Giovedì, 18 Luglio 2024
Giostra Saracino

Due magnum di Messer Angelo ai vincitori della 57esima prova generale della Giostra del Saracino

Rossi: "Fraternita dei Laici che ha un forte legame con la manifestazione fin dalla sua origine, da alcuni anni ha deciso di premiare i cavalieri che si aggiudicano la Prova Generale"

Questa mattina nella nuova scalinata del Palazzo di Fraternita sono state consegnate dal Primo Rettore Pier Luigi Rossi,  due magnum del vino di Tenute di Fraternita Messer Angelo ai vincitori della Prova Generale del 21 giugno Leonardo Tavanti e Matteo Bruni del Quartiere di Sant’Andrea.
"Fraternita dei Laici che ha un forte legame con la manifestazione fin dalla sua origine, da alcuni anni ha deciso di premiare i cavalieri che si aggiudicano la Prova Generale", ha dichiarato il Primo Rettore.
"Per questa edizione - prosegue - ai vincitori consegniamo due Magnum di vino dedicate a Messer Angelo Gambiglioni, noto giurista aretino del 1400 e grande benefattore della  Fraternita dei Laici. Auguriamo ai due cavalieri del Quartiere di Sant’Andrea di partecipare ancora alla manifestazione  della Giostra del Saracino".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due magnum di Messer Angelo ai vincitori della 57esima prova generale della Giostra del Saracino
ArezzoNotizie è in caricamento