Scartoni il dottore del Buratto: oggi la revisione alla presenza del sindaco

Nell'officina dell'artigiano orafo presente anche l'amico, ex presidente dell'Istituzione Giostra, Angiolo Agnolucci

Il Buratto Re delle Indie ha di fronte un periodo intenso di lavoro, dovrà incassare numerosi colpi e girare nel modo giusto. Per questo oggi è andato in officina. Accompagnato dal sindaco Ghinelli l'automa è stato trasportato nel laboratorio dell'artigiano orafo Enzo Scartoni, all'interno dell'Orchidea Preziosi in via del Gavardello, ormai da anni considerato il dottore del Buratto.

Il Buratto titolare è stato aperto e controllato, la verifica, semplice, ma importante ha permesso di avere conferma che tutti i pezzi fossero al proprio posto e perfettamente funzionanti. Così come per il Buratto di riserva, nel quale sarà effettuato lo stesso tipo di apertura sul retro.

I due automi resteranno dal "dottore" un paio di giorni, prima di dirigersi verso Piazza Grande in vista delle prove dei giostratori che inizieranno domenica 16 giugno dalle 20:30 alle 23:30.

Venerdì 14 al via la prevendita dei biglietti

Il programma del giorno della Giostra del Saracino di sabato 22 giugno

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Siamo increduli e addolorati, Federico conosce solo il lavoro". Così gli amici di Ferrini, accusato di omicidio

  • Pensionato trovato morto in un oliveto: dramma in Valdichiana

  • Omicidio di Maria, ieri il funerale della donna. Ferrini e le sue paure: "Temeva un danno di immagine sul lavoro"

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Batterio New Delhi: un caso nell'Aretino. Il monitoraggio e la prevenzione in Toscana

  • "Dormivamo, ci sono entrati in casa e hanno rubato", il racconto. Aumentano le segnalazioni: controlli straordinari

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento