Gianni Sarrini confermato coordinatore di regia della Giostra per il 2020

L'incarico lo ha assunto nel febbraio scorso quando è subentrato al posto di Andrea Biagiotti. Adesso la giunta ha deciso di confermarlo per il 2020

Gianni Sarrini nel ruolo di coordinatore di regia in Piazza Grande

Gianni Sarrini è stato confermato nel ruolo di coordinatore di regia per le Giostra del 2020. La delibera è stata approvata dalla giunta comunale di Arezzo pochi giorni prima di Natale. Una conferma che nell'ambiente era data per scontata, vista l'esperienza accumulata da Sarrini in ambito giostresco nel corso di lunghi anni di attività, sia nel quartiere di Porta Sant'Andrea che a fianco del precedente regista dela Giostra Andrea Biagiotti. Quando ad inizio 2019 Biagiotti dovette lasciare l'incarico, fu proprio Sarrini a subentrare.

Il debutto fu di fuoco, nel giugno 2019, vista la pioggia che impedì lo svolgimento del corteo storico precedente alla manifestazione e le difficoltà dei figuranti che con gli abiti resi pesanti dall'acqua ebbero un comportamento esemplare. A Giostra iniziata poi ci furono le intemperanze della Piazza. Quelle che hanno portato alla penalizzazione economica per il quartiere di Porta Santo Spirito.

Sarrini a questo punto deve ricostituire anche il gruppo dei suoi coauditori, tra cui l'aiutante coordinatore. Nel 2019 furono Sini, Fiori e Minelli.

Questi i compiti del coordinatore di regia, secondo l'articolo 9 del regolamento tecnico combinato con il regolamento della Giostra del Saracino:

 - il coordinamento con gli Aiuto registi dei Quartieri; - la vigilanza sul comportamento dei Quartieri e di tutte le rappresentative che di volta in volta prendono parte alla Giostra e alle cerimonie collaterali, per quanto concerne l'attuazione dei rispettivi palinsesti; - entro sette giorni dallo svolgimento di ogni cerimonia, dovrà presentare alla Magistratura della Giostra una relazione che evidenzi eventuali comportamenti irregolari e difformi dalle indicazioni contenute nei palinsesti; Eventuali proposte o modifiche ai palinsesti già esistenti e che fanno parte della tradizione del rito giostresco dovranno essere presentate alla Giunta Comunale secondo quanto disposto dall' art. 2 "Disposizioni Generali" – Titolo I del regolamento della Giostra del Saracino; Per l'espletamento delle sue funzioni il Coordinatore di regia nomina tre coadiutori, di cui uno ricopre la carica di Aiuto coordinatore. Insieme ai suo collaboratori il Coordinatore di regia attua inoltre tutti gli accorgimenti utili alla conoscenza, alla condivisione e al rispetto dei palinsesti con tutte le rappresentative che prendono parte alla Giostra del Saracino e alle altre cerimonie;

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sesta stagione 4 Ristoranti: ecco quando andrà in onda la puntata girata ad Arezzo

  • Dramma sulle piste da sci. Imprenditore aretino perde la vita

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Trasporto eccezionale perde lastre di cemento in curva. Chiuso lo svincolo al ponte dell'ex Lebole

  • Tre lavoratori "in nero": chiuso ristorante. Un familiare precepiva il reddito di cittadinanza

  • Aereo dirottato. Pupo bloccato a New York: "Spero di arrivare in tempo per il GfVip"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento