Giovedì, 29 Luglio 2021
Cultura

Gruppo folcloristico di Lucignano, grande successo al Festival di Yecla

E’ da sempre l’espressione più riuscita del grande patrimonio culturale musicale della terra di Lucignano. E’ da oltre 80 anni la vera colonna sonora della tradizione popolare di una comunità che fa del rispetto degli antichi valori identitari una...

gruppo-folk-lucignano

E' da sempre l'espressione più riuscita del grande patrimonio culturale musicale della terra di Lucignano. E' da oltre 80 anni la vera colonna sonora della tradizione popolare di una comunità che fa del rispetto degli antichi valori identitari una risorsa da tutelare e proteggere, sostenere e promuovere in ogni parte del mondo. Parliamo del Gruppo Folcloristico di Lucignano, che conferma nel tempo una luminosa vicenda costellata di successi e riconoscimenti di assoluto prestigio, segno inconfutabile di una qualità indiscussa nell'opera meritoria ed allo stesso tempo avvincente di una riproposizione fedele di quella ricchezza speciale che è la tradizione musicale popolare di questo luogo speciale chiamato Lucignano.

Il Gruppo Folcloristico torna a far parlare di sé dopo una nuova esaltante esperienza in terra di Spagna, che ha di nuovo sancito un clamoroso successo a questo nobile sodalizio. A Yecla, splendida città della comunità autonoma di Murcia, in occasione del grande appuntamento con il Festival del Folclore, il Gruppo di Lucignano è stato invitato ad esibirsi unitamente ad altre compagini di riconosciuto valore, come i Coros y Danzas locali e della città di Santander, nonché il Gruppo "Virgen del Rosario" di Alhama di Murcia.

Si è trattato di un autentico riconoscimento del valore del gruppo lucignanese, che è tornato dopo molti anni a calcare le scene di questo straordinario appuntamento spettacolare che fa di Yecla uno dei luoghi sacri della promozione della tradizione popolare della intera penisola iberica. Il Gruppo Folcloristico, composto da un consistente numero di ballerini e musicisti, si è esibito sabato 8 e domenica 9 settembre nel centralissimo Parque de la Constitution, luogo deputato per gli spettacoli della Rassegna, con un momento altrettanto affascinante a mezzodì di domenica in occasione della Messa Solenne celebrata presso la Basilica de la Purisma quando tutti i gruppi intervenuti al Festival hanno reso omaggio al Festival del Folclore con una esibizione di alto contenuto artistico.

Ancora una volta i componenti del sodalizio lucignanese hanno dato sfoggio di tutta la loro abilità, resa ancora più scintillante dalla presenza di un reparto musicale molto preparato e dalla consueta classe dei ballerini capaci di entusiasmare l'enorme pubblico di Yecla con la riproposizione di danze tipiche della terra chianina, come il trescone, lo sciotis, la mazurca a dispetto e tanti altri meravigliosi momenti della strepitosa tradizione popolare locale. Il fascino indiscusso di questi balli, espressione perfettamente riuscita di valori eterni che hanno fatto la fortuna dei nostri territori, unito alla sapienza riconosciuta di interpreti di assoluto talento ha letteralmente incantato le migliaia di spettatori della Rassegna folclorica di Yecla. Il successo ottenuto in questa ultima tournée è dunque un ulteriore passo del bellissimo percorso del Gruppo di Lucignano, onore e vanto di una comunità che si stringe orgogliosa a questa associazione che non finisce mai di stupire con il suo pregevole lavoro di ricerca e di riproposizione dei valori più genuini della nostra terra. L'esibizione di Yecla si colloca, tra l'altro, all'interno di una lunga storia fatta di grandi trasferte, di riconoscimenti ottenuti in ogni parte del mondo, anche in paesi extraeuropei come gli USA o il Giappone tanto per citarne alcuni.

Una ultima annotazione, che esalta ancor più la gestione del Gruppo. Alla trasferta iberica hanno preso parte anche nuovi ballerini, a conferma di una felicissima esperienza che nel segno del successo riesce a rinnovarsi con risultati sempre positivi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gruppo folcloristico di Lucignano, grande successo al Festival di Yecla

ArezzoNotizie è in caricamento