Gli studenti disegnano e Miniconf realizza. Domenica il vestito del Casentino sfila al Carnevale di Stia

I ragazzi delle terze medie dell’Istituto Comprensivo di Pratovecchio-Stia parteciperanno allo storico Carnevale stiano con una maschera da loro disegnata che è stata poi realizzata dalle sarte della ditta Miniconf nel contesto della progettualità...

miniconf

I ragazzi delle terze medie dell’Istituto Comprensivo di Pratovecchio-Stia parteciperanno allo storico Carnevale stiano con una maschera da loro disegnata che è stata poi realizzata dalle sarte della ditta Miniconf nel contesto della progettualità “Imprenditorialità-creatività” proposta dall’Associazione Prospettiva Casentino alle scuole Medie del territorio.

I ragazzi sono stati chiamati a progettare la maschera identificativa del Casentino. Accanto a Pulcinella, Arlecchino, Colombina, Gianduia, da questo Carnevale 2017 anche il Casentino avrà una sua maschera.

Il progetto, iniziato lo scorso anno, è stato coordinato da Loretta Mazzetti della ditta Miniconf e per la scuola dalla professoressa di Arte e Immagine Cristina Targioni. Allo studio del territorio, si è aggiunta una lezione in classe con esperte della ditta casentinese a cui è seguita la realizzazione di varie maschere tra le quali una commissione ha scelto quella ritenuta più originale e soprattutto rappresentativa della nostra valle verde.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Il prossimo 19 di Febbraio questa maschera – della quale per ora non sveliamo i particolari – sfilerà circondata da tutti i 39 ragazzi delle terze con mantelli e maschere facciali realizzate e dipinte dagli studenti. L’effetto “meraviglia” è assicurato dalla cura dei particolari e da un vestito realizzato con amore e fantasia. I ragazzi sono stati condotti, in questo modo, a conoscere da vicino un lavoro che unisce creatività e professionalità, manualità e studio del contesto.

Il 19 il vestito del Casentino, sfilerà, per la prima volta, in Piazza Tanucci a Stia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento