menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
miniconf

miniconf

Gli studenti disegnano e Miniconf realizza. Domenica il vestito del Casentino sfila al Carnevale di Stia

I ragazzi delle terze medie dell’Istituto Comprensivo di Pratovecchio-Stia parteciperanno allo storico Carnevale stiano con una maschera da loro disegnata che è stata poi realizzata dalle sarte della ditta Miniconf nel contesto della progettualità...

I ragazzi delle terze medie dell'Istituto Comprensivo di Pratovecchio-Stia parteciperanno allo storico Carnevale stiano con una maschera da loro disegnata che è stata poi realizzata dalle sarte della ditta Miniconf nel contesto della progettualità "Imprenditorialità-creatività" proposta dall'Associazione Prospettiva Casentino alle scuole Medie del territorio.

I ragazzi sono stati chiamati a progettare la maschera identificativa del Casentino. Accanto a Pulcinella, Arlecchino, Colombina, Gianduia, da questo Carnevale 2017 anche il Casentino avrà una sua maschera.

Il progetto, iniziato lo scorso anno, è stato coordinato da Loretta Mazzetti della ditta Miniconf e per la scuola dalla professoressa di Arte e Immagine Cristina Targioni. Allo studio del territorio, si è aggiunta una lezione in classe con esperte della ditta casentinese a cui è seguita la realizzazione di varie maschere tra le quali una commissione ha scelto quella ritenuta più originale e soprattutto rappresentativa della nostra valle verde.

Il prossimo 19 di Febbraio questa maschera - della quale per ora non sveliamo i particolari - sfilerà circondata da tutti i 39 ragazzi delle terze con mantelli e maschere facciali realizzate e dipinte dagli studenti. L'effetto "meraviglia" è assicurato dalla cura dei particolari e da un vestito realizzato con amore e fantasia. I ragazzi sono stati condotti, in questo modo, a conoscere da vicino un lavoro che unisce creatività e professionalità, manualità e studio del contesto.

Il 19 il vestito del Casentino, sfilerà, per la prima volta, in Piazza Tanucci a Stia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Coronavirus, altri 76 contagi nell'Aretino e 29 persone guarite

social

'Che sarà', il brano ispirato a Cortona che arrivò secondo a Sanremo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cucina

    I quaresimali: un peccato di gola concesso anche alle monache

  • Arezzo da amare

    C'era una volta Piazza San Jacopo

  • Gossip Style

    Le borse più belle del 2021

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento