sponsor tra cui il main Chimet. Tra musica, letture, cocktail, Icastica...

icastica2

Con il finissage di oggi ha chiuso i battenti l'edizione 2015 di Icastica - Arezzo art events. Il saluto alla presenza del Sindaco, delle autorità civili, dei partner, degli sponsor tra cui il main Chimet. Tra musica, letture, cocktail, Icastica chiude la sua terza edizione con la premiazione di 4 artisti e la presentazione del catalogo. La proclamazione dei vincitori è stata suggellata dalle Chimere naturalistiche di Giovanni Raspini, argentiere aretino, rappresentando così la cultura del contemporaneo internazionale secondo tre motivazioni: Premio della giuria (a maggioranza), Premio all'Icasticità (o pertinenza al tema 2015), Premio all'Originalità (o innovazione). Un altro momento per sancire il compendio iconografico della manifestazione è stato il catalogo Maretti Editore, bell'esempio di fotografia in situ e cura dei testi critici. Il Sindaco di Arezzo, Prof. Alessandro Ghinelli, ha presenziato all'evento anche attribuendo il "premio del Sindaco" - novità di quest'edizione, insieme al segno e al colore dei murales permanenti di Sten-Lex, Moneyless, Eron, Seth a cura di 999 contemporary, con il sostegno di Fondazione Terzo Pilastro - Italia e Mediterraneo.

Esprime soddisfazione Fabio Migliorati, art director della kermesse:

"Icastica 2015 lascia una traccia indelebile nel trattamento di un'unica contemporaneità culturale, vivido coagulo di storia e linguaggi attuali in Arezzo; e si conferma l'emblema toscano della maniera forse più compiuta di affrontare il nodo dell'arte di oggi - quella interdisciplinarietà che nella nostra regione assume contorni in grado di estenderne i confini alla tradizione, alla capacità del folklore, al rito enogastronomico, insomma al senso estetizzato del quotidiano. Icastica riscopre il confronto tra paesaggio e arte, per ridurre fino all'amalgama il divario semiotico tra passato e presente: fra Ai Weiwei e il barocco aretino, fra Moataz Nasr e Piero della Francesca, fra Alfredo Pirri e il Cimabue."

I vincitori di Icastica 2015 sono: IN CONCORSO

1 - Premio della Giuria: TOMAS SARACENO

2 - Premio all'Icasticità: VALENTINO CARRAI-LUCA MAUCERI-CARLO TRUCCHI

3 - Premio all'Originalità: HANS OP DE BEECK

FUORI CONCORSO

Premio Chimet: DAVIDE RIVALTA

Menzione della Giuria: PROGETTO I STREET

Premio del Sindaco: STEN-LEX La giuria, presieduta da Fabio Migliorati, si è riunita in data 25 settembre presso la Galleria Comunale d'Arte Contemporanea di Arezzo. La selezione è avvenuta in base alla figura dell'artista e al valore dell'opera esposta, anche secondo l'attinenza al tema di quest'anno Coltivare Cultura. Gli artisti che hanno concorso ai Premi riguardano la sezione Icons e sono: Etel Adnan

Massimo Barzagli

Andrea Bianconi

Alessandro Brighetti

Sheba Chhachhi

Vittorio Corsini

Valentino Carrai-Luca Mauceri-Carlo Trucchi

Giulio De Mitri

Rolando Deval

Aron Demetz

Paolo Grassino

Moataz Nasr

Hans Op de Beeck

Alfredo Pirri

Fabrizio Plessi

Davide Rivalta

Bernardi Roig

Pietro Ruffo

Shigeru Saito

Nicola Samorì

Tomas Saraceno

Maurizio Savini

Pinuccio Sciola

Santiago Sierra

Danae Stratou

Ai Weiwei

La decisione è presa in seguito al risultato del form affidato a ciascun membro della Giuria, presieduta da Fabio Migliorati e composta da:

Fabio Migliorati - Comune di Arezzo, Direzione Attività Espositive, Icastica 2015 art director

Pasquale Giuseppe Macrì - Presidente Comitato Scientifico Icastica 2015, Art collector

Paola Refice - Comitato Scientifico Icastica 2015, Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio per le Province di Siena, Grosseto, Arezzo

Michele Loffredo - Comitato Scientifico Icastica 2015, Polo Museale Toscano

Bruno Tommassini - Fashion stylist

Giuseppe Angiolini - Fashion buyer

Giovanni Gatteschi - Art collector
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Icastica saluta Arezzo. La giuria incorona Tomas Saraceno. Tutti i premiati

ArezzoNotizie è in caricamento