rotate-mobile
Giostra Saracino

Il rettore fa un passo indietro. Le dimissioni di Ezio Gori scuotono Santo Spirito

Il quartiere, reduce da un anno complicato in piazza, dovrà trovare un successore fino al rinnovo del consiglio nel 2025. Il vicario Magi e il maestro d'armi Meoni tra i papabili

Le dimissioni di Ezio Gori dalla carica di rettore hanno scosso Porta Santo Spirito. A un anno dalla scadenza del consiglio, il quartiere si trova alle prese con la patata bollente di una successione tutt'altro che semplice da gestire, considerando l'importanza dell'incarico e l'eredità lasciata in dote da uno dei personaggi più carismatici e vincenti dell'intero mondo del Saracino.

Una difficile situazione familiare, con cui il rettore deve convivere da tempo, lo ha spinto a un passo indietro doloroso, al termine di un anno tra i più deludenti per la colombina. Le due Giostre sotto tono del 2023, l'assenza del cinque dai tabelloni di Cicerchia e Scortecci, l'aggancio di Colcitrone in testa all'albo d'oro hanno caratterizzato dodici mesi insoliti per un quartiere abituato a primeggiare da oltre un decennio.

Adesso c'è da sciogliere il nodo del nuovo rettore, in attesa delle elezioni del 2025. La soluzione più logica, sotto il segno della continuità, porta al nome di Giacomo Magi, attuale vicario che con Gori ha sempre avuto un rapporto molto stretto. Nonostante le fibrillazioni resta questo l'epilogo più probabile, anche se tra i nomi che circolano nelle ultime ore c'è pure quello del maestro d'armi Riccardo Meoni

Domani sera ai Bastioni è convocata l'assemblea dei soci che, tra i vari argomenti all'ordine della seduta, avrà anche questo di stringente attualità. Atteso l'intervento di Ezio Gori, che confermerà la sua decisione di lasciare. A meno che, come successo in passato, non si faccia convincere dall'amore per Santo Spirito e torni in trincea per un altro anno. Ma stavolta la marcia indietro sembra un'ipotesi improbabile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il rettore fa un passo indietro. Le dimissioni di Ezio Gori scuotono Santo Spirito

ArezzoNotizie è in caricamento