rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Giostra Saracino Centro Storico / Piazza del Praticino

Acrobazie e schermaglie, Sbandieratori pronti. L'elenco della formazione di giugno

L'elenco completo di tutti coloro che il 18 giugno apriranno la 141esima edizione della Giostra del Saracino esibendosi in coreografie mozzafiato

Nata nel 1960 l'associazione Sbandieratori di Arezzo è uno dei pilasti della Giostra del Saracino. Così come si legge nel loro portale internet, il gruppo si propone "di restituire l’arte del “maneggiar l’insegna” nella sua forma più completa, restando fedele alla tradizione militare ma senza dimenticare l’aspetto artistico e coreografico".

L'elenco della formazione impegnata durante la Giostra del Saracino

Giorgini Stefano (direttore tecnico).
Sbandieratori: Agnoletti Andrea, Bonacci Giulio, Boncompagni Mario, Buracchi Lorenzo, Cacchiani Yuri, Calcini Leonardo, Casini Sirus, Diozzi Lorenzo, Donati Marco, Donati Massimo, Eustorgi Enrico, Fabbriciani Daniele, Franchi Matteo, Ginestroni Federico, Guelfi Giacomo, Guiducci Alberto, Lupo Luigi Davide, Martini Stefano, Mazzi Lorenzo, Nardoianni Jacopo, Nicchi Federico, Nucci Giacomo, Pambianco Lorenzo, Pedone Pierfrancesco, Piazza Lorenzo, Pitti Samuele, Razzolini Luca, Rossi Gabriele, Rossi Jacopo, Serboli Daniele, Severi Paolo, Vanni Marco, Vestrini Roberto, Vestrini Romano Junior, Zarrella Manuel.

Tamburi: Capacci Tommaso, Dini Nicola, Dionigi Alessio, Duranti Simone, Faralli PierAlberto, Magi Michele, Mammoli Marco, Montini Alessio, Rosati Niccolò, Rossi Francesco, Soldani Riccardo, Sottile Michele, Benincasa Francesco.

Chiarine: Brandazzi Riccardo, Bulletti Gianluca, Della Giovampaola Alessio, Farsetti Hiroshi, Gamurrini Gianfrancesco, Pallanti Riccardo, Pancini Alessandro, Piccinotti Tommaso, Ricciarini Francesco, Tundo Leonardo. 
Lucchi: Farsetti Paolo, Lobina Carlo, Monaci Gino, Rossi Sergio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acrobazie e schermaglie, Sbandieratori pronti. L'elenco della formazione di giugno

ArezzoNotizie è in caricamento