Giostra: titolari in piazza per gli allenamenti facoltativi. Sale l'attesa per la Prova Generale

Questa sera protagonisti i giostratori di riserva che saliranno in sella per la Prova Generale

Un'ora di tempo per ultimare strategie e tattiche.
Si sono chiuse alle 18 in punto le prove facoltative in piazza Grande dei giostratori che domenica 1° settembre si affronteranno per conquistare la 139^ edizione della Giostra del Saracino.

Quest'oggi, rispetto allo scorso pomeriggio, si sono allenati soltanto i titolari. Le riserve sono rimaste a riposo.

Il primo a scendere in lizza è stato il quartiere di Porta Crucifera con Vanneschi e Rauco.
Dopo il debutto dello scorso anno, il duo sembra aver collaudato e trovato una grande affinità. Sicuramente una delle coppie meglio bilanciate, i cavalieri rossoverdi sono stati seguiti durante questo lungo percorso dal preparatore, nonché ex cavaliere a sua volta, Carlo Farsetti.

Quindici minuti più tardi, sono saliti in sella Tommaso Marmorini ed Enrico Vedovini. I biancoverdi di Porta Sant'Andrea hanno sfruttato al meglio il tempo a loro disposizione cercando di concentrarsi per mettere a punto gli ultimi dettagli prima della grande sfida.
La coppia ha debuttato insieme il 23 giugno del 2018 ed ha subito conquistato la loro prima lancia d'oro che ha consentito la quartiere di arrivare in vetta alla classifica dell'albo d'oro pari merito con Colcitrone.

Porta del Foro, reduci della grande vittoria strappata con le unghie e con i denti a giugno, hanno schierato Davide Parsi e Gabriele Innocenti.
Un feeling unico quello che lega i due giostratori che, nel tempo, hanno affinato le proprie capacità dandosi manforte l'uno con l'altro.
Concentratissimo Parsi che cerca il suo primo cinque in Giostra e feroce Innocenti che, per tutta la settimana, ha continuano a proporre una dietro l'altra, carriere velocissime.

Porta Santo Spirito ha chiuso la giornata e, così come da estrazione delle carriere, sarà anche l'ultimo quartiere ad affrontare il Re delle Indie. Elia Cicerchia e Gianmaria Scortecci sono tornati in lizza con quella concentrazione e tenacia che li distingue da sempre che è diventata a pieno titolo il loro marchio di fabbrica. Cicerchia, malgrado le sue ottime prestazioni del passato, ha cercato il mood giusto per tornare a sfornare cinque a manetta, attività che nelle ultime edizioni della manifestazione sembra essere diventata meno frequente.
Discreto e sicuro il compagno Scortecci che ha dato prova di grande concentrazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questa sera invece si corre in memoria di Giancarlo Felici, il più vittorioso rettore di Porta del Foro scomparso anno scorso. La Prova Generale consegnerà il piatto a lui dedicato al quartiere che vincerà la sfida con il Buratto. Appuntamento alle 21:30 in Piazza Grande.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento